Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

"Alterum" ospita lo scrittore Maurizio de Giovanni

Martedi 24 luglio ritorna il Salotto Letterario dell’Associazione

RASSEGNA TEATRALE 2018

 
Il 
PROGRAMMA
 completo

e tutti gli articoli del Corriere di San Nicola


FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
GIUGNO 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

Scienziatucoli e filosofetti...


Lo squallore di parlare e giudicare senza informarsi sulle persone... Classica caratteristica di arroganti e presuntuosi che si vedono e vendono in giro, sui social e non solo, e che in fin dei conti non valgono niente.

CHI NON HA CAPITO COSA INTENDO PER “VERI SANNICOLESI” MI PROVOCA SOLO AMAREZZA




 I VERI SANNICOLESI sono QUELLI CHE AMANO SAN NICOLA LA STRADA

Anche a San Nicola il nuovo contrassegno europeo per disabili

Lo ha disposto il nuovo Comandante della Polizia Locale, Salerno Mele

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


“Con Franco Nigro ci si sente sempre a casa”

Il convegno di presentazione del suo ultimo libro

 

“I Fiori della Mowha” fanno il “pacco alla camorra”

 
Nona edizione del noto
progetto culturale promosso dal Comitato Don Peppe Diana. La presentazione anche a San Nicola la Strada il 14 dicembre alla presenza del prefetto e del sindaco Marotta.


L'aula consiliare del comune di San Nicola la Strada ospiterà, giovedì 14 dicembre alle17.30, la presentazione della nona edizione di "Facciamo un pacco alla camorra".
Come apprendiamo da un comunicato stampa, parteciperanno il Prefetto di Caserta Raffaele Ruberto, la senatrice Lucia Esposito, il sindaco di San Nicola la Strada Vito Marotta, il presidente del Consiglio comunale Fabio Schiavo, l’assessore alle Politiche sociali Domenico Sortino, il consigliere comunale delegato allo sport Franco Feola, Valerio Taglione, coordinatore del comitato Don Peppe Diana, e Gianni Solino, referente provinciale della Associazione “Libera”.
«E’ una manifestazione  dall'alto valore simbolico, -ha affermato il Primo Cittadino Vito Marotta - abbiamo accolto con piacere la proposta dalla Cooperativa Sociale "I fiori della Mowha" e per l'occasione abbiamo invitato a presenziare anche il Prefetto di Caserta Raffaele Ruberto, che ha accolto il nostro invito e sarà presente con la senatrice Lucia Esposito. Sarà un momento molto importante per la nostra Città, ma soprattutto per i giovani della cooperativa che, dopo varie richieste, potranno finalmente presentare nella loro città una iniziativa di altissimo spessore sociale alla quale partecipano».
Il “pacco alla camorra”, come spiegano “I Fiori della Mowha”, è un pacco-dono natalizio di prodotti alimentari (“bellezze della nostra terra”) che promuove una crescita civile del territorio fondata sulla creazione di economia sociale come antidoto all’economia criminale e speculativa. E’, più propriamente, un progetto culturale (giunto quest’anno alla sua nona edizione) promosso dal Comitato Don Peppe Diana in collaborazione con l’Associazione “Libera contro le mafie” ed attuato dal Consorzio N.C.O. (Nuova Cooperazione Organizzata). All’interno del pacco ogni prodotto racconta la storia di una cooperativa sociale del territorio impegnata nell’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati attraverso il riutilizzo sociale e produttivo di beni confiscati.
Nel “Pacco alla Camorra” della Cooperativa Sociale "I Fiori della Mowha", promotrice dell’iniziativa per il nostro territorio, troveremo, tra l’altro, marmellata prodotta dalla cooperativa stessa, confettura di cipolle rosse, prodotti biologici, ma, soprattutto, 
come dicono “I fiori della Mowha”, “non solo cibo, ma storie di uomini e di donne che sono andati oltre, che si impegnano per dar voce alla bellezza della nostra terra".
La Cooperativa sociale “I fiori della Mowha”, per chi non lo sapesse (il nostro giornale lo ha più volte pubblicato), è una delle più grandiose realtà sociali-lavorative della provincia casertana, nata nel 2014 dall’incontro tra il progetto diocesano Policoro e il Gruppo Scout San Nicola 1.

I fiori della mowha, termine preso dal libro della giungla, sono quei fiori che -come ama spiegare il presidente Gianluca Lupo- spuntano e annunciano a tutti gli abitanti della giungla che c’è una rinascita, perché torna la primavera, quindi è finito l’inverno.
La Cooperativa “I fiori della Mowha” è ciò che nel progetto Policoro si chiama “gesto concreto”, una testimonianza della possibilità di superare rassegnazione e fatalismo, in una relazione feconda e generativa con il territorio che si abita. Ovvero un progetto di imprenditoria giovanile sorto per affrontare insieme il futuro, sia per chi vuole lavorare ma non ha l’opportunità, sia per i più svantaggiati che non riescono ad inserirsi in un contesto lavorativo.

Nicola Ciaramella 


PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
LUGLIO 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori