Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


VADO SU GOOGLE E PROVO TANTA AMAREZZA


Sto facendo una raccolta di selvaggi “copia ed incolla”. Ne farò un libro. 
 

"Area Giochi Inclusiva", Patrimonio della Città!

Inaugurato, nella gioia di tantissimi bimbi e alla presenza di numerose autorità cittadine, il primo parco giochi di San Nicola la Strada dedicato ai bambini con disabilità. 
L'opera è stata realizzata con fondi europei reperiti dalla consigliera delegata Alessia Tiscione.
A tagliare il nastro la piccola Chiara e le sue amichette del cuore.
Il sindaco Marotta: "Da noi non esistono le disabilità, siamo tutti uguali!".
Michele Tarallo: "Un magnifico momento cittadino".
La struttura è sotto stretto monitoraggio delle telecamere di videosorveglianza.


L' “Area giochi inclusiva” è diventata patrimonio della Città di San Nicola la Strada.

Si tratta di un angolo della villetta Rotonda, già adibito a parco giochi, che, con alcuni necessari aggiustamenti, si è arricchito anche di nuove strutture di svago per bambini con disabilità per far sì che tutti i piccoli utenti possano divertirsi allo stesso modo, abbattendo ogni tipo di disuguaglianza.
L'opera, realizzata con un finanziamento regionale ottenuto grazie all’impegno ed alla tempestività della consigliera comunale delegata alle politiche Europee, Alessia Tiscione, è stata inaugurata giovedi 27 luglio alla presenza di moltissimi cittadini, adulti e bambini, del sindaco Vito Marotta, del presidente del consiglio comunale Fabio Schiavo e di numerosi rappresentanti dell'amministrazione comunale, tra i quali, oltre ad Alessia Tiscione, l’assessore alla cultura Maria Natale, l’assessore all’ambiente Domenico Sortino, l’assessore al turismo Vincenzo Mazzarella, i consiglieri comunali Michela Papa, Mattia Tripaldella, Giovanni Motta, Raffaele Della Peruta e Sergio Pascarella.
Sono intervenuti, inoltre, il segretario del locale Pd Salvatore Annunziata, il presidente della Commissione controllo Vincenzo Feola, la neo senatrice Lucia Esposito, rappresentanti di associazioni come “Il Filo di Arianna”, “La barca di Teseo”, “Volontari Rotonda”, “Le Quattro Stelle Onlus” e "Comitato Onlus IdeaChiara", nonché, per la stampa, l'immancabile Corriere di San Nicola ed altre testate.
A supervisionare l’organizzazione, per garantire la sicurezza e la buona riuscita dell’evento, si è avuta, immancabile ed efficiente come sempre, l’opera della locale Polizia Municipale e del nucleo della Protezione Civile coordinata da Ciro De Maio.
"Sono felicissimo e fiero che il nostro Comune abbia usufruito dei fondi Regionali per la realizzazione di questo lodevole progetto  -ha detto il Primo Cittadino Vito Marotta- grazie al tempestivo interessamento della delegata Tiscione, che con impegno e dedizione ha seguito, passo passo, l’avanzamento dei lavori, ed alla macchina comunale che si è mossa in tal senso, regalando ai bambini della nostra città un nuovo parco giochi, perchè qui da noi non esistono le disabilità, siamo tutti uguali”.
La parola è poi passata alla vera artefice dell’iniziativa, la consigliera comunale Alessia Tiscione, visibilmente, e giustamente, emozionata: “Sono fierissima di essere riuscita a riportare all’antico splendore questo angolo della villetta Rotonda, già adibito a parco giochi, ma che necessitava di qualche aggiusto, di nuovi giochi anche per bambini con disabilità, per far sì che tutti i bimbi potessero divertirsi allo stesso modo, abbattendo in un certo modo le disuguaglianze; ho seguito e supervisionato i lavori di posa in opera dei giochi, attenendoci scrupolosamente alle norme imposte dalla legge”.
La Tiscione, inoltre, ha voluto personalmente ringraziare il consigliere Gaetano Mastroianni, delegato alla manutenzione del verde pubblico, il cui impegno si è rivelato fondamentale nella
cura e pulizia della intera zona del parco, consegnata ai destinatari in una condizione splendida.
Anche la neo senatrice Lucia Esposito si è complimentata con l’Amministrazione Marotta "per la lodevole iniziativa portata a termine con impegno e sacrificio".
Michele Tarallo, il papà di Chiara, una delle bambine a cui è stato affidato il compito di tagliare il nastro di inaugurazione del parco, ha sì ringraziato l’amministrazione comunale ma ha anche, a gran voce, ribadito che “non bisogna lasciare da sole le famiglie che hanno bimbi disabili, ma  bisogna aiutarle ad integrarsi, creando strutture, perché i bimbi con disabilità sono bimbi normali anche nella loro diversità”.
Michele Tarallo, uno di quelli valorosi, uno di quelli sempre da applaudire non solo per le sue eccezionali performance di autore/attore di teatro, non ama certamente nascondersi.
Rispondendo ad una nostra domanda, ha voluto, con forza, sottolineare l’importanza dell’integrazione delle famiglie con disabili.
"Io racconto la nostra storia, la storia di mia figlia Chiara -ha affermato- non per far sapere agli altri cosa ci è capitato, bensì la felicità che una bimba come Chiara ha portato nelle nostre vite. Certo è difficile, ma con amore e sacrificio si supera tutto, bisogna essere un po' sognatori, un pò anche lungimiranti e non abbattersi mai, non restare dietro le quinte, ma andare in scena su di un palco a rappresentare la vita”.
Tutti i bimbi, in evidente fermento, hanno atteso con impazienza che la piccola Chiara e le sue fedeli amichette tagliassero il nastro augurale e che il diacono Don Lino Tiscione impartisse la benedizione con l’acqua santa, per scatenarsi e subito provare le altalene ed entrare nella bellissima casettina.
"Abbiamo vissuto un magnifico momento cittadino", ci ha scritto il giorno dopo Michele Tarallo.
"Sono certo che diventerà anche punto di socializzazione multiculturale", ha detto convinto.
Non si può non essere d'accordo. Il primo "Parco Giochi Inclusivo” di San Nicola la Strada è indubbiamente una realtà di grande valore e prestigio sociale. Una struttura che mancava. Un'opera già entrata nel cuore di tutti, e diciamo TUTTI, i bambini di San Nicola la Strada e che certamente sarà conservata in tutta la sua integrità.
Sì, perché è stata realizzata in un posto sicuro e sconsigliato a tutti i vandali e malintenzionati che transitano da queste parti della Rotonda: a farla da padrone, per chi non lo avesse capito, ci sono le telecamere della videosorveglianza, entrate in pieno regime di funzionalità. Nel loro campo visivo c'è, tra l'altro, proprio l'Area Giochi Inclusivi.
"Il gioco è il sorriso di ogni bambino", recita il cartello indicativo del luogo.
Chi oserà rischiare un ... linciaggio? 

Giovanna Tramontano



 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL “VADEMECUM” DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI 



Tutto quanto è utile sapere della raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
 AGOSTO 2017

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 


"L'OCCHIO su San Nicola"




Tutta la storia del programma radiofonico di Nicola Ciaramella da Radio Prima Rete (con Antonio Gazzillo) a Radio Caserta Nuova (con Giovanna Tramontano) 




ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori