PUZZA CONTINUA: NUOVA ONDATA INVADE LA CITTA’

Nuova, violenta ondata di puzza a San Nicola la Strada. L’intensità del fenomeno è stata valutata del VI° grado della scala Lo Uttero. Gravi malori tra i cittadini. Scatta l’unità di crisi.


Persiste lo stato di panico tra la popolazione sannicolese dopo la nuova forte ondata di puzza che ha invaso la città di San Nicola la Strada nella notte tra il 27 e 28 settembre.
Il fenomeno, calcolato di intensità pari al VI° grado della Scala Lo Uttero, è stato avvertito in un raggio di 5 km. dall’epicentro (individuato nei pressi del mattatoio comunale) ed ha causato gravi malori tra i cittadini, soprattutto tra i residenti della nuova e bellissima lottizzazione Appia Nord: un paradiso di meravigliosi palazzi invaso da un odore nauseante come proveniente da stalle o da corpi animali sudici. Grave lo stato di apprensione degli abitanti. Molti hanno passato la notte in casa di amici e parenti residenti a parecchi chilometri di distanza. Oltre duecento le richieste di intervento pervenute alle strutture sanitarie, soprattutto da parte dei soggetti ansiosi, cardiopatici e persone anziane in non perfetto stato di salute.
E’ in corso, nel momento in cui scriviamo, una riunione straordinaria delle autorità politiche ed amministrative comunali per organizzare una unità di crisi al fine di assicurare immediata assistenza alla popolazione che versa in grave stato di disperazione.
Gli aggiornamenti della situazione nei nostri prossimi comunicati.