Casoria: giornata dedicata al riciclo

 

Rifiuti da problema a risorsa. Venerdi 26 maggio si terrà la manifestazione “Villaggio del riciclo” promossa dal Comune di Casoria.

 

L’iniziativa intende educare gli studenti alla corretta gestione dei rifiuti attraverso il binomio arte-ambiente. Di concerto con il museo cam, il consorzio nazionale degli imballaggi in carta e cartone Comieco, la ditta dell’igiene urbana Casoria Ambiente e la cooperativa sociale Etica Verde, la manifestazione inizierà alle ore 10 con il Villaggio del riciclo, un piccolo mondo illustrativo delle modalità e degli oggetti che si possono ottenere differenziando i rifiuti e destinandoli a nuova vita.

Alle 11.30 verrà proiettato un cortometraggio sulla raccolta differenziata con la partecipa: I.c. Carducci King, I.c. Casoria 1 – Ludovico da Casoria, I.c. M. Mitilini, I.c. Nino Cortese, I.c. Palizzi - Polispecialistico Gandhi, I.c. Moscati - Maglione, I.c. Puccini 4 cd. Nel corso della giornata esse riceveranno un premio per il progetto “Differenziare riciclare per una città pulita”. Fra gli oggetti realizzati dagli studenti, sarà premiato quello più bello. Nella nostra terra la raccolta differenziata stenta ancora a decollare: per questo motivo l’evento del 26 maggio sarà l’occasione per presentare ai cittadini la nuova isola ecologica, il parco Michelangelo e le nuove sanzioni previste per chi non rispetta il territorio. I rifiuti non possono sempre rappresentare un problema o un’emergenza, ma è necessario che diventino risorsa per il territorio. Queste iniziative servono non solo a sensibilizzare sul tema dell’ambiente, ma anche a fare informazione, in una terra dove spesso l’inciviltà è regola consolidata. Da dove iniziare per imparare il rispetto delle regole e del territorio in cui abitiamo? Dalla scuola e dalle istituzioni.

In prima linea ci saranno, per l’amministrazione comunale, il sindaco Pasquale Fuccio e l’assessore all’Ambiente Pietro D’Anna. “La giornata, frutto di un percorso intrapreso da mesi con l’obiettivo di una città che sia a misura d’uomo, intende sensibilizzare i cittadini sul corretto smaltimento dei rifiuti che da problema – afferma D’Anna – possono trasformarsi in risorsa”. Interverranno alla manifestazione: Antonio Manfredi, direttore del Cam Casoria; Valerio Taglione, presidente della cooperativa sociale Etica Verde; Giacinta Liguori, referente Sud Italia consorzio Comieco; Michele Buonomo, referente Legambiente Campania.

Giovanna Angelino