Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


VADO SU GOOGLE E PROVO TANTA AMAREZZA


Sto facendo una raccolta di selvaggi “copia ed incolla”. Ne farò un libro. 
 

Annunziata: “I grillini continuano ad essere distratti”

Albo delle Associazioni, botta e risposta tra M5S e PD

 

Tante domande dalle quali si attende una risposta”: il Movimento 5 Stelle di San Nicola la Strada aveva così titolato, mercoledì 14 settembre, alle ore 10.29, un post sul suo profilo fb.
«Con delibera di giunta n.73 del 15 luglio 2016 -recita il testo- sono stati resi noti i nomi delle associazioni iscritte al relativo Albo che ne avevano fatto richiesta nel mese di novembre scorso. Su un totale di undici associazioni che hanno presentato istanza solo cinque, secondo il regolamento del Consiglio Comunale approvato con delibera n.8 del 29 gennaio 1998, erano in possesso dei requisiti per essere ammesse. Nella medesima delibera non sono però citati i motivi per cui le restanti Associazioni siano state escluse.

Presumiamo che questi siano riconducibili alla mancanza di alcuni requisiti previsti nel regolamento, in particolare la sede e l’attività di rilevanza sociale svolta sul territorio per il periodo antecedente alla presentazione dell’istanza, pari a un anno.

Ci riesce difficile capire quali siano i criteri oggettivi che valutino se l’attività svolta sul territorio sia più o meno rilevante, a quale utenza si rivolge e in che numeri. Inoltre, consultando l’albo, è possibile trovare Associazioni con sede in altre città. Se un’attività è stata svolta di norma è possibile effettuare un controllo incrociato di bilancio per constatare le eventuali spese sostenute, i contributi ricevuti e la presenza di una polizza assicurativa per i volontari, che per legge è obbligatoria. Ma nel regolamento sopracitato non si richiedono alle Associazioni che producono istanza la presentazione dei bilanci, così come i nomi dei soci che ricoprono cariche associative, come avviene invece nella stragrande maggioranza dei Comuni, che in questi anni hanno adeguato i loro regolamenti alle nuove normative sull’associazionismo.

Nell’albo sono inoltre presenti Associazioni iscritte a più settori: non ci è quindi chiaro quale sia l’attività prevalente svolta e prevista nell’oggetto sociale, requisito normalmente richiesto da molti Comuni per l’iscrizione ad un solo settore.

Resta interessante il requisito indispensabile dell’attività svolta sul territorio nell’arco di un anno, in quanto sarebbe corretto richiedere la medesima cosa anche alle Associazioni già iscritte all’Albo. Ma sempre in base al regolamento comunale, paradossalmente, non è prevista revisione: chiunque sia stato ammesso, a partire dal 1998, non è più uscito dall’Albo. È più che plausibile che molte Associazioni iscritte all’Albo non svolgano più da svariati anni la loro attività, quando invece essa è richiesta come condizione necessaria alle Associazioni che presentano l’istanza per la prima volta.

L’Iscrizione all’Albo delle Associazioni è molto importante in quanto è collegata ad aiuti, patrocini, gestioni di immobili comunali, costituendo, inoltre, requisito indispensabile per la partecipazione alla Consulta delle Associazioni che dovrebbe diventare un importante organo consultivo spesso legato alla gestione dei beni comuni e alla partecipazione a tavoli o conferenze dei servizi di utilità sociale. Bisogna, inoltre, tener conto di alcune associazioni che utilizzano un bene comune come sede operativa, al contrario di altre.

Ci poniamo a questo punto alcune domande.

Perché sono state ammesse nuove associazioni senza contestualmente prevedere una revisione dell’albo?

Quali sono le Associazioni che effettivamente operano ancora sul territorio, svolgendo la loro attività?

Perche è presente nell’Albo un’associazione con sede in altro Comune?

Quali sono stati i criteri oggettivi di valutazione di ammissione o di esclusione dall’Albo?

Pensiamo che il problema sorga dal fatto che il primo regolamento si riferisca all’anno 1998, con una modifica nel 2003, ma da quegli anni, fino ad oggi, nessuna ulteriore modifica è stata fatta per adeguarsi a maggiori criteri di trasparenza nell’ammissione e nell’esclusione, né tantomeno per la revisione e l’adeguamento a norme e leggi che riguardano il mondo del volontariato. Ancora più importante è la possibilità di iscrizione all’Albo per associazioni di rilevanza sovra comunale, che svolgono un’importante attività sociale sul territorio. Ci riferiamo, ad esempio, all’esclusione dell’Associazione RAIN, con sede a Caserta, che da diversi anni tutela diritti umani e civili.

Ci avviciniamo alla data di presentazione delle nuove istanze, con tutti i limiti dei regolamenti e requisiti richiesti e, considerando gli oltre sei mesi impiegati per l’ammissione delle Associazioni, ci sembra il caso, prima di pubblicare l’avviso per la presentazione della nuova domanda, di procedere secondo nuovi criteri di ammissione. Ciò può avvenire attraverso un nuovo regolamento o una modifica sostanziale a quello in vigore, in modo da garantire trasparenza, equità, pari opportunità per tutti e anche per scongiurare eventuali preferenze clientelari.

Ci auspichiamo che il nostro invito rivolto all’Amministrazione comunale venga accolto, al fine di utilizzare criteri ormai adottati già da diverso tempo da altri Comuni. Qualora ciò non si verifichi chiederemo chiarezza all’ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione) al fine di valutare la correttezza e i criteri di trasparenza previsti da questi regolamenti. A dispetto della demagogia di cui veniamo continuamente accusati, mettiamo a disposizione le nostre competenze al fine di giungere, nel minor tempo possibile, alla definizione di un regolamento che preveda requisiti di maggiore trasparenza, correttezza ed efficienza

Il Circolo sannicolese del Partito Democratico non si è fatto attendere. Nel pomeriggio di oggi, 15 settembre, alle ore 13.46, il segretario Biagio Salvatore Annunziata ha diramato questo comunicato stampa: 
« Albo delle Associazioni. Lasciate in pace Cantone! I grillini sannicolesi hanno evidentemente frequentato le medesime scuole del loro leader Di Maio. Al punto che non sono più abituati a leggere ed approfondire.

Inoltre, va detto che avrebbero la possibilità di incidere nelle commissioni consiliari competenti ed invece scelgono la strada più facile: quella di rumoreggiare, sperando che qualcuno si accorga della loro esistenza politica. Sull’albo delle associazioni, al di là della richiesta di modifica del Regolamento (tra l’altro già concordata nella competente Commissione, prima del loro sterile comunicato), hanno nuovamente “toppato”.

Infatti, secondo quanto previsto dall'art. 6 del Regolamento albo delle associazioni concessione di contributi e benefici economici

“1. Possono chiedere l'iscrizione nell'apposito Albo le Associazioni e altri organismi privati senza fine di lucro, nonchè le organizzazioni del volontariato che abbiano la propria sede in San Nicola la Strada.

2. Hanno diritto all'iscrizione quelle associazioni che dimostrino con qualsiasi mezzo di prova di aver prodotto attività socialmente rilevanti nel proprio settore nell'anno precedente.”

Inoltre, sempre lo stesso Regolamento, all’art. 7 Approvazione Elenco Associazioni, stabilisce che: “1. L'approvazione dell'elenco delle Associazioni od altri organismi privati, anche del volontariato, da inserire all'Albo è di competenza della Giunta Comunale, previo parere della Commissione consiliare al ramo”.

Ebbene, tutto quanto sopra riportato è stato compiutamente rispettato!

Infatti, il giorno 03/02/2016, veniva inoltrata alla Presidente della III Commissione Consiliare Alessia Tiscione la Nota Prot. N. 704 con le richieste di N. 11 domande di Associazioni. La III Commissione Consiliare, in cui l’opposizione è ben rappresentata, procedeva all’esame delle stesse. Delle domande pervenute solo 5 presentavano i requisiti richiesti. Altre due non rispettavano il requisito della sede in San Nicola la Strada. Le altre quattro venivano escluse perché non dimostravano in alcun modo di aver prodotto attività socialmente rilevanti nel proprio settore nell'anno precedente (così come stabilito dal sopra citato Regolamento). Del resto, non potevano dimostrare di aver svolto attività nell'anno precedente all'anno di iscrizione, in quanto costituitesi solo nell'anno 2015. Per le Associazioni che sono state iscritte all'albo, la Commissione ha richiesto documentazione idonea a dimostrare di aver svolto attività nell'anno precedente (anno 2014) a quello di cui si richiedeva l'iscrizione (2015); documentazione regolarmente prodotta. Alla luce di questo lungo resoconto, viene facile da pensare che il M5S, pur avendo un rappresentante in Consiglio Comunale, continua ad essere distratto, non perde occasione per dimostrarlo, così come già avvenuto nella seduta sul bilancio, durante la quale è emersa tutta la loro approssimazione.

E lasciassero in pace Cantone che in merito si farebbe una grande risata! ».

PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL “VADEMECUM” DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI 



Tutto quanto è utile sapere della raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
NOVEMBRE 2017

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori