La testata locale 
più longeva della provincia 

-------
Fondato e diretto da 
NICOLA CIARAMELLA


      

 

                          

                                      

OGNI CITTADINO PUO' SALVARE UN CITTADINO
Tutti gli articoli del "Corriere di San Nicola" sul progetto
"SAN NICOLA LA STRADA CARDIOPROTETTA"

IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di
LUGLIO 2022

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...



IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


VIDEOFOTOTECA 


Documenti filmati e fotografati per la storia e per l'attualità 


-di Biagio Pace- 

PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

29.ma Festa del Tesseramento dell’Associazione N.S. di Lourdes 

800x600

Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione.Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione. 1

silenziosaMente

-Rubrica a cura della D.ssa Graziella Vingelli, psicologa psicoterapeuta-

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

TUTTO IL "DISSESTO FINANZIARIO" MOMENTO X MOMENTO 
Come si giunse al giorno più nero della storia amministrativa sannicolese e chi nulla fece per evitarlo 

San Nicola la Strada SEMPRE nel cuore
...Una bellissima iniziativa per tutti i sannicolesi...

“Ultimo ballo in maschera”, quinta serata

Mercoledi 8 dicembre nuovo appuntamento per la preziosa rassegna di Libri e Arte organizzata dal Maestro Michail Benois Letizià.
Di grande pregio, nell’ambito dell’iniziativa, la Mostra d’Arte Contemporanea a cura di Luigi Fusco, che vede l’esposizione di opere di ben tredici artisti.



Mercoledi 8 dicembre, dalle ore 16.00 alle 19.30, presso il Museo Archeologico Calatia di Maddaloni, si terrà la quinta serata di «Ultimo Ballo in Maschera - ritorno e presenza sul territorio», rassegna dedicata all’arte contemporanea nata da un’idea del Maestro Michele Letizia (in arte Michail Benois Letizià).

In programma la performance di danza “ LUCI OSCURE “ a cura di PROTAGONISTI BALLET, coreografia di Monica Moraldo. A seguire la presentazione di Autori e libri con Domenico Letizia che presenta “PROSTITUZIONE” e Gaetano Ippolito che presenta “IL VANGELO SECONDO UNA PECCATRICE”.


L’evento, che dura fino al 12 febbraio 2022, è organizzato da U.N.A.C. Regione Campania e dal Polo Museale della Campania (Ministero per i Beni e le Attività Culturali) per il tramite del Museo Archeologico Calatia di Maddaloni. Numerosi gli enti patrocinanti.

Nell’ambito della rassegna, continua la pregevole Mostra d’Arte Contemporanea a cura di Luigi Fusco, con le opere degli artisti Beatrix Jessica Jaeger, Michail Benois Letizià, Gabriella Ciaramella, Antonio Scaramella, Anna Maria Zoppi, Luciano Romualdo, Speranza Maiello, Angelo Coppola, Aurelio Gomes, Assunta Mauro, Stefano Visco, Ivana Storto e Laura Polise.

«Un ultimo ballo in maschera, una provocazione “di gusto” più che un titolo pensato ad hoc per una collettiva d’arte contemporanea. Al di là dell’ispirazione “verdiana”, la mostra in essere al Museo Archeologico dell’Antica Calatia  -spiega il curatore dell’iniziativa Luigi Fusco- emerge da una riflessione puntuale dedicata alla necessità di “fare” e “promuovere” arte in un momento storico delicato, considerata la carica pandemica da Covid-19 ancora in atto e da cui, ci si augura, il mondo intero ne possa uscire al più presto. L’arte, proprio perché insiste questa singolare condizione di emergenza sanitaria e sociale, diventa il “tramite” indispensabile per il rinnovo del bello universale, inteso nella sua accezione naturale ed immaginifica. Al contempo, gli artisti, i promotori d’arte, i cultori, i collezionisti, i galleristi e i semplici appas-sionati di arte hanno il dovere di impegnarsi, in maniera corale, a far in modo che i moderni linguaggi visivi entrino negli spazi deputati alla cultura, quali i musei di storia o di archeologia, per rivelarsi al pubblico attraverso le loro suggestioni tecniche e compositive. Che non sia, però, un fatto episodico, ma il prin-cipio di una nuova tendenza educativa e didattica che spinga chiunque alla scoperta del contemporaneo e della sua esplicita vocazione alla trasmissione dei valori tematici, iconografici, iconologici e cultuali, che ogni espressione artistica ha sempre avuto sin dalle sue forme primigenie. Sono questi i prodomi che hanno spalancato le porte e reso accogliente le sale dello storico Casino di Caccia dei Carafa della Stadera di Maddaloni per ospitare gli artisti del territorio campano che, ancora una volta, è foriero di sorprendenti ed inedite ricerche squisitamente visive».

Gli autori presenti in mostra sono ben tredici, ognuno con un proprio linguaggio e con un proprio stile.

Eccoli.

Angelo Coppola: è dal disegno che nasce la materia creativa delle sue composizioni. Libero nella creazione, scevro da qualsiasi diktat modulare, alcuni dei sui lavori grafici emergono da un’innata spinta immaginifica tesa a regalare combinazioni stilizzate, in cui si fondono, in maniera armoniosa, elementi umani, architettonici e grafismi testuali, che attirano in modo sorprendente lo sguardo di ogni spettatore.

Anna Maria Zoppi: pittura e grafica si coniugano in perfetto stile in alcune delle sue opere. In risalto sono sia il dato figurativo di tipo “formale” che quello “informale”. Tecniche e composizioni differenti si allineano e si compenetrano per suggellare un’unica ed inedita visione d’insieme, mettendo in risalto la dimensione iconica dei soggetti prescelti e fortemente “desiderati” dalla stessa autrice.


Antonio Scaramella: polimaterico, pop, “simbolicamente informale”. Sono solo alcuni degli aspetti caratterizzanti la produzione di Antonio Scaramella, la cui specificità creativa è senza confini. Ardua è la sua impresa compositiva, suggestiva è, invece, quella tecnica. Dalla felice commistione di entrambe è il “tema unico” che affiora “totalmente” in tutta la sua dimensione sociale e cultuale.


Assunta Mauro: i suoi dipinti sono la manifestazione di un singolare monumentalismo figurativo declinato attraverso il surrealismo e le visioni “dechirichiane”. Oggetti, corpi e parti anatomiche si impongono in maniera iconica e onirica, si palesano, inoltre, attraverso l’ausilio di vivaci cromie che svela-no, al contempo, l’origine onirica del soggetto che emerge dal sogno, dal ricordo e dalla memoria.


Aurelio Gomes: le sue opere sono potenti nelle forme, nella materia e soprattutto nei soggetti raffigurati. Ogni sua creazione è connaturata da una forza evocatrice che va oltre il concetto stesso di arte, in quanto mette a nudo quello di artefice, inteso nella sua accezione “manuale”. Tra inventiva e fisicità si articolano i lavori di Gomes, il cui stile svela sempre inedite composizioni piacevolmente informali e polimateriche.


Beatrix Jessica Jaeger: l’uomo e la natura sono i soggetti prediletti delle sue fotografie. Non una semplice istantanea, ma una profonda e meditata riflessio-ne sulle potenzialità insite nella riproduzione fotografica, la cui tecnica resta, giustamente, “un mistero” per i non addetti, poiché solo chi la pratica come arte ne conosce la reale essenza e le celate potenzialità figurative, sia a colori che in bianco e nero.


Gabriella Ciaramella: l’abbandono è il tema portante della ricerca fotografica di Gabriella Ciaramella. Luoghi, architetture, lidi e oggetti vari sono i veri protagonisti dei suoi lavori. Sono spazi definiti, impiegati e frequentati in un passato non molto lontano, la cui storia è narrata attraverso le foto di Gabriella, chiare e armoniose nella resa del prodotto finale.


Ivana Storto: le sue opere sembrano venir fuori dai memorabilia psichedelici degli anni Sessanta, quelli cari alla beat generation. C’è anche tanto surreali-smo misto a singolare matrice figurativa nelle sue composizioni, che risultano particolari sia per la definizione dei soggetti espressi sia per le tematiche scelte, la cui definizione mostra uno stile peculiare che si evidenzia specialmente nella traccia cromatica.

Laura Polise: poliedrica è la sua produzione. I suoi lavori si articolano attorno alla precipua investigazione sui “fatti” espressivi che investono il genere figu-rativo, ma, soprattutto, quelli che concernono le componenti tecniche ed esecutive. La speculazione è quindi un imperativo, mentre costante è la propria volontà artistica che si manifesta nella scelta di soggetti formali, armonici e suggestivi al contempo.


Luciano Romualdo: il ricordo, l’inconscio, la tenue rappresentazione di un universo concepito, segretamente, a partire dal proprio “io” inconscio, affiora dalle opere di Luciano Romualdo, così fluide, dinamiche, equilibrate, bidimensionali e “spaziali”, ma soprattutto esteticamente accattivanti per la loro originale struttura compositiva.


Michail Benois Letizià: ardito e in apparenza irriverente è l’intervento artistico di Benois Letizià, poiché oltre il peculiare assemblamento di immagini, di ottocentesca derivazione e di contemporanea filiazione, è manifesto tutto il suo mondo artistico. C’è un interrogativo finale nella sua opera che non lascia dubbi ai suoi intenti ideologici, culturali e creativi, la cui coesistenza sembra esser alquanto felice ed equilibrata.


Speranza Maiello: tra spazi pieni e dimensioni celesti si impernia la ricerca fotografica di Speranza Maiello. Contesti storici, caratteristiche architetture del passato, uomini e donne, luoghi semi-abbandonati sono i protagonisti della sua produzione. Le immagini proposte sono state colte dal suo occhio attento, proiettato verso la definizione di un impianto figurativo prospettico e al tempo stesso fortemente poetico.


Stefano Visco: c’è maestria nel lavoro ad intaglio, rivolto verso la realizzazione di soggetti antichi o ancestrali. La gloria delle armi, la virtù dei cavalieri, le gesta eroiche compiute sono solo alcuni dei rimandi iconografici della produzione di Stefano Visco. Genio e manualità sorreggono il suo stile, unico per temati-ca scelta così come per la tecnica esecutiva adottata.

©Corriere di San Nicola
diretto da Nicola Ciaramella  




(foto di Gabriella Ciaramella)






OGNI CITTADINO PUO' SALVARE UN CITTADINO
Tutti gli articoli del "Corriere di San Nicola" sul progetto
"SAN NICOLA LA STRADA CARDIOPROTETTA"

IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di
LUGLIO 2022

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...



IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


VIDEOFOTOTECA 


Documenti filmati e fotografati per la storia e per l'attualità 


-di Biagio Pace- 

PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

29.ma Festa del Tesseramento dell’Associazione N.S. di Lourdes 

800x600

Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione.Un magnifico pomeriggio in Santa Maria degli Angeli all’insegna della fraternità, della fede e dell’amicizia nel nome della Santa Vergine, in attesa del 163.mo anniversario dell’Apparizione. 1

silenziosaMente

-Rubrica a cura della D.ssa Graziella Vingelli, psicologa psicoterapeuta-

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

TUTTO IL "DISSESTO FINANZIARIO" MOMENTO X MOMENTO 
Come si giunse al giorno più nero della storia amministrativa sannicolese e chi nulla fece per evitarlo 

San Nicola la Strada SEMPRE nel cuore
...Una bellissima iniziativa per tutti i sannicolesi...

LA POSTA DEI LETTORI 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Storia dei Carabinieri di San Nicola la Strada

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di
LUGLIO 2022

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2020-2025 


ORGANIGRAMMA
della
amministrazione comunale

 
PROGRAMMA
AMMINISTRATIVO



 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
  Vedi Elenco Operatori