Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

NATALE SANNICOLESE 2018

Il programma completo 
con tutti gli articoli del Corriere di San Nicola

Rifiuti: sacchetti anche di sabato


Si possono ritirare presso la casa comunale

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
DICEMBRE 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

“Far crescere il più possibile la percentuale della raccolta differenziata”

E’ uno degli impegni del neo assessore all’ambiente Bernardo

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


OBBLIGO DI EMETTERE FATTURA ELETTRONICA

Scatta dal primo gennaio 2019

(Rubrica a cura di Omnibus Multiservice)

Scienziatucoli e filosofetti...


Lo squallore di parlare e giudicare senza informarsi sulle persone... Classica caratteristica di arroganti e presuntuosi che si vedono e vendono in giro, sui social e non solo, e che in fin dei conti non valgono niente.

CHI NON HA CAPITO COSA INTENDO PER “VERI SANNICOLESI” MI PROVOCA SOLO AMAREZZA




 I VERI SANNICOLESI sono QUELLI CHE AMANO SAN NICOLA LA STRADA

Anche a San Nicola il nuovo contrassegno europeo per disabili

Lo ha disposto il nuovo Comandante della Polizia Locale, Salerno Mele

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


“Con Franco Nigro ci si sente sempre a casa”

Il convegno di presentazione del suo ultimo libro

 

L’inno alla vita di Alfonso Moccia

Si è svolta la seconda edizione della “Festa della Primavera”. Noti artisti “con Napoli nel cuore”, molti dei quali carabinieri in congedo, hanno impreziosito una manifestazione vissuta all’insegna della simpatia e della passione grazie all’entusiasmo di un grande “volontario dell’amicizia”.


I complimenti per come sia riuscito a mettere su una festa che ha del fantastico continuano a giungergli senza sosta. La sua pagina facebook è meta quotidiana di messaggi attraverso i quali gli amici che hanno avuto la fortuna di partecipare (140 sono rimasti fuori, ma il locale non ne poteva contenere più di 230) gli dicono grazie e gli danno appuntamento per il prossimo anno.
La “Festa della Primavera”, insomma, non finisce mai, perché tutti vogliono riviverla, nessuno ci sta a metterla solo tra i ricordi.
La cena-spettacolo svoltasi venerdi 23 marzo al Dancing Club Mambo di Viale Carlo III in San Nicola la Strada, fortemente voluta ed organizzata dal Maresciallo Alfonso Moccia, già Comandante della stazione dei Carabinieri di San Nicola la Strada dal 1987 al 2000 (fu lui ad inaugurare la attuale caserma “Michel Covino” di Via Milano), si è svolta, come era nelle premesse e sulla scia della precedente edizione, nel segno della grandezza delle cose semplici e della genuinità del loro significato, che solo la passione può spingere a fare e a ripetere.
Innanzitutto “Napoli nel cuore”. La città dove è nato. La sua Napoli incrollabilmente nel suo cuore e nella sua anima, con la autenticità dei sentimenti, con lo splendore della tradizione musicale e teatrale, con la tipicità di ogni squarcio di vita quotidiana, con la gioia di respirarla, con la disperazione di vederla talvolta svanire.
Il lungo elenco degli artisti (molti dei quali carabinieri in congedo) che hanno cantato, recitato e raccontato la sua Napoli è qualcosa di unico per occasioni del genere. Averli messi insieme, tutti permeati della stessa emozione, è qualcosa di incredibile. E di trascinante.
Tourbillon inesauribile di brividi e applausi a scena aperta per tutti: al cantautore Dario Bianchi; al cantante Giuseppe Stabile; alla giovanissima talentuosa voce di Pietro Russo; all’attore cantante Ciro Cardillo (direttore artistico della serata); all’attore regista cantante Antonio Di Nota; all’attore Francesco Di Tommaso; all’attrice Valeria D'Aurino; ai musicisti Salvatore Galluccio, Alessio Ianniello e Massimo Di Fuccia; alla cantante di canti popolari e ballerina Lina Cozzolino; al Maestro Enzo Stellato, musicista della Rai, prima tromba di grandi orchestre (emozionantissimo il Silenzio di Nini Rosso che ha eseguito) ed autore di tanti brani musicali di successo.
Senza dimenticare il Dj Giovanni Gentile, il regista cameraman Francesco Contrastato e gli attori Peppe Di Donna e Melina Cortese, i quali hanno assolto con bravura anche il compito di presentare la nutritissima scaletta del programma. 
E senza dimenticare, naturalmente, a beneficio di coloro che non lo sappiano, che Alfonso Moccia -che si è esibito in uno stralcio da una famosissima sceneggiata di Merola- è bravissimo appassionato attore, bravissimo appassionato cantante e ballerino e bravissimo appassionato caratterista, oltre a conservare vecchi amori per la musica suonata e non solo per quella ascoltata.
Nel cuore di Alfonso Moccia c’è, però, e “guai a chi non lo ricorda e non lo sottolinea”, anche San Nicola la Strada, la città dove ha vissuto tredici anni della sua luminosa carriera e dove “per piacere mio e della mia famiglia” ha scelto di “risiedere per l'eternità”, perché di essa “mi sento onorato ed orgoglioso” (da “Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 55 anni ”, ©Corriere di San Nicola).
E a San Nicola la Strada il maresciallo Moccia ha una marea di amici, troppi per poterli tutti ospitare al Mambo (“Mi scuso vivamente con quanti non ho potuto accontentare per esaurimento dei posti” ha scritto a più riprese su fb): sono loro ad averlo incoraggiato ancora una volta a ripetere questa bellissima avventura; sono loro ad averlo letteralmente immerso nello spirito che più gli piace; sono i suoi amici a cui è andato e va continuamente il suo grazie con parole cariche di emozione.
Dalle sue due città sono arrivati, sempre come amici, anche autorità, personalità, parenti, conoscenti, che hanno riempito la bellissima location del Mambo Club. 
Moccia ha voluto ringraziarli anche su facebook, dopo averli tutti, uno per uno, abbracciati con affetto e tangibile commozione.
Anche qui l’elenco è foltissimo: il sindaco di San Nicola la Strada Vito Marotta; il presidente del consiglio comunale Fabio Schiavo; il luogotenente della Guardia di Finanza Vincenzo Feola; il consigliere comunale di Caserta, Colonnello Pasquale Antonucci; il Generale dei Carabinieri e Coordinatore provinciale A.N.C/vice Ispettore Regionale Ugo Grillo; il luogotenente e Segretario A.N.C./Ispettorato Reg. Campania Dott. Francesco Coscione; il Responsabile del Nucleo Regionale Volontari A.N.C Luogotenente Franzoni; il colonnello Luigi Carozza; il Colonnello Giuseppe Carrillo; il Tenente Giuseppe Casella; il Responsabile del Nucleo Volontari A.N.C. Reggia, Andrea Corazza; l’Agronomo della Reggia di Caserta Dott. Domenico Bovienzo; il giornalista Dott. Nicola Ciaramella, Direttore del Corriere di San Nicola; la redattrice del Corriere di San Nicola, Giovanna Tramontano; il Dott. Giuseppe Cortese; l’Ing. Luigi Isoletti; il Dott. Barbieri dell’Ospedale Civile di Caserta; il Prof. Vittorio Di Tommaso; la Prof.ssa Tiziana Longobardi.
Spero di non aver dimenticato nessuno, posso solo dire che sono ancora stanco, ma felice, contento e soddisfatto di quello che sono riuscito a fare”: Alfonso Moccia ha fatto tutto questo con enormi sacrifici personali; le sue motivazioni, che si toccano con mano in ogni sua parola, si chiamano, “amore, spirito di amicizia, divertimento, convivialità, svago”.
Ma dentro di lui c’è, soprattutto, … una “cosa” che… ti fa vedere il sole quando c’è la luna, ti fa gioire quando c’è da disperarsi, ti fa volare anche se non hai le ali, ti fa vivere quando hai solo voglia di morire… una “cosa” che si chiama passione. Chissà quante altre definizioni esistono e che ognuno di noi può dare di questa “cosa” meravigliosa. Chissà quante persone, dopo aver vissuto esperienze tremende di salute come il Maresciallo Moccia (e come anche “qualcun altro” dei suoi amici), inneggiano alla vita come ama far lui.
Perché se vogliamo che nella vita sia sempre primavera, bisogna fortemente credere che quando tutto sembra sia finito, quando tutto sembra sia svanito, quando il buio sembra aver rapito tutta la luce, beh… è proprio quello il momento di ricominciare.

Nicola Ciaramella 

 

PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
DICEMBRE 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori