Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
SETTEMBRE 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

SPECIALE ELEZIONI COMUNALI 2020 

Le Elezioni Comunali 2020 di San Nicola la Strada raccontate dal Corriere di San Nicola

SPAZIO CANDIDATI AL CONSIGLIO COMUNALE

I candidati si autopresentano agli elettori


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...


 

ECOLOGIA & SALUTE

-Rubrica a cura di Gerardina Rainone-

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO SAN NICOLA LA STRADA NEL CUORE

 
... Com'era Piazza Municipio agli inizi degli anni ’60 ...

 

FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

Maria D’Andrea, i “colori” della scena



La giovane e talentuosa pittrice sannicolese si cimenta per la prima volta in teatro. Sarà costumista, scenografa ed attrice nella esilarante commedia “Arrestate il morto” in programma il 19 gennaio al Ricciardi di Capua

 

Esordio assoluto in teatro della pittrice sannicolese Maria D’Andrea.

La giovane artista è nata trent’anni fa a Caserta ed è figlia del “sannicolesissimo” e simpaticissimo “Carletto”, personaggio molto noto non solo in politica, ma anche per i continui impegni nel mondo dello spettacolo e dello sport (lo ricordiamo manager di band musicali, regista e produttore di documentari televisivi, oltre che membro della federazione pugilistica).

Arte nel sangue, l’inesauribile talento di Maria si è manifestato, sin dall’adolescenza, in svariati campi quali la pittura, letteratura e poesia. Eclettica, passionale, dotata di ottime capacità intuitive, il suo interesse ha abbracciato anche la storia, matematica, medicina e fisica, i cui princìpi ha saputo “strumentalizzare” con abilità e maestrìa fino a renderli parte integrante e distintiva del suo genio creativo. Autrice, soprattutto, di capolavori pittorici, tra i quali ricordiamo Gioco, Il dono, Prova tecnica, Adspectus e Autoritratto, D’Andrea trasfonde nelle sue opere energia e vitalità, amore e  passione, curiosità e gioia di vivere, miste a solitudine, buio, disperazione e introspezioni profonde maturate attraverso toccanti esperienze personali. Ma è proprio qui il senso della sua indole costruttiva: modificare le esperienze negative in occasioni, trasformare in progetti artistici i richiami della sua sensibilità, sperimentare nuove tecniche per offrire agli osservatori la più vasta gamma possibile di colori e di emozioni.

Solo di recente Maria D’Andrea si è appassionata anche al lavoro organizzativo che muove i festival musicali e cinematografici, ottenendo una borsa di studio per la specializzazione nella gestione di eventi alla Scuola di Formazione di Ravello. Da lì, dall’incontro con grandi personaggi della letteratura e dello spettacolo, il passo che l’ha condotta davanti al pubblico è stato breve. Quello di venerdì 19 gennaio al “Ricciardi” di Capua sarà il suo debutto in assoluto nell’affascinante mondo del teatro. Non  ha mai calcato le scene, nè ha lavorato per realizzare altre scenografie; tuttavia, i suoi interessi artistici non potevano non sfociare anche su questi lidi. In “Arrestate il morto" Maria D’Andrea, oltre che recitare, si è occupata dei costumi e, in maniera marginale, della scenografia, riuscendo a ben coniugare la sua inesauribile verve creativa con l’esigenza di assicurare alle scene quella semplicità di volumi e di colori che faranno da magica cornice all’intero cast di autori, attori e regista, tutti umili ed applauditi esponenti di una eccellente compagnia nata per passione, che spesso si esibisce anche e soprattutto per beneficenza. Un’occasione, insomma, da non perdere per il pubblico sannicolese, in attesa e nella speranza che la commedia possa presto essere replicata a San Nicola la Strada, magari durante la prossima rassegna estiva, in cui si potrebbero ammirare anche i meravigliosi dipinti di Maria D’Andrea.

"Arrestate il morto" è una commedia molto simpatica. Si tratta di un esperimento teatrale (in tre atti), della compagnia debuttante "Abbiamo sbagliato strada", con la regia di Jose Fiori.

E' una storia costruita su equivoci e parodie che offrono risvolti imprevedibili, ricchi di battute e pieni di suspence, con tempi scenici più vicini al cinema che al teatro. Ambientata nella Napoli fine anni '50, vede protagonista Filomena, una donna incolta, abbandonata dal fidanzato, partito per l'America in cerca di fortuna, e con due figli a carico. Filomena, per la vergogna dell'abbandono, nasconde ai figli la vera identità del padre, rubando una fotografia dalla borsa di un'amica che, avendo perso il fidanzato in guerra, nel frattempo si è fatta suora. La commedia prende ritmo quando Antonio, il fidanzato di Filomena, ritorna dall'America e rivendica il suo ruolo di padre. Ma diviene esilarante quando in scena compare anche il fidanzato della suora, che, "povero in canna", cerca di approfittare della situazione. Attorno ai protagonisti ruotano poi altri personaggi, altrettanto caratteristici e divertenti, come i figli di Filomena, Arturo e Titina; la cameriera straniera; la vicina nobile con la figlia da maritare; il commissario e la guardia...Insomma uno spettacolo da non perdere! Come da non perdere è l’occasione offerta agli spettatori di contribuire ad una iniziativa di significativa rilevanza sociale. Parte del ricavato, infatti, sarà devoluto in beneficenza a mezzo del “Centro Giovani per un Mondo Unito”, che da tempo si occupa di assistenza ai meno fortunati, dando vita ad attività ed opere nel campo sociale, della cultura, dello sport, dei media, dove forte è l’impegno di creare dovunque “frammenti di fraternità” per arrivare al mondo unito e alla pace.

Guidati dal regista Jose Fiori (che vestirà anche i panni di attore) ed introdotti da Mariella Cotugno, reciteranno Marianna Carfora (che è anche aiuto-regista), Antonio Lagnese, Pietro Caramuta (che cura anche le pubbliche relazioni), Serena Lagnese, la stessa Maria D’Andrea, Francesco Correra, Michele Ferraiolo, Emmanuele Cammarano e Olimpia Napoleone.
I costumi, come detto, sono affidati a Maria D’Andrea, che, con Francesco Correra, curerà anche le scene. Placet Music di Gambardella, infine, fungerà da tecnico audio e luci.
I biglietti, che costano appena dieci euro, sono acquistabili in prevendita direttamente presso il Teatro Ricciardi di Capua, oppure rivolgendosi al 3339175717 o al 3203530876.
Lo spettacolo avrà luogo, come abbiamo detto, venerdi 19 gennaio 2007 alle ore 20,30 al Teatro “Ricciardi” di Capua. E’ forte l’attesa.

nc

 

 



 


LA POSTA DEI LETTORI 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
SETTEMBRE 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori

 

Copyright © Corriere di San Nicola 2005-2019. Tutti i diritti sono riservati.

PRIVACY POLICY