Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
NOVEMBRE 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

OBBLIGO DI EMETTERE FATTURA ELETTRONICA

Scatta dal primo gennaio 2019

(Rubrica a cura di Omnibus Multiservice)

Scienziatucoli e filosofetti...


Lo squallore di parlare e giudicare senza informarsi sulle persone... Classica caratteristica di arroganti e presuntuosi che si vedono e vendono in giro, sui social e non solo, e che in fin dei conti non valgono niente.

CHI NON HA CAPITO COSA INTENDO PER “VERI SANNICOLESI” MI PROVOCA SOLO AMAREZZA




 I VERI SANNICOLESI sono QUELLI CHE AMANO SAN NICOLA LA STRADA

Anche a San Nicola il nuovo contrassegno europeo per disabili

Lo ha disposto il nuovo Comandante della Polizia Locale, Salerno Mele

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


“Con Franco Nigro ci si sente sempre a casa”

Il convegno di presentazione del suo ultimo libro

 

“Festa del Pane Canestrato” patrimonio culturale campano

Il Comune ha ottenuto un finanziamento dalla regione per valorizzare in chiave turistica una delle più longeve manifestazioni tradizionali sannicolesi.
L’UNDICESIMA edizione (e non la dodicesima, come erroneamente scritto nel progetto, che preghiamo di correggere nell’alto interesse dell’identità della manifestazione) si svolgerà nella prima metà del mese di giugno 2019 e sarà un affascinante spettacolo (con il sottotitolo esteso anche alle “vie della canapa”)
secondo il format di una rievocazione teatrale itinerante.

 

Il Comune di San Nicola la Strada ha ottenuto un finanziamento regionale di 25.000 euro per la realizzazione di un progetto presentato ai sensi dell’avviso pubblico di selezione “Eventi per la promozione turistica e la valorizzazione dei territori” deliberato dalla Regione Campania relativo a manifestazioni da organizzare nel periodo fino al giugno del prossimo anno.

Si tratta della “Festa del Pane Canestrato”, una delle più longeve manifestazioni portate avanti dalla Pro Loco al fine di conservare il ricordo di una grande tradizione locale: il pane fatto in casa, che si metteva a crescere nelle “canestrelle” di vimini.

E’ proprio questo l’intendimento della Regione nel promuovere, in chiave soprattutto turistica, questo bando: salvaguardare, cioè,
il patrimonio delle tradizioni culturali della Campania, istituendo un apposito Albo ad hoc, quale l’Inventario del Patrimonio culturale Immateriale Campano (IPIC), nel quale abbiano a trovare posto, da qui in futuro, proposte progettuali che abbiano come obiettivi specifici di riferimento l’arte, l’artigianato, riti, feste popolari anche religiose, tradizioni orali, musiche tradizionali, cultura agro-alimentare, sagre, ecc. al fine di rafforzare il senso di appartenenza della comunità e di migliorare la qualità e la modernizzazione dell’offerta turistica.

L’idea, le motivazioni e lo scopo della “Festa del pane canestrato” sono tutte racchiuse in questo primo comunicato stampa con il quale la Pro Loco la istituì nel 2009:
«La festa nasce dall’idea di ricordare il pane fatto in casa, quello che si metteva a crescere nelle piccole canestre di vimini e che veniva cotto a legna nei forni che oggi verrebbero definiti “condominiali”, ma che nei vecchi cortili di un tempo erano di proprietà e di uso delle famiglie che vi abitavano. Il giorno deputato alla preparazione ed alla cottura del pane era come un giorno di festa, solitamente il sabato. Il pane fresco, i “pezzi” che poi venivano conservati e consumati nei giorni successivi, portavano allegria, preparavano al giorno di festa, sinonimo di pranzo più abbondante di quello solito della settimana. Con la farina le mamme di un tempo preparavano non solo il pane, ma anche le freselle, i biscotti, la pasta nelle sue diverse fogge e forme».

La “Festa del Pane canestrato” si svolge ogni anno nel mese di giugno: solo la prima edizione si tenne, causa rinvio per pioggia, il 12 luglio. 
Di essa si sono svolte sinora DIECI edizioni (proprio quest’anno c’è stata l’ “edizione della stella”) e non undici come ERRONEAMENTE scritto NELLA SCHEDA PROGETTUALE REDATTA dalla giunta, che sarebbe opportuno correggere per assegnare l’esatta identita’ alla manifestazione.
Fu istituita nel 2009 dalla ProLoco con l’allora presidente Lucio Bernardo e poi proseguita, dal 2012 ad oggi, con il nuovo presidente Carlo D’Andrea.
Il Comune ha sempre sostenuto la manifestazione, concedendo inizialmente il patrocinio morale e poi divenendo via via negli anni anche parte attiva dell’organizzazione.
Le prime tre edizioni si svolsero alla Rotonda; poi, dal 2011, sempre nella Villetta di Santa Maria delle Grazie (nel 2016 si tenne all’Arena).

Particolare rilievo avrà, dunque, la prossima edizione, la UNDICESIMA (e non la dodicesima, come scritto nel progetto, che preghiamo nuovamente e vivamente di correggere nell’alto interesse dell’identità della manifestazione), che si terrà, presso la Villetta Comunale di Santa Maria delle Grazie e altri luoghi di interesse turistico della città, nel mese di giugno del 2019 e che avrà come sottotitolo “Festa del Pane Canestrato – le vie della canapa”, studiato in funzione dell’obiettivo di estendere oltre i confini sannicolesi l’interesse della festa e di riscoprire e valorizzare un altro importante aspetto (sociale, economico e culturale) che accomunò l’intero comprensorio dei paesi vicini.
L’evento, come si legge nel progetto, si configurerà secondo il format di una rievocazione teatrale itinerante (con laboratori dimostrativi, esposizioni tematiche, visite guidate, degustazioni, ecc.) dedicata ai vari aspetti della vita contadina legata alla preparazione e alla coltivazione e raccolta della canapa.
S
arà, insomma, un affascinante spettacolo per la realizzazione del quale l’Amministrazione e la Pro Loco si avvarranno di attori facenti parte delle compagnie teatrali locali.
Direttore Artistico e Curatore Scientifico del progetto è il dr. Simone Pasquale Ottaiano, del quale è stata riconosciuta dagli organizzatori una “comprovata esperienza nella realizzazione concreta di progetti e azioni volte all’incremento del turismo in Campania attraverso l’utilizzo dello strumento degli eventi”.

Nicola Ciaramella
©Corriere di San Nicola
RIPRODUZIONE VIETATA
 


Nella foto del titolo: a sinistra, la locandina della prima edizione della Festa; al centro,
un antico forno di Via Bronzetti, dove si faceva il "pane canestrato", fotografato da Renato Ciaramella (pubblicato su Top Guida Tuttosannicola edito da Il Ponte diretto da Nicola Ciaramella); a destra, “filoni” di pane e freselle offerte ai visitatori in una delle scorse edizioni della Festa.


Le edizioni della “Festa del Pane Canestrato” immortalate in articoli con servizi fotografici pubblicati dall’ “enciclopedia” Corriere di San Nicola (Ricerca articoli/per parola chiave/pane canestrato/cerca)






La prima locandina in assoluto della Festa: la data fu poi spostata al 12 luglio per pioggia.

PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
NOVEMBRE 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori