Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

RASSEGNA TEATRALE 2018

 
Il 
PROGRAMMA
 completo

e tutti gli articoli del Corriere di San Nicola


FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
GIUGNO 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

CHI NON HA CAPITO COSA INTENDO PER “VERI SANNICOLESI” MI PROVOCA SOLO AMAREZZA




 I VERI SANNICOLESI sono QUELLI CHE AMANO SAN NICOLA LA STRADA

Anche a San Nicola il nuovo contrassegno europeo per disabili

Lo ha disposto il nuovo Comandante della Polizia Locale, Salerno Mele

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


“Con Franco Nigro ci si sente sempre a casa”

Il convegno di presentazione del suo ultimo libro

 

Il Popolo della Famiglia presenta i candidati e chiarisce le proprie idee

Doppia tappa a San Nicola la Strada e a Casagiove per il partito dell’Avv. Fabio Candalino. Tra i punti del programma, la lotta contro l’unione tra le coppie omosessuali, l’aborto, il “gender”, il divorzio breve, l’eutanasia e l’aumento degli obblighi vaccinali. Duri attacchi a tutti i partiti di destra che hanno tradito gli “autentici valori cristiani

 

Nella serata di martedi 27 febbraio, presso l’ex Caserma “De Martino” di Casagiove, dopo una precedente tappa pomeridiana a San Nicola la Strada presso il “Bar Pasticceria Perfetto”, il partito “Il Popolo della Famiglia” ha presentato i propri candidati dei collegi casertani (Caserta, S. Maria C.V. e Aversa).

Grande assente, a causa della sospensione dei voli da Roma (neve!), l’Avv. Gianfranco Amato (Segretario Nazionale), noto penalista casertano, tra gli animatori del Family Day 2016 e co-fondatore del movimento politico.

Ad introdurre i lavori, moderati dal giornalista Francesco Marino, il Dr. Raffaele Adinolfi, Coordinatore PdF della Regione Campania.
Sono intervenuti i candidati Mario Romanelli (Collegio di Caserta), Dr. Giovanni Di Lillo (Collegio di S. Maria C. V.), Prof. Filomena Velotti (Collegio di Aversa) e Avv. Fabio Candalino (Collegio di Caserta), candidato al Senato.  

Di Lillo è stato il primo relatore, manifestando pochi ma precisi punti: contro le unioni gay, contro la legge Cirinnà e la necessità di portare la “famiglia” al Parlamento, individuando l’aumento demografico come propulsore economico.

Romanelli, storico antiabortista sin dal 1977, ha parlato contro la Bonino, definendola un “burattino” nelle mani dei “Padroni del mondo”, che vogliono ridurre le persone a individui fragili e deboli.

La Velotti ha toccato invece il tema “Gender”, preoccupata per la perdita dell’identità sessuale dei ragazzi, tra omosessualità (maschile e femminile) e bisessualità. La docente ha individuato nel “bombardamento mediatico” la principale causa di ciò, con il pericolo di perdere i valori della famiglia: «Se il “gender” entra a scuola, siamo rovinati».

A Candalino l’intervento più composito. L’avvocato, dichiarato sostenitore della vera coppia (uomo e donna), si è scagliato soprattutto contro i partiti di Destra (Salvini, Berlusconi, Meloni) e contro il Movimento 5 Stelle, che formalmente abbracciano i valori cristiani, per poi tradirli. Nello specifico si riferiva ai candidati pro-coppie gay, pro-abortisti e pro-prostituzione di tali schieramenti, tra “favoreggiamento dell’eutanasia” e l’approvazione del “divorzio breve” (anche con la semplice astensione).
Egli ha poi evidenziato il vincolo del Popolo della Famiglia alla Dottrina Sociale della Chiesa, nella necessità di modificare la mentalità collettiva attraverso la legge e nella necessità per il cristiano di battersi contro i provvedimenti ingiusti («Nell’Antica Roma c’era l’omosessualità perché ancora non c’era il Cristo»), ricordando come essa non fosse codificata e formalizzata legalmente neanche allora.
E ha aggiunto: «A Caserta hanno già fatto due Gay pride, arriveranno a scuola a breve. Dove c’è l’unione gay, aumentano i suicidi. Noi amiamo i gay e li dobbiamo portare alla Verità».

Tra gli altri punti toccati dal discorso dell’affermato penalista casertano, la consapevolezza di essere i veri eredi della Democrazia Cristiana, il problema della crisi demografia e l’abuso dei vaccini.
«A noi la battaglia, a Dio la vittoria!»: queste le parole conclusive del suo intervento.

Ha infine parlato Paolo Bonaiuto, Dirigente Nazionale del PdF, che ha manifestato il proprio affetto per tutti i candidati e ha invitato i partecipanti a concentrarsi sul disegno del simbolo del movimento (la famiglia, appunto): «Siamo come i poveri monaci che si difendevano dalle orde di barbari, alzando qualche muro e copiando i manoscritti per trasmettere i valori».

Antonio Dentice d’Accadia



  

PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
GIUGNO 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori