Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


La Maratonina dei record


Ottocento in gara alla “classica” di San Nicola la Strada: in appena quattro anni raddoppiato il numero delle iscrizioni. I complimenti sinceri del “maestro” Cascone. Il marocchino Rachijd, terzo nell’edizione precedente, non si lascia sfuggire la vittoria. Crocco, ottimo 24.mo, primo degli atleti di casa.


Il marocchino Abdelaziz Rachijd (30'55'') della società Napoli Nord Marathon, terzo lo scorso anno, l’italiana Alessandra Insogna (36'26''), sempre dello stesso team,  e il Marathon Club Frattese sono i vincitori della
Maratonina di San Nicola la Strada 2006”, quarta edizione della fortunatissima gara podistica organizzata dall'Associazione Sportiva Dilettantistica “Atletica San Nicola” e patrocinata dall’Amministrazione comunale.

La gara, disputatasi domenica 9 luglio su un percorso cittadino di cinque chilometri ripetuto due volte, ha avuto la doppia valenza di campionato regionale Fidal individuale sui 10 km. e prova conclusiva del 2° “Trittico Terra di Lavoro” dopo le prime due svoltesi a Maddaloni (“Memorial Coppola”) e a Capua (“Corri per la Repubblica”).

796 atleti partecipanti per le categorie maschili e femminili degli Amatori e dei Master (di cui ben 760 giunti regolarmente al traguardo) è certamente il dato più eclatante e prorompente di una manifestazione che il maestro e grande cerimoniere Marco Cascone non ha esitato a porre in evidenza al termine della competizione.

Dopo soli quattro anni di vita  -ha dichiarato il notissimo comunicatore di Podistidoc.it-  la Maratonina di San Nicola, fortemente voluta da un gruppo di autentici appassionati che, oltre ad essere preparatissimi atleti, sono eccezionali organizzatori, è certamente assurta tra gli appuntamenti più seguiti e rinomati del panorama regionale”.

E detto da un sì prestigioso esponente del gotha del podismo, l’affermazione non può non costituire una eccezionale garanzia per le fortune future della corsa sannicolese.

In effetti, cronache ed albi d’oro alla mano, la storia della manifestazione dice che in meno di un lustro si è praticamente raddoppiato il carnet dei partecipanti, passati, in un batter d’occhio, dai poco più di quattrocento del 2003 (prima edizione) alla cifra capogiro di oggi. Legittimo, a questo punto, rinnovare le speranze, già espresse lo scorso anno dal presidente Nuzzo, di raggiungere a breve la fatidica soglia di mille. A tal proposito Nicola D’Andrea, punto di riferimento dell’organizzazione (oltre che validissimo atleta in gara, giunto 165 al traguardo!), è più che esplicito: “La consapevolezza di rappresentare, ormai, una tappa fondamentale del calendario agonistico di questo sport, ci affida il preciso impegno di fare l’impossibile per raggiungere un obiettivo del genere. Se ci riusciremo, lo spero già l’anno prossimo, il merito non sarà solo nostro, ma di tutti coloro -sponsor, enti, volontari e semplici appassionati- che ci sostengono e capiscono che il podismo è un veicolo insostituibile per avvicinare lo sport alla gente e la gente allo sport”.

Per la cronaca, premi in danaro (oltre, naturalmente alle coppe) sono stati assegnati ai primi cinque classificati di ciascuna delle tre liste stilate (uomini, donne e società) per un montepremi complessivo di 1.610 euro. Cesti e sacchetti di prodotti alimentari consegnati a tutti i concorrenti hanno poi completato una lunga e simpatica cerimonia di premiazione, alla quale ha fatto da cornice un pubblico meraviglioso e competente: un enorme bagno di folla entusiasta che ha applaudito, alla fine, l’ “eroe” di casa, quel Filippo Crocco che ha tagliato, ancora una volta cuore in mano, il traguardo di Piazza Parrocchia preceduto solo da ventitre concorrenti.

Nicola Ciaramella

PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL “VADEMECUM” DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI 



Tutto quanto è utile sapere della raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
GENNAIO 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori