Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
NOVEMBRE 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

MISTICISMO

-di Antonio Dentice-

*Cronaca del Sufismo Murid

*Cronaca del Taoismo

*Tradizioni sincretiche Sudamericane

*Cristianesimo

 


AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


Incendio alle Casermette, altro che solo sterpaglie...

Il Comitato Cittadino di San Nicola la Strada si è vestito, come sempre, da Sherlock Holmes dell’ambiente e ha chiesto lumi sulle conseguenze delle fiamme che il 13 settembre devastarono la zona al confine tra i comuni di San Nicola la Strada e Caserta: “Non esiste alcuna certezza che durante l’incendio non si siano liberate fibre di amianto”.
Gravissimo e deprimente il ritardo dell’Arpac, che ha sinora risposto solo perché lo ha richiesto esplicitamente un cittadino allarmato...

In prima istanza abbiamo cercato di acquisire informazioni attendibili su quanto è effettivamente successo quel pomeriggio del 13 settembre in cui c’è stato l’incendio. Abbiamo chiesto ufficialmente sia ai Vigili del fuoco che all’Arpac di Caserta, con due raccomandate inviate in data 17 settembre, di fornirci i verbali e le relazioni relativi all’evento. Lo scorso 8 ottobre l’Arpac ha risposto inviando il verbale redatto da suo personale intervenuto sul luogo dell’incendio il 17 settembre alle ore 11 (intervento richiesto telefonicamente da un cittadino), nonché il rapporto sui risultati delle analisi effettuate su campioni di aria raccolti il giorno dell’intervento. Da tale rapporto, risulta che non sono state rinvenute fibre di amianto nel campione di aria esaminato”.

A riferirlo è il presidente del Comitato Cittadino “San Nicola la Strada – Città Partecipata”, la cui attenzione sulle conseguenze dell’incendio dello scorso mese alle Casermette (zona di confine tra i comuni di San Nicola la Strada e Caserta) si è fortemente concentrata sin dal primo momento dell’accaduto.

Sulla documentazione fornita dall’Arpac -continua l’Ing. Domenico Pennino- si possono, però, fare due rilievi. Il primo è che l’intervento dei tecnici è avvenuto quattro giorni dopo l’evento; il secondo è che l’Arpac è intervenuta su richiesta specifica di un cittadino. L’opinione dei nostri esperti è che, qualora durante l’incendio si fossero liberate nell’aria fibre di amianto, queste sarebbero state trasportate, nell’immediato, verso l’alto dalla corrente ascensionale di aria calda prodotta dell’incendio stesso. Durante la notte, l’aria raffreddandosi avrebbe provocato la ricaduta a terra delle eventuali fibre e ciò, a maggior ragione, si sarebbe ripetuto nelle tre notti successive, per cui l’assenza di fibre in aria campionata dopo quattro giorni non dà nessuna certezza che durante l’incendio non si siano liberate fibre di amianto.
In effetti, la verifica della qualità dell’aria a seguito di un incendio andrebbe fatta immediatamente dopo il verificarsi dell’incendio stesso e la cosa dovrebbe accadere in automatico, nel senso che i soggetti istituzionali che prestano il primo soccorso dovrebbero, d’ufficio, convocare subito l’Arpac per la misurazione della qualità dell’aria, senza attendere l’eventuale richiesta di un cittadino”.

Per quanto riguarda la possibilità di avere la documentazione tecnica dei Vigili del Fuoco, il Comitato non ha ricevuto, finora, risposta.
Ma, nel frattempo, non mancano certamente le testimonianze raccolte.
Come le foto scattate da un cittadino alcuni giorni dopo l’incendio.
Da esse -dice Pennino- si riscontra che numerosi alberi di alto fusto sono stati bruciati da incendi (presumibilmente più di uno) e che quindi non si è trattato di semplici arbusti, come è stato da più parti affermato. La persona che ha effettuato il sopralluogo afferma di non aver visto tracce di amianto nelle diverse costruzioni a ridosso della vegetazione bruciata che presentavano tutte coperture in tegola di cotto, nella maggior parte dei casi crollate a terra per l’incenerimento o il cedimento dell’impalcatura di sostegno in legno”.

Si aspetta, quindi, di acquisire anche la documentazione dei vigili del Fuoco in modo da poter fare, nei prossimi giorni, un bilancio finale dell’impatto ambientale provocato dall’incendio.

Al riguardo, però, apprendiamo da altre fonti del Comitato che il verbale di intervento dei Vigili del Fuoco non è stato ancora fornito ai richiedenti in quanto “il responsabile di settore ci ha anticipato che data la natura, forse dolosa dell’incendio, la magistratura ha secretato la documentazione”.

Pertanto, è senz’altro da condividere la assoluta necessità, peraltro da più parti manifestata all’interno del Comitato e da cittadini, di intervento tempestivo da parte degli organi istituzionali per verificare il danno ambientale.
Purtroppo, però, come si sa e non si condivide, rassicurare in tempi rapidi i cittadini preoccupati per la loro salute, non è certamente virtù delle istituzioni. L'unica cosa che subito esse riescono a fare è trasmettere "depressione"... 
 
Nicola Ciaramella
©Corriere di San Nicola
RIPRODUZIONE RISERVATA 
 

Leggi pure:

https://www.corrieredisannicola.it/varie/notizie/varie/incendio-in-zona-casermette-al-confine-tra-san-nicola-la-strada-e-caserta

https://www.corrieredisannicola.it/varie/notizie/varie/casermette-ore-18-immagini-dopo-l-incendio


PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
NOVEMBRE 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori