VOLANTINAGGIO AL BANDO


Lo stabilisce un’ordinanza sindacale per tutelare il decoro delle strade cittadine

Chi distribuisce volantini sul territorio di San Nicola la Strada (normalmente sono giovani disoccupati che cercano, in questo modo, di guadagnarsi qualche spicciolo) sarà sanzionato con una multa che parte da 25 euro sino a giungere a 500. Lo stabilisce una recente ordinanza del sindaco, che vieta, appunto, qualsiasi forma di volantinaggio e/o getto di opuscoli e foglietti su tutto il territorio comunale in aree pubbliche, fatte salve le norme in materia di propaganda elettorale. Eccezionalmente, solo in caso di messaggi ritenuti concorrenti con le finalità perseguite dal Comune, si potranno ottenere autorizzazioni allo svolgimento di questa attività, purchè la relativa richiesta sia presentata sul modello predisposto dal Comando di Polizia Municipale.

Il motivo del divieto risiede, probabilmente, nell’intento di evitare che migliaia di stampe pubblicitarie siano indiscriminatamente depositate per terra, lungo le strade, arrecando indecoro e sporcizia all’ambiente cittadino.