Don Valentino Picazio e gli ex seminaristi ricordano Mons. Giovanni Battista Proja

Domenica 29 ottobre cerimonia religiosa (officiata da Don Valentino Picazio) presso l’eremo di San Vitaliano a Casola a cura degli ex allievi del Seminario Vescovile


Nel trigesimo della morte di Mons. Giovanni Battista Proja, avvenuta lo scorso mese a Roma alla veneranda età di 100 anni, gli ex allievi del Seminario Vescovile Minore di Caserta si incontreranno, domenica 29 ottobre, per partecipare alla Santa Messa in memoria del sacerdote presso l’eremo di San Vitaliano a Casola di Caserta.
Insieme con loro saranno presenti amici, familiari e tutti coloro che hanno conosciuto mons. Giovanni Battista Proja che negli anni ’70 per volere del Vescovo Vito Roberti fu chiamato a guidare il Seminario di Caserta, essendo canonico della Basilica di San Giovanni in Laterano nonché già guida spirituale del Pontificio Seminario Maggiore Romano in San Giovanni in Laterano.
La funzione avrà inizio alle ore 12 e sarà presieduta da Don Valentino Picazio (Docente di Sacra Scrittura presso l’istituto Superiore di Scienze Religiose della Diocesi di Caserta nonché coordinatore Responsabile dell’Area Profetica-Evangelizzazione della Diocesi di Caserta, nell’ambito della quale è anche Direttore del Settore Biblico e Direttore dell’Ufficio per l’Educazione, la Scuola e l’Università), che ricordiamo quale magistrale relatore alla presentazione del libro
L’Opera Lucana – Vangelo e Atti degli Apostolidel parroco di Santa Maria degli Angeli in San Nicola la Strada, Don Francesco Catrame, svoltasi nel Salone Borbonico lo scorso 23 febbraio. 

Corriere di San Nicola

 

-nella foto, Don Valentino Picazio (introdotto da Nicola Ciaramella) al tavolo dei relatori durante il convegno di presentazione dell'ultimo libro di Don Francesco Catrame (febbraio 2017, Salone Borbonico di San Nicola la Strada). A dx, Mons. Giovanni Battista Proja