Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

RASSEGNA TEATRALE 2018

 
Il 
PROGRAMMA
 completo

e tutti gli articoli del Corriere di San Nicola


FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
GIUGNO 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

Scienziatucoli e filosofetti...


Lo squallore di parlare e giudicare senza informarsi sulle persone... Classica caratteristica di arroganti e presuntuosi che si vedono e vendono in giro, sui social e non solo, e che in fin dei conti non valgono niente.

CHI NON HA CAPITO COSA INTENDO PER “VERI SANNICOLESI” MI PROVOCA SOLO AMAREZZA




 I VERI SANNICOLESI sono QUELLI CHE AMANO SAN NICOLA LA STRADA

Anche a San Nicola il nuovo contrassegno europeo per disabili

Lo ha disposto il nuovo Comandante della Polizia Locale, Salerno Mele

Il mio grazie agli studenti del Diaz


Mi onora essere citato come “riferimento storico della città e punto di riferimento per l’informazione


“Con Franco Nigro ci si sente sempre a casa”

Il convegno di presentazione del suo ultimo libro

 

Riposa nel Famedio di Bergamo l’eroico Maresciallo sannicolese Luigi D’Andrea

 

La celebrazione del memorabile evento è avvenuta nel capoluogo orobico-  dove egli aveva vissuto solo per pochi anni con la famiglia-  in occasione della 38.ma ricorrenza del suo efferato assassinio per mano del criminale Vallanzasca. 

A Bergamo, due momenti memorabili, in questo mese di febbraio 2015, fecondo per quanti conservano forte e inattaccabile la fede nei valori della legalità e della democrazia. Venerdì 6, con una cerimonia semplice ma toccante, è stata inaugurata la lapide commemorativa dell’eroico Maresciallo di Pubblica Sicurezza, Luigi D’Andrea, nato (il 9/7/1945) e vissuto a San Nicola la Strada fino al giorno in cui indossò la gloriosa divisa della Polizia, Medaglia d’Oro al Valor Civile, che riposa ora nel Cimitero Monumentale del capoluogo orobico.
Una brevissima ed esemplare esistenza, la sua, intensamente consumata nel rispetto della Legge e in difesa dei valori etici, per i quali ha sacrificato la sua giovane vita, insieme al collega Renato Barborini. Per questo la città di Bergamo, che non vuole e non può dimenticare quella tragica giornata del 1977, quando il piombo assassino uccise due Poliziotti in servizio sull’Autostrada di Dalmine, ha ospitato in eterno le spoglie del generoso cittadino in divisa, accanto agli altri illustri bergamaschi che hanno fatto grande e gloriosa la storia della città e dell’intero Paese. Visibilmente commossi e orgogliosi i familiari e gli amici di Luigi d’Andrea, che si sono stretti attorno alle autorità locali, nel bel momento di toccante civismo.
E, la settimana successiva, venerdì 13, al Centro Congressi Giovanni XXIII di Bergamo si è poi celebrata l’ottava edizione del premiodedicato a Luigi D’Andrea. La cerimonia si è svolta al’insegna della fierezza di appartenenza, da parte di tutti i numerosi intervenuti, non solo ad una divisa, ma anche ad una vera e propria famiglia. Sono stati premiati con medaglie d’oro e attestati di benemerenza gli uomini e le donne delle forze dell’ordine, distintisi nell’esemplare esercizio del dovere quotidiano, tradottosi anche in gesti di sublime altruismo e di eroico disprezza del pericolo. Premiati Tiziano Valcanover e Paolo Citran, in forza alla Questura di Venezia, che hanno salvato un uomo colpito da choc anafilattico; Alice Tagliaferro, Maresciallo dei Carabinieri in servizio alla stazione di Rho, che ha salvato tre ragazzi dalle acque di un canale; l’Assistente Lorenzo Lucarini e il Sostituto Commissario Gabriele Fersini che, in servizio al Distaccamento Polizia Stradale di Seregno, hanno sottratto alle fiamme un commerciante che tentava di suicidarsi in quel barbaro modo, riportando a loro volta gravi ustioni. Particolarmente commovente l’abbraccio fra la Signora Gabriella Vitali, moglie del Maresciallo D’Andrea e Presidente dell’Associazione che porta il nome del marito e la Signora Maria Salaorni Turazza, madre di Massimiliano e Davide, due agenti della Polizia di Stato caduti in servizio a poco più di dieci anni di distanza. Come nella precedente edizione sono poi stati premiati anche alcuni studenti cittadini, che hanno affrontato in modo eccellente il tema della legalità, vista con gli occhi dei giovani. Alla cerimonia hanno partecipato il Vice Capo della Polizia di Stato, Prefetto Fulvio Della Rocca, il Direttore Centrale per gli Affari Generali della Polizia di Stato, Prefetto Gaudenzio Truzzi in rappresentanza del Capo della Polizia, il Questore di Bergamo Fortunato Finolli, il Questore di Venezia Angelo Sanna.
Tutti i sannicolesi che conservano sempre forte nella loro memoria e nei loro cuori il ricordo di un eroe figlio della loro terra, sono fieri di questo evento.

gv


 

 

Da destra: Gabriella Vitali, Prefetto Fulvio Della Rocca (Vice Capo della Polizia), Prefetto Gaudenzio Truzzi (Direttore Affari Generali della Polizia di Stato) in rappresentanza del Capo della Polizia, Dott. Massimo Piampiani (Dirigente Superiore della Polizia Stradale del Compartimento Lombardia).

 

 

 

 

 

Il Dr. Massimo Piampiani, Dirigente Superiore per il Compartimento Lombardia della Polizia Stradale.

 

 

 

Il Vice Capo della Polizia, Prefetto Fulvio Della Rocca

 

 

Il Direttore Generale Affari Polizia di Stato, Prefetto Gaudenzio Truzzi

 

 

L'abbraccio tra Gabriella Vitali D'Andrea e Maria Salaorni Turazza.


 

 

Targa a Luigi D'Andrea posta nel Famedio: nella torretta centrale della costruzione monumentale vi è una chiesetta che risale al 1904 nella quale sono deposte le targhe di cittadini illustri, come Papa Giovanni XXIII.

  

Cimitero Monumentale di Bergamo, il Famedio dove riposano ora le spoglie di Luigi D'Andrea.



IL "CORRIERE DI SAN NICOLA" COSI' HA FINORA RICORDATO LUIGI D'ANDREA (cliccare sui link)

29/1/2014: Luigi D'Andrea sempre nella nostra memoria 

30/1/2013:  36 anni fa la barbara uccisione di Luigi D'Andrea

6/2/2010: Luigi D'Andrea, un eroe che non si dimentica

27/9/2009: Luigi D'Andrea è tra le nominations scelte dai cittadini di San Nicola la Strada per l'assegnazione del "Sannicolese d'Oro alla Memoria". Nicola Ciaramella, direttore del Corriere di San Nicola, così lo ricorda (cliccare sulla freccetta per il video):


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada
una storia lunga
55 anni

 Le carriere dei sei Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
LUGLIO 2018

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori