Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

NATALE SANNICOLESE 2018

Il programma completo 
con tutti gli articoli del Corriere di San Nicola

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
DICEMBRE 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

“Far crescere il più possibile la percentuale della raccolta differenziata”

E’ uno degli impegni del neo assessore all’ambiente Bernardo

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


OBBLIGO DI EMETTERE FATTURA ELETTRONICA

Scatta dal primo gennaio 2019

(Rubrica a cura di Omnibus Multiservice)

Scienziatucoli e filosofetti...


Lo squallore di parlare e giudicare senza informarsi sulle persone... Classica caratteristica di arroganti e presuntuosi che si vedono e vendono in giro, sui social e non solo, e che in fin dei conti non valgono niente.

CHI NON HA CAPITO COSA INTENDO PER “VERI SANNICOLESI” MI PROVOCA SOLO AMAREZZA




 I VERI SANNICOLESI sono QUELLI CHE AMANO SAN NICOLA LA STRADA

Anche a San Nicola il nuovo contrassegno europeo per disabili

Lo ha disposto il nuovo Comandante della Polizia Locale, Salerno Mele

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


“Con Franco Nigro ci si sente sempre a casa”

Il convegno di presentazione del suo ultimo libro

 

La "sonata" di Don Oreste: La nuova chiesa? Un bunker!


Accorato intervento di Don Oreste Farina a Radio Prima Rete. Nella rubrica “L’Occhio su San Nicola” il parroco di Santa Maria della Pietà stigmatizza il comportamento dell’ Amministrazione nella vertenza sul terreno da destinare alla costruzione della nuova chiesa della Rotonda.

 

 

 

 

 

La nuova chiesa della Rotonda è un sogno, veramente un desiderio di tutti. Parlando con chiunque, mi accorgo che tutti la vogliamo. Però si trovano tante scuse, tanti cavilli, tante difficoltà, anche perché molte volte, nascondendoci dietro un paravento così comodo, si prendono delle soluzioni così approssimative, così piccole, pigmee, che esprimono tutta la statura di quelli che le propongono...

 

Ormai sono 14 anni che sto a San Nicola la Strada; ho diviso con i miei predecessori e i miei parrocchiani le speranze, le attese, i sogni, sostenuto dall’ideale che la Chiesa promuove sempre miglioramento civile e morale, costruisce meravigliose relazioni sociali, soprattutto qui, dove tutto è diventato cemento, dove tutto sta ancora diventando cemento.

 

Il proposito di questa amministrazione condotta da Pascariello è di voler costruire la nuova chiesa in una zona destinata ad attività produttive di nuovo impianto; su questa zona, non so se con intelligenza o se con scopi diversi, si è deciso di lottizzare, cementificare per 60.000 metri cubi. E in più, quel piccolo spazio riservato al Comune come standard urbanistico per la realizzazione di aree a verde, forse sarà dato alla Parrocchia.

 

La nuova chiesa si troverà, quindi, costretta tra enormi mura di cemento, tra colossi commerciali che la schiacceranno, relegandola a semplice pertinenza di una architettura tutt’altro che imperniata sulla valenza di un tempio per il culto. Ma come si farà a vivere in questo contesto? Ma quale chiesa? Ma quale spazio per respirare e volare al Signore, per incontrare i fratelli...? Ma che dobbiamo fare, un bunker? Un bunker ricavato tra enormi costruzioni di cemento? Fa proprio ridere questa soluzione. Evidentemente questa famosa lottizzazione della zona compresa tra Via Fermi e Via Giovanni XXIII serve soltanto ad alcuni per scopi particolari.

 

Per quanto ci riguarda, la cittadinanza è pronta, la Parrocchia è prontissima, la Provvidenza non viene mai meno agli appuntamenti: ebbene, se si vuole veramente la nuova chiesa, si dia seguito alla delibera di Tescione del 29 marzo 2001, si dichiari la pubblica utilità di quell’ area atta ad accogliere il progetto della nostra chiesa, si proceda con l’ esproprio e ci vengano riconosciuti quei settemila metri quadrati necessari per costruire il luogo di culto e tutte le strutture necessarie per lo svolgimento delle attività parrocchiali, laboratori e, perché no?, anche teatro, spazi polivalenti, spazi utili ad una popolazione in continua crescita in una città senza più spazi per l’uomo e senza attrezzature sociali degne di tal nome.

 

Dalle poche migliaia di anime di pochi decenni fa, siamo arrivati ai 20-25.000 di oggi costruendo una città tutt’ altro che a dimensione d’ uomo, bensì sull’onda di una speculazione senza fine e di una vera e propria compravendita di spazi utili al vivere civile.

 

Se si vuole veramente dare inizio alla realizzazione di una città a dimensione d’uomo, allora si concepisca finalmente che intorno ad un tempio per il culto ci devono stare tutte le strutture, le opere che servono per incontrarci, per socializzare, per fare amicizia...Noi di questo abbiamo bisogno! Non di altro. La chiesa vogliono farla solo a parole, regalando quei pochi spiccioli di terreno che avanzano da un disegno di ben altra portata. Chi, la chiesa, vuole farla con i fatti, innanzitutto disponga affinché la Parrocchia abbia a disposizione un terreno ampio, sufficiente, e metta anche mano al portafoglio. Dobbiamo smetterla di prenderci in giro, di dire che si vuole il progresso, che si vuole la civiltà...E bisogna smetterla di dire che si vuol fare la chiesa in quella zona per creare un ...polo di attrazione sociale e di...civiltà. Ma quale attrazione? Il cemento? Ma quale civiltà? I centri commerciali? Questa è proprio una beffa, spacciata per regalo da chi ha ben altre mire. Sì, una beffa a quel desiderio che tutti hanno e che alcuni pensano di favorire, mentre favoriscono soltanto i lottizzatori e ben altri interessi.

 

 

Lo sfogo, legittimo e comprensibile, è di don Oreste Farina, intervenuto per telefono alla puntata di giovedì 31 marzo della rubrica radiofonica “L’Occhio su San Nicola” in onda su Prima Rete.

 

L’amatissimo parroco della Rotonda si è scusato per la sua assenza in studio, dovuta ad un sopraggiunto ed improrogabile impegno legato alla sua missione, ma ha voluto lo stesso far sentire la sua accorata voce ai cittadini sannicolesi.

 

Don Oreste ha espresso tutta la sua delusione per la promessa, non mantenuta, di ottenere dal “tavolo di concertazione” un’area adeguata alla realizzazione del complesso parrocchiale così come progettato dall’ architetto Mastroianni.

 

Meno di cinquemila metri quadrati, in sostanza, nascosti dietro due imponenti centri commerciali, non serviranno di certo per quella “cittadella del culto, con annesse strutture aggregative e sociali, di cui ha tanto bisogno la Rotonda, una comunità in forte crescita e permeata di notevole slancio spirituale, desiderosa, da decenni, di darsi appropriati spazi operativi per accrescere quel centro di fede, di liturgia e di amore al servizio dell’ uomo, che don Oreste ha saputo da sempre trasmettere con l’ entusiasmo di un protagonista dell’ impegno umano e sociale.

 

In studio, ospite graditissimo e competente, è stato presente l’ architetto Vincenzo Mastroianni, redattore del progetto della nuova chiesa (oltre che instancabile volontario impegnato nella comunità parrocchiale), che ha spiegato in ogni suo dettaglio, offrendo una splendida dimostrazione di come si può “animare” il proprio lavoro quando si è spinti dalla forza inesauribile dei sentimenti.        

 

PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
DICEMBRE 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori