Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

IL PROGRAMMA DI “NATALE SANNICOLESE 2017”

Tutte le manifestazioni organizzate dal Comune con la Pro Loco e le Associazioni  

“La magìa del Natale”

Un mese di attività all'Istituto Comprensivo Capoluogo “Aspettando il Natale con la famiglia”.

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


VADO SU GOOGLE E PROVO TANTA AMAREZZA


Sto facendo una raccolta di selvaggi “copia ed incolla”. Ne farò un libro. 
 

La prima (video)intervista di Lucia Esposito senatrice

Sabato 30 settembre 2017, presso la sede della gloriosa Pro Loco di San Nicola la Strada in Piazza Parrocchia, a dieci giorni dall’ingresso a Palazzo Madama, la neo senatrice LUCIA ESPOSITO ha concesso la sua prima VIDEOintervista al Corriere di San Nicola, il quotidiano della sua città.
A formulare domande e a ripercorrere le tappe più importanti della carriera politica del primo sannicolese membro del Parlamento italiano, il direttore Nicola Ciaramella con Giovanna Tramontano. 


cliccare sulla freccetta



LE DOMANDE:

-Il 19 settembre 2017 non si è trattato più di sedersi tra i banchi di un consiglio comunale, di un consiglio provinciale o di una giunta provinciale o di una assise regionale. All’ordine del giorno non più un problema locale. Stavolta i banchi di un ramo del Parlamento, si parla di Italia.
Ecco, oltre a chiederti cosa hai sentito dentro nel momento in cui sei entrata a Palazzo Madama da senatrice, ti chiediamo anche quanto hai sentito “lontana” San Nicola la Strada?

-Le tappe della tua carriera politica si possono dividere in due periodi. Cominciamo dal primo, quello dal 1993 al 2006, che vogliamo chiamare ”Nei confini di San Nicola la Strada”. Sei stata tre volte eletta in consiglio comunale, due al fianco di Nicola Tiscione, anche nella veste di presidente del consiglio comunale.
Cosa ha rappresentato per te e quanto ha inciso sulla tua carriera un grande personaggio come lui?

-Hai tentato due volte di diventare sindaco della tua città. Nel 2006, dopo aver comunque conquistato il posto di consigliera comunale, decidesti, forse, di dire basta?

-Il secondo periodo della tua carriera, quello in corso, iniziato già nel 2005, ti ha visto assessora provinciale, consigliera regionale, prima donna alle primarie parlamentarie del Pd, prima dei non eletti al Senato, presidente del Partenariato economico e sociale della regione Campania ed ora senatrice.
Quale valore hanno avuto per te queste esperienze che vogliamo definire “Oltre i confini di San Nicola la Strada”?

-Hai cominciato a fare politica quando le donne erano, per la politica, ancora quasi un “oggetto misterioso”. Era verso la fine dell’anno 1992.
Cosa è cambiato, secondo te, da allora? Credi che, oltre ai discorsi sulla pari opportunità, sulle “quote rosa” o altro del genere, ci sia ancora molto da fare?

-Molti giovani sono oggi al Parlamento. I “vecchietti” stanno scomparendo, forse, un po’ alla volta, anche se ci vorrà ancora del tempo.
Secondo te, i politici giovani sono riusciti o stanno riuscendo a “ringiovanire” la politica, oppure, appena vanno lì, diventano subito “vecchi”?

-Si dice, appena l’Istat annuncia uno zero virgola qualcosa in più, che va tutto ok; che la "ripresa" è in atto; che l’economia è ripartita alla grande; che le tasse sono diminuite; che si può brindare con lo champagne.
I numeri ufficiali, invece, dicono che va tutto male; che stavamo quasi per fare la fine della povera Hellas; che siamo tra gli ultimi in Europa in tema di crescita; che il carico fiscale è al picco storico; che sono sempre tantissimi i giovani in mezzo alla strada (e non per fare i vigili urbani); che sono moltissime di più le aziende che chiudono rispetto a quelle che aprono; che agli ospedali sono stati tolti i soldi anche per i cerotti; che l’unica bevanda disponibile per un prosit è l’acqua fresca, sperando che non sia inquinata.
Tu, da senatrice della repubblica, sei tra quelli che appena sentono un più zero virgola qualcosa credono che la crisi sia finita oppure che ci vuole ancora tempo per brindare?

-Cosa farà Lucia Esposito, per quanto le potrà essere possibile nel suo nuovo ruolo di senatrice, per tenersi sempre “vicina” alla sua città di San Nicola la Strada?

 

 





PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL “VADEMECUM” DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI 



Tutto quanto è utile sapere della raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
DICEMBRE 2017

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori