Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

NATALE SANNICOLESE 2018

Il programma completo 
con tutti gli articoli del Corriere di San Nicola

Rifiuti: sacchetti anche di sabato


Si possono ritirare presso la casa comunale

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
DICEMBRE 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

“Far crescere il più possibile la percentuale della raccolta differenziata”

E’ uno degli impegni del neo assessore all’ambiente Bernardo

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


OBBLIGO DI EMETTERE FATTURA ELETTRONICA

Scatta dal primo gennaio 2019

(Rubrica a cura di Omnibus Multiservice)

Scienziatucoli e filosofetti...


Lo squallore di parlare e giudicare senza informarsi sulle persone... Classica caratteristica di arroganti e presuntuosi che si vedono e vendono in giro, sui social e non solo, e che in fin dei conti non valgono niente.

CHI NON HA CAPITO COSA INTENDO PER “VERI SANNICOLESI” MI PROVOCA SOLO AMAREZZA




 I VERI SANNICOLESI sono QUELLI CHE AMANO SAN NICOLA LA STRADA

Anche a San Nicola il nuovo contrassegno europeo per disabili

Lo ha disposto il nuovo Comandante della Polizia Locale, Salerno Mele

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


“Con Franco Nigro ci si sente sempre a casa”

Il convegno di presentazione del suo ultimo libro

 

Musica e Poesia : lo spettacolo itinerante più suggestivo ha deliziato Giugliano

La tappa giuglianese del Carillon vivente, magia per le strade della città.
Intervista esclusiva al suo ideatore Mauro Grassi.


Grazie ad un’iniziativa della Pro loco di Giugliano, il Carillon vivente ha incantato con la sua emozionante performance i giuglianesi; i protagonisti hanno offerto un sorprendente mix di poesia, teatro di strada e bellezza.
Vincitore del primo premio al carnevale di Venezia, nel 2010 il carillon vivente ha rappresentato la Francia presso l’ambasciata di Washington DC.
Esso nasce da un’idea di Mauro Grassi e dalla compagnia Italento, che ha sede fissa a Ravenna; gli artisti, specie nel periodo natalizio, girano l’Europa e il mondo, dove portano la loro arte ed offrono al pubblico una esibizione unica e spettacolare.
Il Carillon vivente, dopo Giugliano è stato ad Aversa ed il 26 e 27 dicembre sarà ad Abano Terme, mentre il 30 delizierà il pubblico di Napoli.
Abbiamo incontrato Luca ed Enrica, durante la tappa giuglianese, e hanno voluto rivolgere un saluto a tutti i lettori del Corriere di San Nicola.
Romantico e suggestivo, poetico e commovente, questo spettacolo è un esercizio per lo spirito, un itinerario nell’arte più pura e semplice, un prepararsi alla vita, annullando il sottofondo del mondo per ascoltare solo la poesia, seguendo la musica.
Una sera come tante, il 19 dicembre 2017 a Giugliano ci abbiamo provato. Abbiamo cancellato il rumore inutile per seguire solo la musica: la bellezza ha vinto su tutto.

Ma non finisce qui. In esclusiva per il Corriere di San Nicola, Mauro Grassi -l’ideatore del carillon vivente, un percorso artistico che dura da 25 anni, importanti collaborazioni e riconoscimenti in tutto il mondo- ha voluto concederci questa intervista.

-
Quando e come è nata l'idea del carillon vivente?

«
L’idea è nata nel 1997; infatti quest’anno festeggiamo i vent’anni dello spettacolo e i 25 anni della compagnia ITALENTO. Facendo un po’ di bilanci, in questo periodo abbiamo percorso con i nostri furgoni più di 2 milioni e cinquecentomila chilometri pari a 62 volte il giro intorno alla terra o 6 volte la distanza tra la terra e la luna! Ci siamo esibiti 3200 volte in 800 diverselocalità italiane e in 24 nazioni di tutto il mondo.L’idea è nata dal desiderio di ricreare l’emozione che si prova nell’aprire i Carillon d’altri tempi, quando si rimane ipnotizzati a guardare la ballerina girare mentre le note dello strumento ti fanno sognare momenti felici.Essendo appassionato di meccanica ed avendo la collaborazione di persone più uniche che rare sono riuscito a realizzare questa idea».

-
La vostra arte è stata subito compresa o c'è stato un momento in particolare nel quale avete capito che finalmente il successo era arrivato?

«
Direi che già dalle prime uscite abbiamo capito che lo spettacolo funzionava perché vedevamo il pubblico rimanere a bocca aperta ovunque ci esibivamo, ma se devo indicare un momento particolare direi nel 1998 quando a febbraio partecipammo al Carnevale di Venezia vincendo il primo premio e ricevendo tante richieste da tutta Europa. Da quel momento ci siamo esibiti a Washington DC presso l’ambasciata Francese, a Dubai, in Missouri, Tennessee, in Lapponia, Norvegia, Turchia, Inghilterra, Romania e in tanti altri stati. Nel 2015 abbiamo inoltre partecipato al video “Beautiful Disaster” con la Pop Star internazionale Mika seduto al nostro pianoforte e alla finale di X-Factor al Forum di Assago davanti ad un palazzettostrapieno di gente e davanti a milioni di telespettatori in diretta tv; la scaletta vedeva esibirsi sul palco prima di noi i Cold Play a cui hanno consegnato il  triplo disco di Platino appoggiati al nostro Carillon!».

-
Ci parla della nascita dei due carillon viventi? In questo periodo dove si esibiscono? 

«
Il secondo Carillon è nato due anni fa per soddisfare la crescente richiesta per lo spettacolo. Il tour di Dicembre ci vede impegnati in diverse località italiane come Napoli, Milano, Pomezia, Catanzaro, Bari, Brescia e all’estero; attualmente mi trovo nella cittadina di Orange, Provenza, per finire il 3 gennaio a Barcellona e il 5 a Madrid e partecipare alla "Cabalgadade Reyes Magos”, l’appuntamento più importante dell’anno per la Spagna ripreso in diretta dalla TV nazionale». 

-Come nasce la vostra compagnia e l'amore per l'arte (che in realtà ne comprende tante: musica, danza, recitazione, teatro, mimo) e in quali altri spettacoli vi esibite o vi siete esibiti?

«
La compagnia nasce nel 1992 da un gruppo di ragazzi che, come me, lavoravano come animatori a Mirabilandia, parco che aveva aperto i battenti proprio quell’anno a Ravenna. Nei primi tempi io mi esibivo come Fachiro-mangiafuoco e trampoliere; era un tempo in cui gli artisti di strada in Italia si contavano sulle dita di una mano e tutto si doveva imparare da autodidatta perché nessuno ti voleva insegnare i segreti: “impara l’arte e mettila da parte” non era solo un proverbio, ma la realtà dei fatti ! Da allora la specialità della compagnia è diventata la realizzazione di macchine teatrali itineranti, originali ed uniche come nella Steampunk Parade che vede esibirsi in parata carrozze dell’ottocento con motore ad elica insieme a biplani della prima guerra mondiale a pedali e biciclette lunghe 3 metri con ruote da trattore. Lo scorso anno la nostra Ford Model T in miniatura è stata utilizzata sul set del video di Fedez e J-Ax “Vorrei ma non Posto”, dove appaio anch’io come “autista" di Fedez».

-
Come nasce il vostro percorso formativo? E’ didattico o autodidattico? In che modo avete conquistato la vostra arte?

«Durante i primi anni di lavoro nel parco di Mirabilandia abbiamo frequentato un corso intensivo di clown-mimo sotto la guida della persona che considererò per sempre il nostro maestro, Jean Mening, incredibile artista francese che da molti anni si è trasferito in Italia per seguire la formazione di nuovi talenti e seguire la regia di spettacoli teatrali di alto livello.Continui corsi di aggiornamento e l’esperienza sul campo ci ha portato ad essere quello che siamo oggi».

Giovanna Angelino

https://www.youtube.com/watch?v=XtFWTSbkLIc&feature=share 

 

PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
DICEMBRE 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori