Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO X MINUTO




 

I turni di 
AGOSTO 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

MISTICISMO

-di Antonio Dentice-

*Cronaca del Sufismo Murid

*Cronaca del Taoismo

*Tradizioni sincretiche Sudamericane

*Cristianesimo

 


AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


Torna “FestAmbiente Terra Felix”, il festival di Legambiente


Dal 5 al 7 settembre nello splendido scenario del Casale di Teverolaccio a Succivo (Ce) per raccontare una Campania diversa che si dedica con passione alla difesa del territorio, delle proprie eccellenze enogastronomico e alla cura della bellezza. Musica d’autore con la tammorra di Marcello Colasurdo e il jazz di Daniele Sepe. La chiusura della festa con il comico partenopeo Lino D’Angiò.



Come accade da un lustro in Campania ed in particolar modo a Succivo inizio settembre fa rima con “FestAmbiente Terra Felix” , il Festival dell’Ambiente e del buon vivere della Campania che dal 5 al 7 settembre prossimo trasformerà il Casale di Teverolaccio nel luogo d’incontro fra impegno e tradizione, difesa del territorio e cultura popolare.
Per tre giorni, varcare il confine della V edizione di Festambiente, vorrà dire entrare in una vera città ecologica. Incontri e dibattiti, degustazioni guidate con Slow Food, green economy, mostre, volontariato, laboratori per adulti e bambini, per promuovere il volto sano della Campania. E come sempre Festambiente Terra Felix sarà anche grande musica – con le tammorre ed il folklore di Marcello Colasurdo (venerdì 5), le note soft di Daniele Sepe, Gio Gristiano e Voodoo Miles T3io per una notte all’insegna del grande jazz (sabato 6) – e di intrattenimento, con lo spettacolo di Lino D’Angiò (domenica 7).
«A pochi metri dal Casale di Teverolaccio la terra continua a bruciare – dichiara Michele Buonomo, presidente di Legambiente Campania -. E non brucia perché è terra viva e vulcanica; non brucia perché infiammata dallo splendido sole del sud. Brucia perché è una terra maledetta che nel mondo è diventata la “Terra dei Fuochi”. Per noi, invece, è una terra benedetta e vogliamo dimostrarlo anche con questo festival. I paesaggi, l’enogastronomia, l’immenso patrimonio storico-artistico, la cultura, la musica e anche la terra costituiscono un patrimonio di inestimabile valore che può e deve essere il vero volano di sviluppo per questo territorio».
L’edizione di quest’anno di “FestAmbiente Terra Felix”, avrà come titolo “Campania: la terra dei cuochi”, per proseguire nell’impegno già tracciato da Legambiente e recentemente culminato con la pubblicazione della raccolta di ricette e prodotti tipici nel volume edito dalla “Marotta&Cafiero” di Scampia.
Numerose come sempre le realtà istituzionali che hanno voluto essere al fianco della manifestazione, organizzata dal circolo Geofilos presieduto da Antonio Pascale, che per il quarto anno consecutivo registra l’adesione del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Ai dibattiti interverranno fra gli altri Carlo Borgomeo, presidente Fondazione con il Sud; Felicia Brini, Masseria Felicia; Stefano Ciafani, vice presidente nazionale di Legambiente; Gaetano Pascale, presidente Nazionale Slow Food Italia; Franco Salcuni, Festambiente Sud; Sergio Silvotti, presidente Fondazione Triulza, (expo 2015), i giornalisti Antonio Lubrano e Sergio Rizzo, Michele Buonomo, Presidente di Legambiente Campania, il Commissario anti roghi tossici Donato Carfagna, Il Generale del Corpo Forestale dello Stato Sergio Costa, Giuseppe Linares, Coordinatore della D.I.A. di Napoli, i parlamentari Salvatore Micillo e Pasquale Sollo, il sindaco di Casal di Principe, Renato Natale, Luciano Morelli di Confindustria Caserta, e Raffaele Piccirillo, Direttore Generale degli Affari Penali del Ministero della Giustizia.
Il festival - che solo nella passata edizione ha visto la partecipazione di più di diecimila persone, più di trecento partecipanti ai “Percorsi del gusto”, degustazioni dei prodotti tipici della nostra terra guidate dai massimi esperti nel settore; migliaia di bambini agli spettacoli dei teatrini ed ai laboratori di educazione ambientale – riapre i battenti con un programma intenso e variegato disponibile sul sito internet: www.terrafelix.eu/tfelix.


COMUNICATO
Ufficio stampa Festambiente TerraFelix
Susy Pascale - 347/7414631 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Luigi Colombo - 347 4126421 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Francesco Paolo Legnante – 389/7875611 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.





 

 


PENSIERI, TASTIERA E MOUSE 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO X MINUTO



 

I turni di 
AGOSTO 2019

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori