Sale maledettamente la curva

Covid-19: i ... gufi (scherziamoci sopra) stanno colpendo.
Campania ormai stabilmente in testa alla classifica degli incrementi giornalieri dei contagi. 
Procede a passo spedito anche la Terra di Lavoro/Terra dei Fuochi/Terra dei Roghi/Terra dei Tumori chiamata provincia di Caserta...
A San Nicola la Strada si registra il 19.mo caso.

L'ultimo aggiornamento pubblicato dall'Asl è relativo alle ore 12:00 dell'8 settembre.
I dati dicono che un altro caso di positività da coronavirus covid-19 si è verificato a San Nicola la Strada.
Il totale dei casi dall'inizio della pandemia è ora di 19.
Di questi, 10 sono i guariti, 1 deceduto, 8 gli attualmente positivi.

Continua a peggiorare anche la situazione relativa alla provincia di Caserta. Ci sono, nelle ultime ventiquattrore, altri 44 positivi.

Dall’inizio dell’epidemia in Terra di Lavoro/Terra dei Fuochi/Terra dei Roghi/Terra dei Tumori i casi totali sono 1.178, di cui 586 guariti, 48 deceduti e 544 attualmente positivi. I tamponi finora processati sono 60.849.
I comuni con più contagi registrati rispetto a San Nicola la Strada sono Aversa (108), Mondragone (106), Caserta (98), Santa Maria Capua Vetere (46), Marcianise (41), S. Cipriano d’Aversa (35), Castel Volturno (32), Maddaloni (29), Casal di Principe (28), Lusciano (26), Roccamonfina (26), Teverola (25), Orta di Atella (22), Villa Literno (20), Letino (20).

Per non parlare della Campania, che sta battendo ormai tutti i record, balzando in testa alla graduatoria nazionale delle regioni italiane con maggiori incrementi giornalieri di contagi: alle ore 18 di oggi, 8 settembre, i nuovi casi sono ben 249 più di ieri, che portano il computo totale a 8.377.
Aumentano a vista d’occhio i ricoverati in terapia intensiva, lo stato più grave della malattia: ora sono 9 (erano zero il 21 luglio e 1 appena il 31 agosto scorso).
C’è da non stare molto allegri...
I... gufi, quelli che a marzo ed aprile si chiedevano come la Campania stesse resistendo, oggi stanno gongolando... Scherziamo, ovviamente, ma ciò che ci manca maledettamente sono... i bazooka.


LE DATE IN CUI SONO STATI REGISTRATI DALL'ASL CE I CASI DI COVID A SAN NICOLA LA STRADA:


1) 24 marzo
2) 31 marzo
3) 6 aprile
4) 11 aprile
5) 20 aprile
6) 25 aprile
7) 30 maggio
8)10 luglio
9) 11 luglio
10) 13 luglio
11) 9 agosto
12) 22 agosto
13) 26 agosto
14) 27 agosto 
15) 29 agosto  
16) 1 settembre
17) 1 settembre
18) 4 settembre
19) 7 settembre

©Corriere di San Nicola