La "ri"scoperta della "Tana di Mazzamauriello"

Agosto 2008: a oltre vent’anni dalla clamorosa scoperta di Renato Ciaramella e Pasquale Fronzino le ruspe di Via Grotta finalmente portano alla luce, per ... puro caso,  i resti di quella “villula romana del primo secolo avanti Cristo, di cui è parte integrante la cosiddetta “Tana di Mazzamauriello”.
Intervista all’Ing. Giovanni Zampella, assessore ai lavori pubblici, e all’Arch. Renato Di Bello, direttore dei lavori della fiera-mercato.
(riprese di Antonio Masiello)



Leggi articolo correlato