“Il cuore nelle mani” della Protezione Civile

Il Dr. Francesco Basile, responsabile medico della prestigiosa Struttura comunale coordinata da Ciro De Maio, ha organizzato e diretto il Corso di BLS-D secondo le linee guida della American Heart Association.


Si è svolto sabato 25 marzo, presso la sede del Nucleo di Protezione Civile di San Nicola la Strada, il Corso di BLS-D organizzato dalla Associazione “Il Cuore nelle mani” e dal Nucleo Comunale di Protezione Civile di San Nicola la Strada. “Ripartire con il Cuore”: questo il titolo dell’evento, che si inserisce nelle attività di promozione della cultura della prevenzione, portate avanti dal Nucleo Comunale di Protezione Civile guidato dall’instancabile Ciro De Maio, questa volta trovando un comune interesse nelle attività della Associazione “Il Cuore nelle Mani”, che ha sede a Casoria e che da sempre è impegnato nelle attività di diffusione delle manovre di BLS-D.
L’organizzazione e la Direzione Scientifica del Corso è stata affidata al Dr. Francesco Basile, Medico di Medicina Generale, nella sua qualità di Responsabile Sanitario del Nucleo Comunale di Protezione Civile di San Nicola, ma anche Medico Formatore ed Istruttore di BLS-D secondo Linee Guida American Heart Association (AHA).
«Questo Corso -ci ha detto il Dr. Basile- in particolare è stato rivolto ad Operatori Sanitari Professionisti, tutti Medici, a cui va il mio ringraziamento per la partecipazione e per la attiva e proficua qualità mostrata nel migliorare le tecniche di Rianimazione Cardiopolmonare, già facenti parte del proprio bagaglio professionale. Purtroppo, nel nostro lavoro quotidiano, non è sempre scontato che si sappia mettere in atto tutte le tecniche utili a poter garantire una possibilità di salvezza ad una vittima. E’ una condizione che vale un po’ per tutti, persone comuni, cosiddetti “Laici”, come professionisti. Questo Corso rientra, quindi, nella volontà comune agli organizzatori di poter diffondere l’apprendimento di poche ma fondamentali tecniche da mettere in pratica in presenza di persone vittime di arresti cardiaci e/o respiratori. Queste situazioni possono evidenziarsi in qualsiasi posto, in particolare nell’ambiente domestico. Potrebbe quindi capitare ad ognuno di noi di dover soccorrere una persona, un nostro congiunto. Ringrazio il Sindaco per la disponibilità alla concessione della sala in cui si è tenuto il Corso, così come l’amico Ciro De Maio, che, insieme al Supervisore della Associazione Il Cuore nelle Mani, Gennaro Brunelleso, hanno voluto affidarmi l’organizzazione».

Sabato 25 marzo si è consumata, quindi, brillantemente come sempre, l’ennesima preziosa testimonianza di un impegno che il Dr. Ciro De Maio, coordinatore del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada, ed il responsabile medico della struttura, Dr. Francesco Basile, conducono da anni in maniera encomiabile: entrambi, e non pensiamo proprio di esagerare, sono già entrati di diritto nella storia di tutte le iniziative locali volte alla promozione della cultura della prevenzione e della sicurezza.
“Cose” che, prima di loro, a San Nicola la Strada (ed in tanti altri comuni della nostra provincia) non erano mai esistite!

NC