Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

NATALE SANNICOLESE 2018

Il programma completo 
con tutti gli articoli del Corriere di San Nicola

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
DICEMBRE 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

“Far crescere il più possibile la percentuale della raccolta differenziata”

E’ uno degli impegni del neo assessore all’ambiente Bernardo

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


OBBLIGO DI EMETTERE FATTURA ELETTRONICA

Scatta dal primo gennaio 2019

(Rubrica a cura di Omnibus Multiservice)

Scienziatucoli e filosofetti...


Lo squallore di parlare e giudicare senza informarsi sulle persone... Classica caratteristica di arroganti e presuntuosi che si vedono e vendono in giro, sui social e non solo, e che in fin dei conti non valgono niente.

CHI NON HA CAPITO COSA INTENDO PER “VERI SANNICOLESI” MI PROVOCA SOLO AMAREZZA




 I VERI SANNICOLESI sono QUELLI CHE AMANO SAN NICOLA LA STRADA

Anche a San Nicola il nuovo contrassegno europeo per disabili

Lo ha disposto il nuovo Comandante della Polizia Locale, Salerno Mele

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


“Con Franco Nigro ci si sente sempre a casa”

Il convegno di presentazione del suo ultimo libro

 

Vita dallo Spazio?



"Lo studio di un meteorite da parte di scienziati della Nasa potrebbe portare a rivelazioni clamorose”




Giovanni Ascione

-Responsabile Progetto Sky Sentinel

 




Abbiamo recentemente parlato dei possibili pericoli per la vita sulla Terra derivanti da impatti con Asteroidi provenienti dallo spazio ma, paradossalmente, la stessa Vita sulla Terra potrebbe invece essere arrivata dallo spazio.
Non è una affascinante teoria fantascientifica a base si Ufo e Alieni ma il risultato di ricerche scientifiche fatte su campioni di meteoriti che arricchiscono di giorno in giorno le nostre conoscenze su tale possibilità.
Ebbene la vita potrebbe essere arrivata dallo spazio, anzi per essere più precisi dal nostro vicino pianeta: Marte! ...Ma veniamo ai fatti.
La storia inizia 14 anni fa quando, nel dicembre del 2000, una spedizione di scienziati giapponesi trovò in Antartide, sul ghiacciaio Yamato,  una meteorite con una massa di 13,7 chilogrammi che fu denominato Yamato 000593.
Il meteorite fu classificato come nakhlite (tipologia derivante da un altro famoso meteorite marziano caduto nel 1911 a Nakhla in Egitto), un sottogruppo di meteoriti di origine marziana. Molti dei lettori si chiederanno, però, come fa una roccia da Marte ad arrivare sulla Terra?
Quando un grosso meteorite o un asteroide  colpisce la superficie di un pianeta tipicamente genera una grande quantità di materiale che viene eiettato in tutte le direzioni, oltre a creare un cratere per l'appunto da impatto. A volte però, se l’ impatto è molto violento e la massa molto grande, una parte del materiale eiettato acquisisce abbastanza energia da essere proiettato verso lo spazio esterno e sfuggire all'attrazione gravitazionale del proprio pianeta. Questa diventa così un altro meteorite che viaggiando nello spazio può scontrarsi con altri corpi celesti. E' quanto accadde 12 milioni di anni fa su Marte, quando un impatto meteorico scagliò un certo quantitativo di roccia nello spazio. Un pezzo di questa viaggiò per molto tempo fino a cadere sulla Terra, appunto nell’ Antardide, dove è stato ritrovato dalla spedizione giapponese dopo 50.000 anni dalla sua caduta.
Ma c’è anche un illustre precedente. Già nel 1996 un gruppo di scienziati del NASA Johnson Space Center di Houston scrisse un articolo nella rivista Science annunciando la scoperta di tracce biologiche nel meteorite Allan Hills 84001 (ALH84001), anch’esso trovato durante una spedizione in Antartide. Si trattò di un articolo che produsse una corposa e lunga discussione nella comunità scientifica, senza tuttavia raggiungere una conclusione condivisa.
Tornando ai nostri giorni, nel mese di febbraio di quest’anno, un team di scienziati della NASA, capitanato da Lauren White (NASA Jet Propulsion Laboratory), ha deciso di utilizzare le più recenti tecnologie per uno studio approfondito sul prezioso sasso cosmico ed ha fatto interessanti scoperte pubblicate sulla rivista scientifica “Astrobiology”.
Un meteorite si distingue dai materiali della Terra e della Luna per la composizione degli atomi di ossigeno all'interno dei minerali silicati e dei gas atmosferici intrappolati. Ma la squadra di scienziati ha trovato due nuove particolari caratteristiche nel meteorite YAMATO 000593.
La prima è relativa a strutture a forma di  tunnel e micro-tunnel distribuiti in tutto il meteorite. I micro-tunnel osservati hanno forme ondulate coerenti con le alterazioni biologiche osservate in vetri basaltici terrestri, precedentemente segnalati dai ricercatori che studiano le interazioni dei batteri con materiali basaltici sulla Terra.


 

 

 

 

 

 

 

La seconda caratteristica particolare è dovuta alla presenza di micrometriche sferule, di dimensioni nell'ordine dei nanometri fino a micrometri, che sono inserite in strati all'interno della roccia spaziale e sono distinti dal carbonato e dallo strato sottostante di silicato. Simili sfere erano state precedentemente osservate anche nel meteorite Marziano di Nakhla che cadde nel 1911 in Egitto che, a differenza di YAMATO, è stato raccolto poco dopo la caduta al suolo. Le misurazioni sulla composizione delle sferule indicano che queste sono notevolmente arricchite di carbonio rispetto agli strati vicini di "iddingsite", un minerale quest'ultimo che si forma con l'azione dell'acqua.





In sostanza, queste due caratteristiche, escludendo naturalmente tutte le remote possibilità di contaminazione terrestre, indicherebbero  la presenza di tracce di presenze passate di vita batterica.
Il team sta seguendo analisi chimiche più dettagliate per capire e approfondire la natura della scoperta.
Ma non finisce qui. E’ proprio di questi giorni un’ ulteriore notizia relativa agli incredibili risultati di un altro esperimento condotto da Karen Smith e dal suo team di scienziati della Pennsylvania State University.
In pratica Smith e colleghi hanno analizzato campioni provenienti da 8 diversi meteoriti ricchi di carbonio, chiamati “condriti carbonacee di tipo 2” dove hanno trovato tracce di vitamina B3 (in genere presente nei prodotti freschi come latte, verdure e cereali) per un totale cheoscilla tra 30 e 600 parti per miliardo.
Già nel 2001 un altro gruppo di ricerca guidato da Sandra Pizzarello dell’Arizona State University ne aveva trovato traccia nel meteorite Tagish Lake, insieme a un’altra molecola chiamata acido piridincarbossilico, elemento confermato anche nell’ ultimo esperimento della Smith. 
Le ricerche continueranno con altri esperimenti, ma al momento i risultati sembrano confermare che questa vitamina sia arrivata sulla Terra a bordo di meteoriti: un possibile punto a favore della teoria secondo cui la vita avrebbe avuto origine nello spazio prima che sul nostro pianeta.
L’affascinate ricerca per rispondere ai quesiti “Chi Siamo?” e “Da dove veniamo?” continua...






Giovanni Ascione
-Responsabile Progetto Sky Sentinel
 

PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
DICEMBRE 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori