“Chapeau” per Daniel Nacca e Ludovica Di Martino!

Due ori per il Club Scherma San Nicola al Gran premio Giovanissimi di Ariccia

 

Se l’inizio della stagione 2017/18 era stato scoppiettante per i portacolori sannicolesi del Maestro Mario Renzulli (bottino pieno, femminile e maschile, nella prima prova Open regionale assoluta disputata, a fine settembre, sulle pedane di casa), beh, si può ben dire che il prosieguo è stato semplicemente straordinario.
Due ori al Gran premio Giovanissimi di Ariccia!
Il piatto è servito! Il Club Scherma San Nicola ha letteralmente dominato la 1.a prova dell’importante interregionale.
Ci si inchini agli atleti delle categorie Allievi-Ragazzi e Giovanissime!
Merito a Daniel Nacca e Ludovica Di Martino, che sono saliti sul più alto gradino del podio.
Nella categoria giovanissimi ottimo il 5° posto di Giovanni Fusco e complimenti a tutti gli atleti impegnati, che con le unghie e con i denti hanno lottato fino alla fine. 

Questo il comunicato stampa in cui si racconta l’esaltante primo appuntamento stagionale riservato alla categoria Gran Premio Giovanissimi under 14, svoltosi nel Pala Ghiaccio di Ariccia, che ha visto il Club Sannicolese schierare ben 19 portacolori in pedana.

«Dominio assoluto di Daniel Nacca nella categoria Allievi-Ragazzi che si aggiudica la competizione continuando sulla falsa riga della passata stagione conclusa ai vertici di categoria.

Buona prova anche per Danilo Di Lillo, che ritrovatosi in pedana per la prima volta contro atleti di un anno più grande, ha dimostrato tutta la sua grinta, chiudendo nel tabellone dei primi 32.

Buona prestazione anche per Lorenzo Giugliano, Alessandro Politelli e Samuele Sorrentino.

Nella categoria maschietti la migliore prova è stata quella di Riccardo Di Martino, alla prima gara ufficiale, out nel tabellone dei 32, mentre sono usciti al primo turno di eliminazione diretta sia Pietro Natale che Lorenzo Fuccio.

Nella categoria Allieve-Ragazze, il miglior piazzamento è stato quello di Giuseppina Saviani, eliminata per entrare tra le prime 8 finaliste. Risultato ben oltre le aspettative, considerando l'infortunio che l'ha tenuta lontana dalle pedane quasi 3 mesi e che l'ha vista ricominciare gli allenamenti solo 2 settimane fa dopo un lungo programma personalizzato di riabilitazione.

Resta l'amaro in bocca per l'eliminazione al primo turno di Arianna Agata, tra le favorite della competizione, ma tutto può succedere nello sport e siamo sicuri che grandi risultati arriveranno anche per lei. Nella categoria giovanissimi 5° posto per Giovanni Fusco, una finale a 8 meritata dopo una gara tirata alla massima concentrazione. Bravo anche Alessandro Bocchetti, che esce di scena al primo turno per una sola stoccata.

Nella categoria bambine miglior piazzamento per Giovanna Natale che perde l'ingresso alla finale a 8 per una sola stoccata. Alla prima gara ufficiale c'entrare un obiettivo del genere è roba da pochi. Bravissime anche Benedetta Rotili, stop nelle 32, e Gaia Bruno che esce al primo turno.

Nella categoria giovanissime "chapeau" per Ludovica Di Martino, che domina la competizione conquistando il gradino più alto del podio. Esce di scena al primo turno Milena Casella.

2 primi posti e una finale a 8 che dimostra pieno il duro lavoro di preparazione pre-stagionale svolto dai piccoli atleti sannicolesi.

Ora testa al prossimo appuntamento di categoria, che sarà la prima prova nazionale under 14 di Ravenna di metà novembre».

(Corriere di San Nicola)