Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
GENNAIO 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

MISTICISMO

-di Antonio Dentice-

*Cronaca del Sufismo Murid

*Cronaca del Taoismo

*Tradizioni sincretiche Sudamericane

*Cristianesimo

 


AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


Giugliano: conclusa la tre-giorni “Fattoria Contadini in città”

Lo stand “Stop Cibo anonimo” richiama l’attenzione di tutta l’Europa

 

Si è conclusa domenica 16 giugno 2019 la tre-giorni dei “Contadini in città” organizzata da Coldiretti e Campagna Amica a Giugliano. Palcoscenico dell’evento è stato Piazza Gramsci, dove numerosi stand hanno intrattenuto e incuriosito i visitatori accorsi. Dalle dieci del mattino fino a sera prodotti biologici provenienti da diverse zone della Campania, fra cui Calvizzano (NA), Sarno (SA), Guardia Sanframondi (BN), Monteverde(AV), San Martino Valle Caudina (AV), Rutino (Cilento) sono stati esposti; sui banchetti mele annurche, frutta e verdura, sottoli, miele, prosciutti e prodotti da forno, formaggi tipici, olio, vino e birra artigianale. I produttori che hanno partecipato alla pregevole manifestazione sono imprenditori radicati sul territorio da generazioni, hanno un intenso legame con le tradizioni, ma sono dotati anche di uno sguardo rivolto all’innovazione e alle nuove sfide del territorio. La birra artigianale esposta deriva da una filiera agricola di alta qualità, il miele e i sottoli sono prodotti con ingredienti nutritivi, come antiossidanti e vitamine. Oltre alla qualità e all’eccellenza, i prodotti fra cui i vini espongono il marchio di certificato biologico, oltre ad avere già denominazioni D.O.C.G., IGP E D.O.C.

Lo stand allestito per raccogliere firme per la petizione europea contro le frodi alimentari ha richiamato (ma non troppo) l’attenzione su un tema importante per il futuro del nostro agroalimentare. Vi è da tempo, infatti, in atto una battaglia per chiedere all’Europa di rendere obbligatoria l’indicazione di origine degli alimenti. Tutto ciò, oltre a difendere il Made in Italy, serve per proteggere la nostra salute; infatti la contraffazione e i continui tentativi di imitazione dei nostri prodotti rappresentano un pericolo per la salute. L’iniziativa dei Cittadini Europei registrata presso la Commissione europea chiede, fra l’altro, di prevenire le frodi alimentari e di garantire i diritti dei consumatori, assicurando informazioni chiare sul cibo, e chiede che il cittadino conosca prima dell’acquisto la provenienza e la trasformazione dei prodotti, l’origine degli ingredienti e informazioni sui metodi di produzione e di lavorazione. “Cittadini in città” è stato un evento che ha cercato di sensibilizzare su un tema che è al centro di questo particolare momento storico. Non molto tempo fa in Europa si è consumata una battaglia sulle etichette, che almeno per ora il Ministro dell’Agricoltura italiano, Gian Marco Centinaio, ha vinto o spostato. Infatti, l’UE voleva apporre etichette in particolare sulle eccellenze italiane, fra cui il parmigiano reggiano, con un’indicazione simile alla scritta che appare sui pacchetti delle sigarette: NUOCE GRAVEMENTE ALLA SALUTE, per intenderci. Mentre si pensava a ciò, si erano già decise etichette più clementi, con bollino verde (ad indicare un buon prodotto che non fa ingrassare) sulla Coca Cola Light (Come un vecchio proverbio recita: sembra di paragonare la lana con la seta).

Peccato che lo Stand Stop Cibo Anonimo in questi tre giorni (forse troppo brevi) non abbia avuto un boom di adesioni; i giuglianesi e non che hanno preferito altro (una cosa non esclude l’altra), forse hanno perso una grande occasione. Il cibo sano è legato indissolubilmente ad una terra e ad un ambiente sani. Alcuni politici italiani si sono accorti solo ultimamente che la proposta politica verde in Italia è praticamente scomparsa, mentre le elezioni europee hanno dimostrato che negli altri paesi avanza. Dopo che la politica per l’ambiente è stata aspramente combattuta, solo ora ci si batte il petto cospargendosi il capo di cenere. Troppo tardi, adesso che grandi piccoli sedicenni bacchettano la nostra coscienza, con gli scioperi del venerdì, regalandoci una grande lezione sui temi dell’ambiente in un periodo nel quale sarebbe d’obbligo fare delle scelte chiare e senza perdere altro tempo.

Probabilmente all’iniziativa della Coldiretti “Stop Cibo Anonimo” non è stato dato il rilievo che meritava, ciò anche a livello nazionale, però è ancora possibile aderire, firmando la petizione sul sito https://sceglilorigine.coldiretti.it/ .

Non è tardi per scegliere la tradizione e allo stesso tempo difendere la nostra salute; oggi non bisogna guardare più il mondo con il binocolo del Novecento, ormai quegli anni sono passati da un pezzo. Bisogna diventare un po’ come gli alberi, che hanno radici ben salde nella terra, ma rami che protendono al cielo.


Giovanna Angelino
©Corriere di San Nicola
RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 


PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
GENNAIO 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori