Non è "Giornalista" chi non è iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti



Sul sito istituzionale "odg.it" si possono consultare la normativa in materia e l’ELENCO DI TUTTI I GIORNALISTI iscritti all’Ordine


Ogni tanto si legge di persone che per il semplice fatto di scrivere su qualche giornale si autodefiniscono “giornalisti”.
Non è assolutamente così.
Infatti, si è “Giornalisti” SOLO se si è iscritti all’ Albo Nazionale dei Giornalisti, al quale si può aspirare svolgendo un lavoro di tirocinio presso una testata registrata al tribunale, imparandone l’arte, la deontologia e la correttezza.
Chi non è iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti non si può definire “giornalista”.
Alla stregua di tutti gli ordini professionali esistenti in Italia.

La normativa in oggetto è disciplinata dalla Legge che, tra l’altro, oltre all'obbligo di appartenenza all'Ordine per chi voglia assumere il titolo ed esercitare la professione di Giornalista, prevede la definizione dei diritti e dei doveri inerenti allo status di Giornalista e la corrispondente previsione dei poteri disciplinari e delle sanzioni, quali l'avvertimento, la censura, la sospensione dall'esercizio professionale e la radiazione dall'Albo.
Sul sito istituzionale dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti ci si può informare dell’intera materia, con particolare riguardo
al Regolamento per la Formazione Professionale Continua dei Giornalisti Professionisti e Pubblicisti.
Soprattutto si può leggere l'elenco di tutti i Giornalisti iscritti all’Albo Nazionale, in ordine alfabetico e con l'indicazione della regione di appartenenza. 
Se si vuole sapere, ad esempio, chi sono i Giornalisti che quotidianamente leggiamo sui giornali delle nostre parti (San Nicola la Strada, Caserta e provincia, ecc.) basta cliccare sul link che qui in calce riportiamo.


Nicola Ciaramella 

TUTTI I GIORNALISTI ITALIANI