Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

dalla
PROVINCIA, dalla REGIONE, dall'ITALIA, dal MONDO

Notizie da
OLTRE I CONFINI DI SAN NICOLA LA STRADA



 

 

 

 

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
LUGLIO 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...


 

ECOLOGIA & SALUTE

-Rubrica a cura di Gerardina Rainone-

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO SAN NICOLA LA STRADA NEL CUORE

 
... Com'era Piazza Municipio agli inizi degli anni ’60 ...

 

FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

PAOLO CONTE, FENOMENO DEL MOTOCICLISMO
Video-intervista al piccolo grande campione del motociclismo casertano che ha vinto le Interregionali Tirreno Adriatico e Trophy Cup.

Stop Biocidio in mobilitazione

Il 6 giugno, alle ore 17.00, sotto la sede della Regione Campania per esigere la fine di questo scempio: “Il Governatore De Luca non doveva aspettare il Covid-19, doveva usarlo anni fa il lanciafiamme e non contro i vecchietti in strada, ma contro gli assassini del territorio”.


Non possiamo accettare il danno e la beffa, non è possibile che chi inquina riceva anche i fondi della ripartenza. Gli inquinatori non devono ripartire.
La strage silenziosa continua, anzi non si è mai fermata. Il nostro territorio è massacrato da chi inquina e da gente senza scrupoli.
Dalla pagina facebook Stop Biocidio è stata lanciata una mobilitazione, che si svolgerà sabato, 6 giugno alle ore 17 sotto la sede della Regione Campania in Via Santa Lucia a Napoli.
Il grido che gli organizzatori lanciano e che ripeteranno alla Regione Campania è uno solo: Mai più come prima. Lockdown per gli inquinatori.
Con l’avvio della fase due è stata evidente una ripresa di sversamenti e roghi. Gli attivisti di Stop Biocidio oltre a chiedere il controllo militare del territorio esigono che i fondi della ripartenza siano destinati solo alle aziende che rispettano l’ambiente.
Mai più inquinamento e mai più aiuti alle imprese che inquinano. Messa in sicurezza ambientale, fondi per le bonifiche e per economia circolare e salute pubblica. Le organizzazioni ambientaliste che hanno aderito all’iniziativa sono circa cento, fra le quali segnaliamo Fridays for future di Napoli, Fridays for future Caserta, Cleanap, Legambiente, Ex Canapificio di Caserta, Stop Biocidio Caivano, Medicina Democratica, Associazione Noi Genitori di tutti, L’eco della fascia costiera, Link Napoli, Piccola Biblioteca del Mare di Paestum e Comitato Vele Scampia.

Ecco l’appello di Stop Biocidio sulla fan page:
Ripartiamo dalla tutela della salute e dell’ambiente. Il 6 Giugno tutte e tutti in piazza!
In queste settimane di lockdown abbiamo visto il nostro territorio riprendersi in maniera potentissima.
Le acque dei mari e dei fiumi sono tornate, in brevissimo tempo, ad essere trasparenti e l’aria pulita. Tutto questo è durato pochissimo. Appena hanno riaperto i cancelli delle attività produttive la terra dei fuochi ha ricominciato a bruciare. Sono tornati i roghi tossici e gli sversamenti abusivi sui terreni, nei canali e nel mare. 
Da 30 anni ormai in questa regione viviamo a contatto con questi veleni che sono la causa di un’epidemia ancora più spietata di quella legata al covid19: il biocidio. 
Gli ultimi studi epidemiologici confermano il trend sconcertante per la mortalità per tumore in Campania.
Noi non ci stiamo. Mai più come prima.
Scendiamo in piazza perché siamo convinti che questo sia il momento di invertire radicalmente la rotta. Vogliamo che:
I droni, gli elicotteri e le forze dell’ordine impiegate per controllare gli spostamenti delle persone durante la quarantena e nella fase 2 siano utilizzati per il controllo degli sversamenti di rifiuti;
I fondi per la ripartenza siano destinati unicamente alle aziende che rispettano l’ambiente e che vengano utilizzati nei settori delle bonifiche, della messa in sicurezza ambientale, dell’economia circolare e della sanità pubblica;
Si preveda una misura di lockdown per gli inquinatori. Non possiamo più accettare che chi avvelena la nostra terra continui a farlo indisturbatamente.
Sabato 6 giugno, alle ore 17.00 saremo a via Santa Lucia, sotto la sede della Regione Campania, per esigere la fine di questo scempio.
Chiediamo a tutte e tutti di partecipare portando una foto o un cartello che mostri lo stato di inquinamento ambientale del proprio territorio.
In osservanza alle regole anti-covid19 di distanziamento sociale, in totale sicurezza, vogliamo ricordare alla Regione Campania che su questi temi esigiamo risposte VERE e le vogliamo subito. Pretendiamo che la stessa forza e rigidità applicata dalle istituzioni regionali per fronteggiare la pandemia, siano applicate anche nel darci risposte esaustive per combattere il biocidio in Campania, vogliamo che il governatore la smetta di evocare il lanciafiamme quando è comodo ed è facile e che cominci ad ascoltare chi questa terra l'ha sempre difesa e curata, sapendo bene come e da dove farla ripartire.
A questo link il documento completo di lancio della mobilitazione e la lista delle adesioni 
https://bit.ly/2XFIdSq
Link all'evento fb: https://www.facebook.com/events/191966791980919/
Per aderire scrivere alla pagina fb Stop Biocidio o nella discussione dell’evento.

In televisione, purtroppo, si sente parlare sempre dei soliti argomenti e mai del più grande biocidio di sempre; basti pensare che solo in Campania dal 2012 i vigili del fuoco hanno segnalato più di 10 mila roghi, ma sono di più, perché molti non vengono facilmente individuati.
Hanno ragione gli attivisti di Stop Biocidio: il Governatore De Luca non doveva aspettare il Covid-19, doveva usarlo anni fa il lanciafiamme e non contro i vecchietti in strada, ma contro gli assassini del territorio. Invece, avviata la fase due, deposto il lanciafiamme, tutto ritorna come prima, se non peggio, senza nessun commento dai TG, né dai talk show, né dal Ministro dell’Ambiente, perché il silenzio, in alcuni casi, è la soluzione più comoda.

Giovanna Angelino

©Corriere di San Nicola

https://www.facebook.com/gangelino1

 

-Immagini da fan page Stop Biocidio



LA POSTA DEI LETTORI 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
LUGLIO 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori