VOLONTARI E BISOGNOSI


Selezione volontari civili: Esposito propone attenzione ai meno abbienti


Interessante proposta avanzata all’amministrazione dalla leader dell’opposizione Lucia Esposito.

Il riferimento è al concorso, chiuso da pochi giorni, per il reclutamento, indetto dall’Unione dei Comuni Calatia, di trentasei volontari (di cui diciotto per San Nicola la Strada) da impiegare, per dodici mesi, alla paga mensile di circa 450 euro, nel progetto di servizio civile denominato “Verso la Società sostenibile 2006”.

Perché, a parità di condizioni, non aiutare i giovani appartenenti a famiglie in particolari condizioni di disagio economico?”, ha detto Esposito invitando il sindaco ad esprimersi pubblicamente sull’argomento, magari nel corso del prossimo consiglio comunale.

Buona parte dei prescelti in precedenti concorsi del genere -ha precisato l’assessore provinciale- non ci risulta che appartenessero a famiglie in particolari difficoltà economiche. Sarebbe il caso di porre rimedio”.

L’obiettivo generale del progetto, come già riferito in un nostro precedente articolo, è quello di implementare il sistema locale di sviluppo sostenibile nelle forme di assistenza ed affiancamento all’ente nelle decisioni e procedure interne e nei servizi esterni, con la creazione di uno sportello informativo ambientale. In sostanza, ai volontari vincitori del concorso sarà richiesto di supportare l’ente pubblico  nella pianificazione degli interventi ambientali, nella diffusione di informazioni attraverso uno sportello tematico, di implementare i rapporti dell’ente con le organizzazioni di volontariato, con i cittadini ed i portatori di interesse.