Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
OTTOBRE 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

MISTICISMO

-di Antonio Dentice-

*Cronaca del Sufismo Murid

*Cronaca del Taoismo

*Tradizioni sincretiche Sudamericane

*Cristianesimo

 


AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


«Settembre»: ritorna Ubaldo Di Leva

Nuovo singolo del giovane cantautore emergente. Il brano nasce da un progetto di crowdfunding sostenuto da numerosi fans.


A due anni dalla pubblicazione dell’ultimo lavoro discografico, il cantautore Ubaldo Di Leva ritorna sulla scena musicale indipendente con “Settembre”, il nuovo singolo inedito che porta la sua firma e produzione artistica.

Il nuovo brano, che è disponibile su iTunes, Spotify, Amazon, Google e su tutte le più importanti piattaforme digitali nazionali ed internazionali, nasce dopo un intenso periodo di scrittura e di grande lavoro in studio durato più di un anno.
Si tratta di un progetto nato anche attraverso una campagna di crowdfunding (strumento di coinvolgimento diretto oggi diventato quasi indispensabile soprattutto per gli artisti indipendenti) brillantemente finalizzata grazie al sostegno di numerosi fan: cosa che la dice tutta sul seguito che ha Ubaldo Di Leva in termini di ammiratori e di fans.

-Da cosa nasce il titolo della canzone?

«Ho scelto “Settembre” come titolo di questo nuovo brano non perché il testo sia improntato su riferimenti al periodo temporale dell’anno, ma “Ci vediamo a settembre…” per me è sinonimo di ripartenza, una nuova stagione lavorativa e di vita. Per me deve essere proprio un nuovo inizio questo progetto, senza mai rinnegare il passato, perché grazie alle esperienze fatte in precedenza, difficili e spesso scoraggianti, oggi ho acquistato quel pizzico di consapevolezza in più nell’affrontare questo percorso super tortuoso che amo alla follia e continuo ad amare sempre di più. È un testo a cui ho lavorato molto, ma fin da quando è nato avevo perfettamente in testa il messaggio da comunicare. Il bello della musica pop è proprio che ognuno interpreta a modo suo una canzone, che diventa poi il paravento di un periodo di vita. Non c’è mai unicità nell’interpretazione di un testo, a volte anche una canzone allegra e positiva può essere compagna di un periodo triste della nostra vita».

-Quali le motivazioni che inducono l’autore a scrivere questi bellissimi versi?

«“Settembre” per me è il racconto di una lotta continua con la mia passione per la musica che diventa all’improvviso protagonista di una storia d’amore, che però non riesce a decollare. Le due lotte diventano così asfissianti che ad un certo punto perdo completamente l’orientamento e sono costretto ad isolarmi per ritrovare pace e serenità. Ma ancora una volta con grande determinazione riesco ad affrontare anche i mostri più brutti e come sempre il supereroe che viene a salvarmi si chiama musica».

Dal punto di vista musicale il brano forse si avvicina più ad un genere dance pop che ad una ballad vera e propria. Nell’arrangiamento ricco di riferimenti a sonorità moderne troviamo anche quei classici elementi, come il pianoforte e la chitarra acustica, diventati quasi indispensabili nel pop attuale.

A corredo, come sempre, un videoclip che questa volta è ambientato a Roma, come riferisce il ritornello del brano. Un video che racconta una Roma inedita e deserta, girato tutto di notte fino alle prime ore del mattino. Probabilmente il miglior co-protagonista o comparse che si potevano ingaggiare. Le riprese, i colori, le luci grazie al montaggio esprimono a pieno il sentimento e il mood del brano.

Per la prima volta tutta la produzione artistica e musicale è curata da Ubaldo Di Leva nel suo UBiStudio. Il cantautore, oltre a scrivere il testo, ha prodotto musicalmente e mixato il brano. Non rappresentano una “novità”, invece, il mastering affidato ad Antonio Baglio e la regia del video affidata al videomaker Michele Feola.

Il pensiero ai numerosi sostenitori che lo hanno aiutato a realizzare questo progetto musicale: «Mi è doveroso rivolgere i miei ringraziamenti a quanti hanno voluto concedermi il loro sostegno per realizzare quest’opera. Dedico la mia canzone a tutti, sono veramente in tanti; non mi sarei mai aspettato un suffragio simile di consensi alla mia proposta. Ne sono onorato. Grazie di vero cuore a tutti questi amici. Senza di loro la strada mi sarebbe stata molto più difficile. Il mio è un grazie soprattutto per la fiducia che hanno voluto concedermi. Ne ho fatto tesoro. Sarà per me di sprone per il futuro, una molla per crederci sempre di più. Il mondo in cui vive oggi un cantautore è irto di difficoltà; tutti i giorni ci sono nuove frontiere da affrontare. Superarle è un compito immane, che non dipende solo dalla capacità e dalla bravura di un artista. Ma quando si trovano tanti sostenitori ci si allevia un po’ l’animo, ci si alimenta di speranza. Ed è proprio questo ciò che cerca un cantautore in cammino».

©Corriere di San Nicola
RIPRODUZIONE RISERVATA
 

 
SETTEMBRE

testo e musica di UBALDO DI LEVA


Adesso che ho bisogno di parlarti,
ma tu non trovi il tempo per vedermi.

Ho ancora in mente quando mi lasciasti,

un bacio dato in fretta tra la gente.

Ricordo ancora tutte le promesse, i
n quella sera che si stava bene.

Con un vento forte e i tuoi capelli,
mi hai detto ci vediamo a settembre.

 

È scritto nel tuo karma che c’è la farai,
stringimi forte e non mollare mai.

Sono sicuro che ce la faremo,
dosando l’istinto e mai guardare indietro.

Ti ritroverò, ma poi mi perderò.

Per le strade di Roma ti cerco.

E se cambierò sarà colpa mia,
di un giovane imperfetto.

 

E quanti passi falsi per questa pazzia,

mi gioco questa carta per portarti via.

Lontano da te, non so che farò.

È una vita che ti aspetto.

 

E ora son passati pochi mesi,
ma continuiamo ancora a spiarci.

E sempre chiusi dietro ai nostri schermi,

non abbiamo il coraggio di parlarci.

 

Ho provato a distrarmi tutto il giorno,

ma il foglio è sempre bianco e non rispondo.

Sei importante e non esci dalla mente,
prima o poi ci vediamo a settembre.

 

Chi sa se nel mio karma un giorno ci sarà,
svegliarmi da un sogno diventato realtà.

Chi sa se al mio fianco anche tu ci sarai,
per stringermi forte e non mollare mai.

 

Se il tempo a volte fa paura,
e ognuno piange il suo dolore.

Ma se stanotte pensi di tornare,
fai presto dai che sorge il sole.

 

Adesso che ho bisogno di parlarti,

ti chiedo solo non dimenticarmi.

 

 TUTTO SU UBALDO DI LEVA 
https://www.corrieredisannicola.it/arte-cultura-e-spettacoli/notizie/arte-cultura-e-spettacoli/ubaldo-di-leva 

 

 

 


PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
OTTOBRE 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori