Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

"Alterum" ospita lo scrittore Maurizio de Giovanni

Martedi 24 luglio ritorna il Salotto Letterario dell’Associazione

RASSEGNA TEATRALE 2018

 
Il 
PROGRAMMA
 completo

e tutti gli articoli del Corriere di San Nicola


FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
GIUGNO 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

Scienziatucoli e filosofetti...


Lo squallore di parlare e giudicare senza informarsi sulle persone... Classica caratteristica di arroganti e presuntuosi che si vedono e vendono in giro, sui social e non solo, e che in fin dei conti non valgono niente.

CHI NON HA CAPITO COSA INTENDO PER “VERI SANNICOLESI” MI PROVOCA SOLO AMAREZZA




 I VERI SANNICOLESI sono QUELLI CHE AMANO SAN NICOLA LA STRADA

Anche a San Nicola il nuovo contrassegno europeo per disabili

Lo ha disposto il nuovo Comandante della Polizia Locale, Salerno Mele

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


“Con Franco Nigro ci si sente sempre a casa”

Il convegno di presentazione del suo ultimo libro

 

Proposto il ricorso contro le cave. Ora tutti pronti a fronteggiare il “mostro di Ponteselice”!

“San Nicola la Strada – Città Partecipata”, Legambiente, ComER e “Speranza per Caserta” in prima linea nell'ennesima dura battaglia a favore dell’ambiente. Alle porte c’è ora la protesta decisiva contro il biodigestore a Ponteselice, alla quale si attende la partecipazione di tutte le associazioni, enti ed istituzioni che amano la nostra terra con i fatti concreti e non a chiacchere da salotto davanti ad un caffè.


Il Comitato Cittadino “San Nicola la Strada – Città Partecipata”, presieduto da Domenico Pennino, è tra le associazioni sottoscrittrici del ricorso presentato al TAR contro il Decreto Dirigenziale n. 62 del 29 dicembre 2017 con cui la Giunta Regionale della Campania ha autorizzato la proroga allo sfruttamento delle cave del casertano, allungandone i tempi di estrazione.
«Al di là delle numerose criticità legali e amministrative -ha detto il presidente pro tempore del Circolo Legambiente di Caserta, Nicola D’Angerio- che riguardano sia il percorso burocratico di approvazione della Legge Regionale di riferimento (L.R. 22/2017), sia la Legge stessa, in pendenza, tra l’altro, di un ricorso per illegittimità costituzionale proposto dal Governo della Repubblica Italiana, Legambiente Caserta intende sottolineare ed evidenzia che tale proroga ritarda significativamente i tempi della riqualificazione ambientale delle cave a fine concessione, raddoppiando i tempi per l’esecuzione dei relativi progetti. Tutto ciò comporterà un ulteriore ritardo nel recupero del nostro territorio per la presenza delle cave Cementir, Luserta e Moccia che occupano una superficie notevole della nostra città. Non è più rinviabile la chiusura delle cave. La salute dei cittadini e il recupero del paesaggio dei colli Tifatini lo richiedono fortemente, anche in vista del costituendo Parco Interurbano».
Da sottolineare lo sforzo economico a cui si sono volontariamente sottoposti i soci dei sodalizi aderenti, cioè il Comitato Cittadino e Legambiente stessi, oltre al Comitato Emergenza Rifiuti (ComER) e al movimento politico “Speranza per Caserta”.
Purtroppo ogni ricorso al TAR ha un costo non trascurabile per imposte e per la parcella dell’avvocato. Nel caso specifico, le spese sono state di circa 3500 euro, di cui quasi la metà per imposte statali.
Doveroso, quindi, per chi ama l’ambiente e non vuole che si distrugga, rivolgere un grazie alle associazioni ambientaliste partecipanti all’iniziativa, delle quali è da sottolineare, oltre all’impegno e alla presenza costante e fattiva sul territorio, anche una generosità che non è da tutti. Parlare è facile, i salotti sono sempre più comodi per sedersi e parlare davanti ad un buon caffè: è quando si tratta di cacciare soldi per sostenere cause comuni della collettività (ambiente in primis) che molti si tirano indietro. E questo non è certamente il caso del Comitato Cittadino "San Nicola – Città Partecipata" e delle altre associazioni che hanno sottoscritto il ricorso, che meritano senz’altro attenzione, riguardo e rispetto da parte di tutti i cittadini della nostra maltrattata e massacrata provincia.
La battaglia per l’ambiente, insomma, impone a chi ci crede la necessità anche di un piccolo sacrificio economico, quando occorre, secondo le proprie disponibilità.

Adesso, alle porte c’è un altro appuntamento importante: sono decisive le ore che ci separano dall’ennesimo disastro che si sta materializzando contro la salute e la vivibilità dei cittadini che abitano a San Nicola la Strada e comuni viciniori (Recale, Capodrise e Casagiove, oltre al capoluogo).
Per fermare il “mostro” che quegli insuperabili campioni di coerenza che governano a Caserta hanno deciso di costruire (a ridosso di centri abitati già ambientalmente devastati, a pochi decimetri dalla reggia e in spregio alle legittime proteste di quattro rispettabili sindaci) occorre l’impegno, più forte che mai, di tutte le organizzazioni che amano a fatti e non a chiacchiere l’ambiente e la salute pubblica. L’11 aprile scadranno i termini del bando aperto per "infergere" la mazzata finale al “quadrilatero di Ponteselice”. 
Aver ribaltato nettamente, chissà per quali motivi, ciò che pensavano quando stavano all’opposizione rappresenta l’esatta misura della "affidabilità" di quella gente che, come disse Marotta, si è bevuto il cervello “ideando” la scelta più scellerata che mente umana possa pensare in una delle terre più maledette ed avvelenate del pianeta.

Nicola Ciaramella

Il testo del ricorso è consultabile sul sito del circolo www.legambientecaserta.it 



 

 

 

PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
LUGLIO 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori