Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

Anche a San Nicola il nuovo contrassegno europeo per disabili

Lo ha disposto il nuovo Comandante della Polizia Locale, Salerno Mele

Facebook, regno di superficialità…

Ingiuste alcune battute sull’ Osservatorio Meteoambientale 

IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...


Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


PROROGATO IL TRASPORTO NAVETTA PER IL MERCATO

Eligia Santucci: “Grazie all’impegno della Paperdì siamo riusciti ad assicurare ai cittadini altri tre mesi di servizio

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


PAGINE FUXIA


OPERATORI ECONOMICI   conosciamoli da vicino 
la loro storia,
la loro attività

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO SAN NICOLA LA STRADA NEL CUORE

 
... Com'era Piazza Municipio agli inizi degli anni ’60 ...

 

…è evidente che la gente è poco seria quando ...

 


...
parla di sinistra o destra…

(Giorgio Gaber)

FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali


A TUTTO SOLE


-Rubrica di innovazioni energetiche a cura di Patrizio Guerrini-

L'ANGOLO DELLA POESIA


Versi inediti di poeti sannicolesi

Un articolo che ci piace sempre riproporre

L' UMANIZZAZIONE DELLE CURE IN CHIRURGIA


-Scritto nel maggio 2014 dal Dr. Olimpio Guerriero-

Chi ha buona salute non può capire le ansie di chi combatte contro un cancro...

 

 

...Purtroppo, a governare la repubblica italiana, da che Italia è Italia, sono sempre stati chi un lavoro ce l’ha, chi la salute ce l’ha, chi la ricchezza ce l’ha...

PAOLO CONTE, FENOMENO DEL MOTOCICLISMO
Video-intervista al piccolo grande campione del motociclismo casertano che ha vinto le Interregionali Tirreno Adriatico e Trophy Cup.

 


...Ma cos'é?... sembra un cappio...

 

 

 

 

“Con Franco Nigro ci si sente sempre a casa”

Il convegno di presentazione del suo ultimo libro

 

La storia criminale dell’ "Ottocento sannicolese" 

Recensione all’ultima opera di Franco Nigro

“L’Opera Lucana”, il “libro della comunità”  

Presentato nel Salone Borbonico l’ultimo volume di Don Francesco Catrame

…ED IO C’ERO!!!


Benevento in serie A:
cronaca di un sogno che si è avverato



Benevento: si sognA
Il Benevento per la prima volta nella sua storia viene promosso nella massima categoria italiana, un sogno che, per i tifosi, giocatori, staff, tecnico e presidente all’inizio della stagione, sembrava lontanissimo.
Un cammino durato 88 anni per raggiungere la serie A, un cammino avvicendato da alti e bassi che però ora si è concluso al meglio: la storica promozione in serie A. Il Benevento, neopromosso, si è qualificato per il prossimo campionato di serie A italiano.
Così determina un record, quello di essere la prima squadra ad andare in serie A avendo giocato, nella sua storia, solo un anno di serie B. Ricordiamo le due finali perse dall’ ex presidente Pino Spatola che sfiorò due volte la B, ma le cose cambiano. Il Benevento non parte benissimo nell’ inizio di stagione, puntando alla salvezza. Gioca un’ottima stagione, senza troppe emozioni, ma nonostante tutti gli imprevisti tra infortuni e squalifiche, il Benevento si qualifica per i playoff dove, in semifinale, becca il Perugia. La semifinale d’andata si gioca a Benevento dove i tifosi spingeranno i giallorossi per centrare la vittoria. La partita termina con il risultato di 1-0 con gol di Chibsah su errore di Ghnaorè. Una partita tosta per gli uomini di Baroni che però se la cavano con una discreta prestazione.
Il ritorno è un match emozionante con il gol di Puscas negli ultimi minuti che sembrava aver chiuso i giochi che si sono riaperti con il gol di Nicastro al 90°. Il Benevento però resiste fino allo scadere quando l’arbitro determina la fine della partita. Il Benevento è in finale!!! Intanto il Carpi batte il Frosinone 1-0 e sarà così l’altra finalista dei playoff. La finale d’andata si disputerà a Carpi. Il Benevento si ritroverà senza Puscas (diffidato) e anche senza Ceravolo e Ciciretti (infortunati). Un match equilibrato che termina 0-0. Il Benevento però perde Falco e Melara per la finale di ritorno (entrambi diffidati).
Il gran giorno è arrivato: 8 giugno 2017 si disputerà la finale di ritorno al ”Ciro Vigorito”. La città è pronta a vivere questo giorno al meglio imbrattando la città di giallo e rosso. Sciarpe, petardi, fumogeni, fuochi d’artificio, manifesti che annunciano la morte del Carpi.
I tifosi iniziano a fare la fila dalle 11 ai cancelli per sostenere la propria squadra. Arrivati alle 17:00 c’è sempre più caos, lo stadio si inizia a riempire, si innalzano i cori nel cielo, le file davanti ai cancelli si allungano. Il Benevento è pronto!!! Si fanno le 20.00, manca poco all’inizio della partita, lo stadio è quasi pieno. I bambini rappresentanti le 22 squadre del campionato di serie B 2016/17 entrano in campo, sul medesimo ci sono gli scudetti delle due finaliste, manca solo l’ingresso delle due squadre: eccole!! Il Benevento entra e ricominciano i cori. Poi viene cantato l’inno di Mameli e inizia la coreografia, dalla curva Nord vengono accesi fumogeni rossi. La partita sta per iniziare. Pasqua mette il fischietto in bocca e la partita inizia! Il Benevento dimostra di saper gestire la partita facendosi subito pericoloso. Il Carpi risponde alle azioni del Benevento con Mbakogu che non riesce a centrare la porta.

L’ansia sale…. le due squadre spingono molto. Il Benevento però al 31° trova il gol con Puscas. Il Vigorito esplode. Tutti i settori locali sono in delirio. Lo speaker grida: George… i tifosi rispondono: Pu-scas!! Il Benevento continua la partita molto bene fino a quando non finisce il primo tempo. Il popolo giallorosso si esalta con fumogeni e petardi vivacizzando sempre di più l’atmosfera. Le due squadre rientrano in campo, entra Lasagna per il Carpi. Il Carpi appare più convinto e schiaccia il Benevento che però riesce a sfruttare le azioni di contropiede per intimorire il Carpi che non riesce a fare gol. La difesa giallorossa lavora benissimo per non far segnare il Carpi. E’ il 95° Pasqua mette il fischietto in bocca, vede il suo cronometro e fischia!!!! Il Benevento è in serie A!!! Una promozione storica, il Vigorito esplode!! I giocatori si abbracciano, vanno a festeggiare sotto la curva, il popolo giallorosso esulta, ci sono lacrime, lacrime di gioia. Un traguardo pazzesco per le streghe. La festa continua. C’è una mini invasione di campo dei tifosi giallorossi che vengono rispediti immediatamente nel loro settore. Il Benevento continua a festeggiare, arriva l’ora della premiazione. Red Carpet per i giocatori, staff, tecnico e presidente che salgono sulla piattaforma dove alzano il trofeo. Ormai Benevento è in delirio. La festa continua fino a tarda notte con i giocatori che vengono accolti dai loro tifosi. Una stagione da ricordare, peccato per gli autori di questa impresa di cui alcuni torneranno nelle loro rispettive squadre, ma nonostante questo si confida in un ottimo mercato e in un’ottima stagione. Il sogno di questa città si è avverato e sarà tramandato per generazioni e generazioni attraverso un popolo che non ha mai smesso di crederci...ED IO C’ERO!!! 

(articolo di Giuseppe Di Sorbo,
nella foto)
   

 

dalla PROVINCIA, dalla REGIONE, dall'ITALIA, dal MONDO 


 
 
 
Notizie da
OLTRE I CONFINI DI SAN NICOLA LA STRADA



 

 

 

 

 

Egidio Fusco: “Grazie, Padre, di essere stato mio Padre!”

Il pluripremiato poeta sannicolese che risiede in Piemonte ha ottenuto l’ennesimo riconoscimento a Cortemaggiore. 

DOPO LO-UTTARO, ORA PONTESELICE…

 

Tutti gli articoli del Corriere di San Nicola sulla “nuova” … idea riguardante la localizzazione del biodigestore…

LO UTTARO 2, IL RITORNO DI QUELL’IMMARCESCIBILE PENSIERO FISSO…

Tutti gli articoli del Corriere di San Nicola sulla vicenda del biodigestore…

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

AUGURI, DON FRANCESCO!

Oggi è il 34.mo anniversario di sacerdozio del nostro amatissimo parroco di Santa Maria degli Angeli.

RIFLESSIONI di DON FRANCESCO


-Rubrica a cura di Don Francesco Catrame-


Biografia dell'Autore


“La guerra tra poveri” secondo "l'Amico Piastrellista" 
Abbagli tributari e qualche considerazione sociale: commenti e considerazioni di uno specialista sulla percezione dell’imposizione fiscale.


Ubaldo Di Leva in cover: il primo amore non si scorda mai… 


“Canzoni D’Autore” è la nuova mega-raccolta del cantautore sannicolese

Il “Lato Acustico” (“Acoustic Side”) di Ubaldo Di Leva
Gli ultimi quattro capolavori del cantautore “remixati” in una nuova originale chiave artistica.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI

Corriere di San Nicola on line
(da febbraio 2005 ad oggi)
 

Corriere di San Nicola -archivio cartacei-
(da luglio 2001 a maggio 2006)

 

 

IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

“POESIA PER I DIAVOLI E PER GLI IPOCRITI”

 
Imminente l’uscita dell’ultimo romanzo di Romana Ceci Lalli, famosa scrittrice ironica che ha abitato per anni a San Nicola la Strada. 


 

"Perché i politici di alto rango non si ammalano di tumore?"
La scrittrice satirica Romana Ceci Lalli è convinta: “Hanno il vaccino, ma è soltanto per loro…

L’OROSCOPO DEL CANCRO

Dedicata ai maleducati ciucci presuntuosi e a chi dovrebbe sciacquarsi la bocca prima di dire stronzate.

 

PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL “VADEMECUM” DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI 



Tutto quanto è utile sapere della raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
APRILE 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori