Fondato e diretto

            da                  

Nicola Ciaramella          Facebook logo

 

                          

                                      

FARMACIE MINUTO x MINUTO




 

I turni di 
SETTEMBRE 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

SPECIALE ELEZIONI COMUNALI 2020 

Le Elezioni Comunali 2020 di San Nicola la Strada raccontate dal Corriere di San Nicola

SPAZIO CANDIDATI AL CONSIGLIO COMUNALE

I candidati si autopresentano agli elettori


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

Una città, il cuore, la mente...


L'


"Ode alla mia città"


composta da


Nicola Ciaramella


IL MIO REGALO ALLA MIA CITTA'

Dipingi on line la "tua" città"
Un “clic" quotidiano cominciato mercoledì 9 febbraio 2005...


 

ECOLOGIA & SALUTE

-Rubrica a cura di Gerardina Rainone-

MISTICISMO

-di Antonio Dentice- 

*Cronaca del Sufismo Murid
*Cronaca del Taoismo
*Tradizioni sincretiche Sudamericane
*Cristianesimo
*Buddhismo e Induismo

 


IO NON RISCHIO 

Cosa sapere e cosa fare PRIMADURANTEDOPO un terremoto

-Buone pratiche di protezione civile a cura anche del Nucleo della Protezione Civile di San Nicola la Strada-

 

L'ANGOLO DELLA POESIA

 

 


Versi inediti di poeti lettori del Corriere di San Nicola

Una LUCE sempre accesa su DON ORESTE
Gruppo Facebook "DON ORESTE NON E’ ANDATO VIA”: continua, senza pause, l’iniziativa creata da Nicola Ciaramella per mantenere sempre vivo il ricordo dello scomparso amatissimo parroco di Santa Maria della Pietà.

GRAZIE A TUTTI COLORO CHE HANNO SAN NICOLA LA STRADA NEL CUORE

 
... Com'era Piazza Municipio agli inizi degli anni ’60 ...

 

FELICI DI OFFRIRE LE NOSTRE FOTO AEREE

 

 

Il nostro GRAZIE a quanti hanno scelto le nostre immagini dall'alto di San Nicola la Strada quali icone di siti internet e di gruppi facebook locali

PAOLO CONTE, PILOTA 
(TUTTO sulla carriera del
 piccolo grande fenomeno del motociclismo casertano)

ICI, IL COMUNE FA IL FINTO TONTO...


Il Governo ha abolito la tassa sulla prima casa, ma i bollettini arrivano lo stesso...


Come è noto a tutti, il Decreto Legge del 27 maggio 2008 n. 93, rubricato “Disposizioni urgenti per salvaguardare il potere di acquisto delle famiglie” (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 124 del 28 maggio 2008), in vigore dal 29 maggio, ha abolito l’ICI sulla prima casa.
Nonostante ciò, il Comune di San Nicola la Strada (ma non è il solo), contravvenendo alle disposizioni di legge, sta recapitando lo stesso i bollettini postali per il pagamento agli interessati che hanno diritto all’esenzione, invitandoli ad adempiere al versamento. Chi, incautamente, è ...caduto nel tranello, non può, comunque, “usare” l’ICI già pagata per l’anno corrente, e non dovuta, per pagare altre imposte o contributi a debito. Il soggetto interessato deve presentare un’istanza di rimborso all’Ufficio Tributi del Comune che dovrà provvedere al rimborso nei successivi 180 giorni.
Val la pena di ribadire: a partire da tutto il 2008 e, quindi, a decorrere dalla scadenza del 16 giugno prossimo, l’abitazione principale è esclusa dall’applicazione dell’ICI.
La nozione di abitazione principale è ricavata con rinvio al D.Lgs. 504/1992, che ai sensi dell’articolo 8, comma 2, considera abitazione principale quella adibita a dimora abituale del soggetto passivo. A tale scopo è posta una presunzione legale secondo cui l’immobile ove si ha la residenza anagrafica coincide con l’abitazione principale, salvo prova contraria. Incombe, quindi, un onere sul contribuente che abbia interesse a dimostrare che la dimora abituale è costituita da una unità diversa da quella di residenza anagrafica. Ciò potrebbe avvenire, ad esempio, nel caso in cui la sede lavorativa fosse diversa da quella anagrafica o, ancora, laddove il trasferimento di fatto del domicilio non risulti ancora recepito nelle risultanze dell’anagrafe.
Non tutte le abitazioni principali, però, fruiranno dell’esenzione ICI. Il decreto fiscale esclude, infatti, le abitazioni classificate nelle categorie catastali A1-abitazioni signorili (a San Nicola, terra di ricchi, ce ne sono moltissime), A8-ville (di queste ce ne sono ancora di più) e A9-castelli. Comunque, i proprietari che utilizzano tali immobili di lusso come abitazione principale potranno continuare ad applicare l’aliquota ridotta.
Il decreto fiscale estende l’esenzione ICI ad alcune ipotesi di assimilazione legale all’abitazione principale. In particolare:
a) per gli immobili delle cooperative edilizie a proprietà indivisa, assegnati a soci che li adibiscono ad abitazione principale;
b) per gli immobili degli IACP (Istituti Autonomi Case Popolari) regolarmente assegnati;
c)  per la casa coniugale assegnata al coniuge separato o divorziato, in sede di separazione o divorzio. In questo caso, va ricordato che l’equiparazione a vantaggio del coniuge non assegnatario vale a condizione che questi non possieda l’abitazione principale nello stesso comune ove è ubicata l’ex casa coniugale;
d)
per gli immobili non locati di cittadini italiani all’estero.
Il decreto fiscale n. 93/2008, estende, altresì, l’esenzione ICI alle ipotesi di assimilazione all’abitazione principale disposte dai comuni con regolamenti vigenti alla data di entrata in vigore del decreto stesso (29 maggio 2008), come  ad esempio la casa concessa in uso gratuito a parenti o come l’immobile non locato appartenente ad anziani e disabili residenti in istituti di ricovero. 
L’esenzione ICI automaticamente si estende anche alle pertinenze dell’abitazione principale.
Il decreto legge ha abrogato le disposizioni relative all’ulteriore detrazione dell’1,33 per mille, appena introdotte dalla legge 244/2007 (legge finanziaria 2007), poiché sono diventate inutili, nonché l’ultimo comma dell’articolo 6 del decreto legislativo 504/1992 sulla possibilità dei comuni di deliberare aliquote ridotte per le abitazioni principali.
Altro punto importante da tenere presente: l’esenzione ICI è a carico del bilancio dello Stato! L’Erario, cioè, si è impegnato a rifondere ai comuni la correlata perdita di gettito, a fronte di richiesta secondo regole che saranno stabilite entro 60 giorni dall’entrata in vigore del decreto sull’abolizione dell’ICI.
I comuni, pertanto, non possono rivalersi sui cittadini per il minor gettito conseguito con l’applicazione del decreto fiscale n. 93/2008.
In parole povere, se dovessimo sentir parlare di nuove tasse in arrivo “giustificate” dalla necessità da parte del Comune di compensare il minor gettito Ici, ovvero se dovessimo trovarci al cospetto dell’assessore alle finanze ...che piange miseria, beh, allora vuol dire che qualcuno sta tentando di prenderci per i fondelli...


LA POSTA DEI LETTORI 

 

 
La posta

dei

Lettori

 

SAN NICOLA LA STRADA E LA SUA STORIA


Un Santo miracoloso e la Regina delle strade nel glorioso cammino di una città

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

 


Per ricevere comunicazione di nuovi articoli e contenuti pubblicati su questo sito...

Carabinieri di San Nicola la Strada, una storia lunga 59 anni

 Le carriere dei sette Comandanti che hanno guidato il presidio dell’Arma dal 1960 ad oggi

 
-Dossier ideato e scritto da Nicola Ciaramella-


LA STORIA DI VITO

 

 

"Vito's story"

è un'opera di Pasquale Gravante per aiutare la Ricerca

 


IL SINDACO RISPONDE

 

 



"Filo diretto" tra i cittadini ed il sindaco 
attraverso
il
Corriere di San Nicola

DOSSIER LO UTTARO

 




Cronistoria
di
un
disastro

 

LINKS

 






Siti

da

consultare

 

 

 

AUGURI




Momenti belli segnalati dai nostri lettori


 

W LA NOSTRA CITTA' !

 


San Nicola
la Strada

SAN NICOLA LA STRADA FOOTBALL STORY



Il gioco più bello del mondo: la sua storia a San Nicola la Strada dagli inizi fino al 1989

 

CINICOLANDO



Alla ricerca dell'aria perduta...



 ...e di qualche coda di paglia...

 

LA DENOMINAZIONE DEL NOSTRO COMUNE 


Come si scrive il nome della nostra città: il contributo dello storico F. Nigro e la necessità assoluta di non fare più tantissima confusione!

 

IL "SABATO" ON LINE

Leggi on-line il settimanale di

Enzo Di Nuzzo

 


IL VADEMECUM DELLA RACCOLTA DEI RIFIUTI


Tutto quanto bisogna sapere sulla raccolta dei rifiuti a San Nicola la Strada

 

FARMACIE MINUTO x MINUTO



 

I turni di 
SETTEMBRE 2020

San Nicola la Strada
e
Caserta

 

LA MAPPA DEL POTERE 2015-2020 



L'organigramma
dell'amministrazione comunale
e
il programma amministrativo 


 

 

ARCHIVIO NUMERI CARTACEI


Le edizioni cartacee del
Corriere di San Nicola
dal 2001 al 2006

 

FOTOARCHIVIO





Non solo "neve su San Nicola"...


INNO DI SAN NICOLA


L' Inno ufficiale della Città di San Nicola la Strada composto da Anna Massa e musicato da Franco Damiano

 

ANGOLI SANNICOLESI
San Nicola la Strada e i suoi monumenti


Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Santa Maria della Pietà, Real Convitto Borbonico, Colonna romana, Tana di Mazzamauriello, Canetteria, Le Madonnelle, Mulino Palomba, Resti di Calatia e tutte le altre bellezze storiche ed architettoniche, visibili e nascoste, di San Nicola la Strada

 (sezione ideata e curata da Nicola Ciaramella e Renato Ciaramella)


RICERCA ARTICOLI


Scegli il modo che preferisci per consultare il vastissimo archivio del Corriere di San Nicola



-
TUTTI GLI ARTICOLI
 (tutti gli articoli pubblicati su questo sito dal 6/2/2005 ad oggi in ordine cronologico decrescente)

-PER CATEGORIA

-PER PAROLA CHIAVE


-Tutto l'archivio dei numeri cartacei (da luglio 2001 a maggio 2006)

-Cerca nei numeri cartacei


 

 

MARATONINA STORY

Tutto sulla
"Maratonina Città di San Nicola la Strada"
 

Albo d'Oro, articoli, foto e video di tutte le edizioni del più grande evento sportivo sannicolese

 

PAGINE FUXIA

OPERATORI ECONOMICI  
conosciamoli da vicino 
la loro storia
la loro attività
foto e video dell'azienda

 
                   Vedi Elenco Operatori

 

Copyright © Corriere di San Nicola 2005-2019. Tutti i diritti sono riservati.

PRIVACY POLICY