Battaglia legale EcoCar-Dhi: la gara per i rifiuti non ha ancora un vincitore

Intanto, il servizio continua ad essere espletato in proroga dal vecchio affidatario

 Non si sa ancora chi a San Nicola la Strada espleterà, per i prossimi tre anni, il servizio di raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani.
Come si ricorderà (vedi questo articolo del Corriere di San Nicola https://www.corrieredisannicola.it/ambiente/notizie/ambiente/ecocar), fu la ditta EcoCar srl ad aggiudicarsi, a luglio, la relativa gara indetta a febbraio.
Al riguardo, con determina n°417 del 03/07/2020 fu proposta l’aggiudicazione e con la determina n°532 del 7/08/2020 è stato definitivamente aggiudicato l’appalto.
Contro questi atti, però, ha fatto ricorso la DHI Di Nardi Holding Industriale Spa, la ditta che giunse seconda alla gara e che, in proroga, in quanto vecchia affidataria, sta continuando a svolgere il servizio.
Il ricorso stesso è stato accolto dal Tar Campania, ma la EcoCar ha presentato appello al Consiglio di Stato.
Nelle more del giudizio definitivo, il dirigente comunale ha proposto un ulteriore affidamento in proroga fino al 15 novembre (ma sicuramente ci saranno, alla scadenza del 15/11, ulteriori prolungamenti in attesa della sentenza definitiva - ndr), nonché l’aggiudicazione provvisoria del servizio in favore di DHI.
In caso di eventuale accoglimento dell’appello proposto al Consiglio di Stato da ECO-CAR Srl, l’aggiudicazione stessa a favore di DHI Spa perderà, automaticamente, la sua efficacia.

©Corriere di San Nicola

LEGGI IL CAPITOLATO:
https://www.corrieredisannicola.it/images/stories/videos/appaltorifiuti2020.pdf