Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
APRILE 2021

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

Come vivere la SANTA PASQUA
momento per momento
 

-a cura di Don Franco Catrame-
Tutte le date 2021 
Le origini, la storia,
la spiritualità, 
il percorso liturgico




 

LA MAPPA DEL DISSESTO STRADALE 



Le
segnalazioni

dei cittadini...



29.ma Festa del Tesseramento dell’Associazione N.S. di Lourdes 

800x600

Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione.Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione. 1

LA POSTA DEI LETTORI 

 

 
La posta

dei

Lettori

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...


Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


SPECIALE ELEZIONI COMUNALI 2020 

Le Elezioni Comunali 2020 di San Nicola la Strada raccontate dal Corriere di San Nicola

IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO SAN NICOLA LA STRADA NEL CUORE

 
... Com'era Piazza Municipio agli inizi degli anni ’60 ...

 

FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

San Nicola la Strada SEMPRE nel cuore
...Una bellissima iniziativa per tutti i sannicolesi...

DOSSIER FESTA DI SAN NICOLA
E
FESTA "VIRTUALE" 2020
Dedicato alla mia città e a tutti coloro che la tengono stretta nel cuore
Nicola Ciaramella

Aria di primavera (e di roghi) nella terra dei fuochi

L’intramontabile stagione dei roghi accompagna le temperature primaverili di questi giorni. Aria tossica tutto l’anno, ma adesso possiamo fare qualcosa.

 


I Tg e la maggior parte della stampa locale e nazionale, da anni, sembrano ignorare la terra dei fuochi, perciò bisogna risalire alle ultime notizie, per continuare nel racconto.

Qualche mese fa il comitato “Stop al biocidio” insieme con altre associazioni ha firmato, con il Ministro dell’Ambiente, una carta contenente alcuni punti sulla terra dei fuochi. Erano punti da attuare per combattere il fenomeno roghi. La notizia di oggi è l’attesa (starete pensando: ancora? dopo trent’anni? Sì, l’attesa). Si aspettano, dunque, le mosse del nuovo governo. Cosa farà? Cosa dirà? Cosa starà pensando di fare per risolvere le problematiche legate alla terra dei fuochi? Ma, soprattutto, ci sta pensando? Aspettiamo, dunque, con la consueta ansia e con grande pazienza, che arrivino le risposte. L’altra recente notizia, di cui abbiamo precedentemente già parlato, è stata l’acquisto di telecamere per i territori di Giugliano e Caivano, per riprendere e arrestare, multare, condannare al rogo i responsabili degli sversamenti illeciti. Anche su questo fronte, notizie non pervenute. 

Cosa c’è dietro alla Terra dei fuochi e cosa possiamo fare per arginare questo fenomeno? 

Facciamo un passo indietro e arriviamo a novembre 2020, quando i militari della stazione carabinieri forestale di Napoli scoprono a Frattamaggiore un'azienda tessile con all'interno cinque persone che confezionavano abiti con macchine da cucire. La fabbrica fantasma (ce ne sono migliaia) non risultava essere iscritta nel registro delle imprese, i proprietari erano sprovvisti di autorizzazioni in materia ambientale, urbanistica e di sicurezza sul lavoro. I carabinieri hanno anche sequestrato 30 sacchi di rifiuti, destinati ad alimentare roghi. I militari hanno anche avviato accertamenti per verificare se i lavoratori a nero di quella fabbrica beneficiassero di sussidi, come il reddito di cittadinanza, alla faccia di imprenditori e lavoratori onesti. Di questi tempi, l’integrità morale è sempre di più un pessimo affare, non conviene.

È questo ciò che accade fra Napoli e Caserta, dove il copione è sempre lo stesso e si chiama illegalità legata alla criminalità. Vi sono alcune strade di periferia, che diventano discariche; è in quei posti che esistono fabbriche clandestine, che non rispettano regole, non pagano tasse e, soprattutto, producono rifiuti che saranno dati alle fiamme in aperta campagna.

Qualche esperto (ma forse non bisogna essere intenditori per capirlo) pensa che ci sia un legame fra la terra dei fuochi e i manufatti taroccati, ad esempio le borse e le scarpe false o altri prodotti di pellame, ecc. Il vero problema è che i singoli cittadini non credono di poter contribuire a contrastare attivamente e in modo efficace i roghi; si sbagliano, basta non acquistare prodotti falsi. Diventare consumatori consapevoli serve a noi e agli altri, all’ambiente, alla salute, all’economia e può traghettarci verso la salvezza. 

I rischi di borse e scarpe false o parallele 

Perché non bisogna acquistare prodotti contraffatti? I motivi sono semplici: danni alla salute, derivanti da agenti chimici e materiali altamente tossici, danni all’occupazione onesta, danni all’economia sana, aumento della criminalità, aumento dei roghi, danni allo Stato e, infine, chi acquista prodotti falsi rischia una sanzione da un minimo di 100€ fino a un massimo di 7.000€.
Il rapporto annuale del Censis evidenziò nel 2018 circa 1500 roghi, di cui 1250 causati da rifiuti domestici, mentre gli altri da scarti di produzione come stoffe, pellami, gomma, pneumatici, plastica, con un impatto ambientale altamente tossico.
A febbraio scorso nei comuni di Saviano e Caserta un’operazione di controllo straordinario interforze contro lo smaltimento illecito e i roghi di rifiuti industriali, artigianali e commerciali ha portato al sequestro di sei attività commerciali, alla denuncia di nove persone fra lavoratori irregolari rei di illeciti ambientali, sanzionato 22 autoveicoli, sequestrato 3490 mq di terreno e 35 mc di rifiuti speciali. L’operazione ha richiesto l’intervento di 23 equipaggi per un totale di 58 unità interforze nelle località e nei siti in cui abitualmente vengono abbandonati in modo illecito i rifiuti pericolosi.
Tali interventi, che, da soli, non rappresentano la risoluzione definitiva al problema (dovrebbero essere impiegate molte più forze congiunte in modo costante), nascono dalla collaborazione fra prefettura di Napoli e quella di Caserta, le quali, insieme alle altre forze di polizia delle province, agiscono seguendo la programmazione proposta dall'Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania nell'ambito della Cabina di regia "Terra dei Fuochi".

La Campania, un tempo Campania Felix, oggi è zona rossa, a causa dell’aumento dei contagi per Covid. Durante il primo lockdown avvenuto esattamente un anno fa, gli abitanti di questa terra ritornarono a respirare, anche se per poco e solo in parte, la vera aria di primavera. La triste verità è che i roghi non chiudono mai, l’illegalità non va mai in vacanza e l’avidità e il profitto supereranno sempre il diritto alla normalità.
Il 25 luglio 2019, Sergio Rizzo, stimato giornalista e scrittore, su La7, durante la trasmissione Coffee Break, affermava che nella terra dei fuochi esistono circa 1500 fabbriche clandestine e nessun controllo. Oltre alle prefetture, alle forze dell’ordine, alle istituzioni non corrotte, ora anche noi cittadini possiamo fare qualcosa. Non singolarmente, insieme sì, ognuno facendo la propria parte, acquistando con consapevolezza, con gesti semplici, pensando all’ambiente e alla salute. È necessario iniziare a considerarsi comunità, una comunità che solo in Campania conta sei milioni di abitanti, mentre sull’intero pianeta otto miliardi. Forse, non siamo così soli, e adesso possiamo fare qualcosa. 

Giovanna Angelino

©Corriere di San Nicola

LifeStyleSlow.com 

Leggi anche: 

https://www.corrieredisannicola.it/dalla-provincia/notizie/dalla-provincia/di-rifiuti-tossici-si-muore-chi-lo-dice-si-vive-benissimo

https://www.corrieredisannicola.it/ambiente/notizie/ambiente/terra-dei-fuochi-la-cronistoria-di-un-disastro 



FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
APRILE 2021

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

Come vivere la SANTA PASQUA
momento per momento
 

-a cura di Don Franco Catrame-
Tutte le date 2021 
Le origini, la storia,
la spiritualità, 
il percorso liturgico




 

LA MAPPA DEL DISSESTO STRADALE 



Le
segnalazioni

dei cittadini...



29.ma Festa del Tesseramento dell’Associazione N.S. di Lourdes 

800x600

Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione.Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione. 1

LA POSTA DEI LETTORI 

 

 
La posta

dei

Lettori

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...


Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


SPECIALE ELEZIONI COMUNALI 2020 

Le Elezioni Comunali 2020 di San Nicola la Strada raccontate dal Corriere di San Nicola

IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO SAN NICOLA LA STRADA NEL CUORE

 
... Com'era Piazza Municipio agli inizi degli anni ’60 ...

 

FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

San Nicola la Strada SEMPRE nel cuore
...Una bellissima iniziativa per tutti i sannicolesi...

DOSSIER FESTA DI SAN NICOLA
E
FESTA "VIRTUALE" 2020
Dedicato alla mia città e a tutti coloro che la tengono stretta nel cuore
Nicola Ciaramella

LA POSTA DEI LETTORI 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
APRILE 2021

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2020-2025 


ORGANIGRAMMA
della
amministrazione comunale

 
PROGRAMMA
AMMINISTRATIVO



 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
  Vedi Elenco Operatori