Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
NOVEMBRE 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

OBBLIGO DI EMETTERE FATTURA ELETTRONICA

Scatta dal primo gennaio 2019

(Rubrica a cura di Omnibus Multiservice)

Scienziatucoli e filosofetti...


Lo squallore di parlare e giudicare senza informarsi sulle persone... Classica caratteristica di arroganti e presuntuosi che si vedono e vendono in giro, sui social e non solo, e che in fin dei conti non valgono niente.

CHI NON HA CAPITO COSA INTENDO PER “VERI SANNICOLESI” MI PROVOCA SOLO AMAREZZA




 I VERI SANNICOLESI sono QUELLI CHE AMANO SAN NICOLA LA STRADA

Anche a San Nicola il nuovo contrassegno europeo per disabili

Lo ha disposto il nuovo Comandante della Polizia Locale, Salerno Mele

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


“Con Franco Nigro ci si sente sempre a casa”

Il convegno di presentazione del suo ultimo libro

 

Cedri batte Napoli e resta in testa con Pozzuoli

Facile vittoria dei ragazzi di Falcombello contro l’ultima della classe.
Vince agevolmente anche la Virtus.
Esordio, con 5 punti, del rientrante Marini.


«A Viale dei Cedri non poteva finire diversamente: il San Nicola Basket Cedri si impone sulla Megaride Napoli per 64-82 e si prende la sedicesima vittoria della sua stagione. Nonostante le assenze di Gabriele Pignalosa e Linton Johnson, gli uomini di Piero Falcombello riescono a prendere il largo nel secondo parziale tenendo lontani i volenterosi avversari. All’inizio la zona Megaride crea qualche grattacapo all’attacco Cedri, vestiti di blu e arancio per l’occasione. Viera non riesce a ricevere rifornimenti in pitturato e non può sfruttare il suo maggiore tonnellaggio in area: San Nicola si affida dunque a Marcello Riccio e Stefano Mihalich, che dopo qualche minuto iniziano a trovare il canestro con continuità. Sono loro due ad imbastire il break di 2-10 a metà del primo parziale che permette agli ospiti di condurre il match sul 7-16. Napoli ha però il carattere dalla sua, alza i giri del motore in difesa e si lascia trascinare da Puoti, che con sei punti in fila fa chiudere il primo parziale sul 15-20. I padroni di casa si avvicinano anche sul -3, ma San Nicola inizia finalmente a trovare confidenza col tiro da tre punti. Inizia il debuttante Marini, lo seguono Erra (gioco da 4 punti) e Donaddio: gli ospiti riescono a prendere finalmente il largo e si ritrovano a comandare per 20-35. Falcombello dà qualche minuto a Russo, Di Martino, Aldi e Gravina, che dopo qualche azione di assestamento respingono gli assalti di Puoti e Menditto chiudendo all’intervallo su un comodo 26-39. La tripla di Garofalo spinge i Cedri sul 26-44, ma Napoli non vuole fare la vittima sacrificale. Zollo, Bordi e Puoti spingono i padroni di casa sul -12, trovando la pronta reazione di Mihalich e compagni, che con una rapida sgasata si ritrovano sul +20, ma nell’ultimo minuto si stacca la corrente e con quattro palloni persi in fila vedono il loro vantaggio dimezzarsi sul 48-61. La Megaride continua con il pressing a tutto campo e rende interessante la partita, ma San Nicola riesce comunque a tenere ad almeno tre possessi di distanza gli avversari, cogliendo così la vittoria numero 16 della loro stagione.
Abbiamo avuto qualche calo di tensione durante la gara – ci dice coach Falcombello - e non siamo riusciti a scrollarci di dosso una coriacea Megaride. Nonostante questo, siamo riusciti a tenerli a distanza e a mantenere il pallino della partita. È stata una prova generale senza Johnson e Pignalosa molto interessante: ho avuto buone risposte da parte di tutti i ragazzi”».

(Alessandro Aita, addetto stampa San Nicola Basket Cedri)

All’esordio nella Cedri, con 5 punti realizzati, il playmaker Giovanni Marini (nella foto), classe 1995, ritornato da qualche giorno tra i biancoblu, gradito rinforzo per Piero Falcombello in questo decisivo rush finale del campionato.
Marini -come ci spiega Alessandro Aita- è un regista che preferisce mettere in ritmo i compagni prima di pensare al proprio tabellino; è un prodotto di Terra di Lavoro, praticamente nato con il pallone da basket in mano: dopo aver iniziato a nemmeno cinque anni al Città di Caserta sotto la compianta Emanuela Gallicola, è entrato nel giro della Juvecaserta, dove ha fatto la trafila delle giovanili e conquistandosi un posto negli allenamenti con la prima squadra agli ordini di Pino Sacripanti prima e di Lele Molin poi. La sua prima esperienza da elemento importante in un campionato senior è con Maddaloni nel 2014/2015, dove rimane per due anni in serie B totalizzando poco più di 5 punti di media in 55 partite e conquistando minuti importanti a seguito del suo canestro della vittoria con Martina Franca. Iniziata la scorsa stagione in maglia Cedri, Marini ha dovuto lasciare per motivi universitari dopo 19 gare, finendo l’annata a Fabriano. Il 2017 lo ha visto invece lontano dai riflettori cestitici.
La mia stagione è iniziata in Francia – aveva detto Giovanni Marini al responsabile della comunicazione nelle sue prime dichiarazioni in maglia Cedri – per motivi universitari, essendo in Erasmus, ma durante la mia esperienza ho continuato a giocare al college. Dopo essere tornato il 23 gennaio mi sono allenato da solo fino alla chiamata di San Nicola, che ho subito accettato. Trovo l’ambiente più carico e più ambizioso di quando l’ho lasciato: sono circondato da gente che ha voglia di vincere, vedo tanto entusiasmo e l’aggiunta di un collaboratore come Nando Gentile fa capire quanto la società faccia sul serio, giocare in queste condizioni è stimolante”.

I TABELLINI 
 

Megaride Napoli – San Nicola Basket Cedri 64-82 (15-20, 26-39, 48-61)

Megaride Napoli: Zollo 11, Bauduin 3, Crescenzi 4, Iorio 2, Menditto 11, Puoti 16, Finamore 3, Bordi 14. All. Zollo.

San Nicola Basket Cedri: Donaddio 5, Riccio 13, Marini 5, Di Martino, Viera 15, Gravina , Garofalo 8, Mihalich 14, Erra 11, Zamo 7, Russo 4. All. Falcombello

LA CLASSIFICA
(prime posizioni)
San Nicola Basket Cedri e Virtus Pozzuoli 32; Angri (una partita in meno) e Bellizzi 28.

PROSSIMO TURNO

(11/2/2018)
Stabia-Cedri




PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
NOVEMBRE 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori