Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

IL PROGRAMMA DI “NATALE SANNICOLESE 2017”

Tutte le manifestazioni organizzate dal Comune con la Pro Loco e le Associazioni  

“La magìa del Natale”

Un mese di attività all'Istituto Comprensivo Capoluogo “Aspettando il Natale con la famiglia”.

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


VADO SU GOOGLE E PROVO TANTA AMAREZZA


Sto facendo una raccolta di selvaggi “copia ed incolla”. Ne farò un libro. 
 

Non c’è vigilia senza “ ’A lummenera”

5 dicembre, vigilia di San Nicola. Come ogni anno, la Pro Loco rinnova la più antica tradizione sannicolese. Appuntamento alle ore 17.30 in Villetta.


La Pro Loco con il presidente Carlo D’Andrea e i suoi associati, l’Amministrazione comunale con il sindaco Vit
o Marotta in testa, i volontari del Nucleo della Protezione Civile guidati da Ciro De Maio, l’Atletica San Nicola con il presidente Angelo Marino e i suoi instancabili podisti, i Volontari della Villa Comunale, nonché i tantissimi cittadini che, come sempre, non faranno mancare la loro partecipazione, saranno, martedi 5 dicembre, di degna cornice all’evento annuale in cui si rinnova la più antica, forse, delle tradizioni sannicolesi, certamente quella che più di altre resiste ai tempi.
’A lummenera ‘e Santu Nicola”: l’appuntamento immancabile della vigilia di San Nicola è alle ore 17.30 nella villa comunale di Santa Maria delle Grazie, nella zona antistante l’Osservatorio Meteoambientale.
La “Lummenera”,
per quanti ancora non lo sanno e per evitare di riferire sciocchezze, era un antico rito propiziatorio, un grande falò acceso nella serata che precede la ricorrenza di San Nicola, il Santo Patrono della città di San Nicola la Strada; il fuoco veniva acceso proprio per far sì che il veneratissimo San Nicola portasse con sè prosperità e benessere. Come negli ultimi anni, a dare un tocco di ulteriore suggestione alla manifestazione ci penseranno i soci dell’Atletica San Nicola, che porteranno una fiaccola attraverso le strade della città fino alla Villetta, dove il sindaco darà il via al grande falò accendendo una catasta di legna accuratamente predisposta dagli organizzatori.
La tradizione -
quella che emerge dai pochi documenti esistenti pubblicati nei libri e negli articoli di storici e giornalisti locali, ma soprattutto quella che viene riportata per viva testimonianza di sannicolesi meno giovani- racconta che molti, molti anni fa, quando San Nicola la Strada era un piccolo borgo agricolo con pochi e laboriosi abitanti tutti dediti alla coltivazione della terra, la sera del 5 dicembre, sui versi della filastrocca “Suonno si viene, viene alla buon’ora all’ora ca’nasceva Santu Nicola”, ci si riuniva intorno al fuoco, in tutti gli angoli delle principali strade del paese.
Si faceva a gara, nei due quartieri storici della città, ovvero dal “Tuorno” (la Rotonda) al “Trivice” (la piazza davanti al municipio da cui si diramavano ‘A via ‘a maronna , Via XX Settembre, ‘A via ‘e pagliare, Via De Gasperi, e ‘A via ‘a roce, cioè Via Santa Croce), per allestire le “lummenere” più grandi, più luminose e più durevoli.
Era soprattutto un momento di gioia per gli abitanti. Intorno al fuoco i vecchi (molto rispettati e dei quali si riconosceva la “saggezza”) raccontavano i “cunti”, cioè episodi accaduti
ad altri o personalmente vissuti, dai quali si volevano trarre insegnamenti per chi ascoltava; i bambini e i ragazzi organizzavano giuochi; i giovani ballavano e allietavano la serata con le “tammurriate”. Momenti di allegria per tutti, riempiti di assaggi di vino nuovo, di piatti di pettole e fagioli e di abbuffate di dolci fatti in casa. Momenti, indubbiamente, di grande, concreta socializzazione per tutti, vissuti all’insegna della semplicità.
Una tradizione, insomma, che gli organizzatori tendono a salvaguardare e conservare, in quanto patrimonio della cultura e delle tradizioni di un paese che, nonostante i notevoli cambiamenti degli ultimi decenni, vuole fortemente rimanere legato alla sua storia.

Nicola Ciaramella 

 

 

PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL “VADEMECUM” DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI 



Tutto quanto è utile sapere della raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
DICEMBRE 2017

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori