Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
NOVEMBRE 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

MISTICISMO

-di Antonio Dentice-

*Cronaca del Sufismo Murid

*Cronaca del Taoismo

*Tradizioni sincretiche Sudamericane

*Cristianesimo

 


AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


SPARTACHIADI, SPETTACOLO ALL’ANFITEATRO

Torna a S. Maria C.V., nell'ambito delle Giornate del Patrimonio Europeo, la kermesse degli sport da combattimento in ricordo dell’epopea degli schiavi.

 

        In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio in programma il 21 e 22 settembre S. Maria Capua Vetere ospiterà la seconda edizione di un evento originale tra sport e spettacolo,  nel contesto dell’Anfiteatro Campano, il secondo al mondo per grandezza dopo il Colosseo di Roma, e cioè le Spartachiadi, due giorni di non stop di esibizioni di sport da combattimento, che riuniranno in una spettacolare kermesse oltre dieci specialità di discipline marziali. Il tutto nel ricordo dell'epopea degli schiavi che nell'antica Capua ebbero in Spartaco, gladiatore di origine trace, il combattente invincibile.

      Il Comitato organizzatore dell'evento è composto dal sindaco Antonio Mirra affiancato dall'assessore allo Sport Claudia Imparato, dalla direttrice del Polo Museale dell'antica Capua Ida Gennarelli, dal delegato provinciale Coni Michele De Simone. ideatore dell'evento insieme al coordinatore tecnico sportivo del Coni Geppino Bonacci, dal presidente della Pro Loco Spartacus di S. Maria Capua Vetere Luigi Gicco. A loro fanno riferimento Federazioni, Enti di Promozione e Società sportive, impegnate nelle varie discipline da combattimento, tra cui judo, pugilato, taekwondo, karate, scherma storica, kendo, muay thai, lotta greco romana, lotta stile libero, kick boxing. etc. Il programma prevede per sabato 21 esibizioni e dimostrazioni non stop su almeno quattro punti sport allestiti nell'area interna dell'Anfiteatro dalle 16 alle 22, quindi anche con attività by night, mentre domenica 22 i gruppi sportivi interessati si esibiranno dalle 10 alle 17, il tutto intersecando gli altri appuntamenti inseriti nelle Giornate Europee del Patrimonio e consistenti in mostre, performances artistiche e le incursioni dei gladiatori dell'Antica Capua, fiore all'occhiello dalla Pro Loco Spartacus di S. Maria, affiancato dai gladiatori  del gruppo "I Sanniti".  A contorno dei combattimenti altri momenti di intrattenimento affidati a danzatrici e mimi. 

“E’ la prima volta che in Italia si svolge un evento del genere - commenta il Delegato Coni Michele De Simone - ed è stato accolto con tanto entusiasmo che l’anno prossimo le Federazioni sportive interessate pensano di ripeterlo in un contesto quanto mai appropriato come si è dimostrato il piazzale antistante l’Anfiteatro, luogo deputato alle sfide tra i gladiatori ed alla rivolta degli schiavi guidata da Spartaco”.          E saranno ben quattro i tatami sistemati sullo sfondo dell’Anfiteatro nell'area interna del complesso monumentale ai piedi del grande arco di ingresso in una location veramente spettacolare per le suggestioni e le emozioni che potrà offrire specie nella fase serale by night in uno spettacolo incomparabile di "son et lumiere".

      Tanti gli ospiti d’onore attesi nell'occasione tra cui l’unico oro olimpico italiano nella lotta libera e cioè il mitico napoletano Claudio Pollio, vincitore dei Giochi a Mosca nell’80, l’altro olimpionico di Atlanta e Atene Michele Liuzzi, argento agli europei di Minsk, Anthony Fasugba campione italiano, l'olimpionico di pugilato Antonio Perugino, il tricolore Giuseppe Perugino, numerosi  campioni mondiali, europei e paralimpici. 

      Durante le Giornate Europee del Patrimonio all'Anfiteatro e negli altri monumenti è previsto l'ingresso libero, tranne nella serata di sabato quando a partire dalle 19.30 ai visitatori sarà chiesto il versamento di un euro per un biglietto di ingresso simbolico. Attesi anche turisti da Napoli grazie all'Archeotreno, il convoglio speciale predisposto nell'occasione che scaricherà i viaggiatori direttamente alla stazione S. Maria C.V. - Anfiteatro a poche centinaia di metri dal complesso monumentale.


COMUNICATO STAMPA

(Ufficio stampa Coni Caserta)

Pubblicato da ©Corriere di San Nicola
 


PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
NOVEMBRE 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori