Decimo positivo, ma si allarga l’area dei controlli

 Il Team Covid dell’ASL ha allestito un camper attrezzato con una postazione mobile per eseguire, su base volontaria, il test sierologico rapido.

Tanti i residenti di Via XX Settembre che, ben volentieri, muniti di mascherina e di documento di riconoscimento, rispettando la distanza di sicurezza, si sono recati ad effettuare il test sierologico rapido per Covid 19 presso la postazione mobile allestita dal Team Covid dell’ASL.

Preziosa ed impeccabile la collaborazione degli operatori Asl, agenti della locale polizia e volontari della protezione civile, che stanno svolgendo un ottimo lavoro nel gestire la situazione emergenziale in atto.

Il report del’Asl di Caserta registra, oggi 13 luglio, un altro caso di contagio da Covid a San Nicola la Strad. E’ il decimo, da quando è iniziata l’epidemia, su un totale di 584 riguardanti la provincia di Terra di Lavoro.

Grazie all’efficienza e alla competenza di operatori e volontari, -questo il messaggio rassicurante del sindaco Marotta - possiamo sperare di gestire serenamente la situazione, evitando le tensioni dolorose che purtroppo hanno lacerato altre comunità. Di nuovo, a costo di sembrare noioso, ribadisco a tutti i cittadini la necessità di curare la propria sicurezza: il più grande rischio di contagio viene dai comportamenti individuali poco prudenti”.

Giovanna Tramontano

©Corriere di San Nicola

-Nella foto, il camper in Via XX Settembre. Prevista probabile sosta anche in Via Bronzetti.