Campania in zona gialla: le raccomandazioni del comandante Negro

Gli esercizi pubblici possono vendere solo all’aperto


Da lunedi 26 aprile la Campania passa in zona gialla.
«Oltre a raccomandare a tutti di prestare la attenzione massima nell’indossare la mascherina, nel rispettare la distanza sociale, nell’ igienizzazione delle mani, si rappresenta -ricorda il comandante della polizia locale Alberto Negro-  che, ai sensi dell’ultimo decreto emanato il 22 aprile, gli esercizi pubblici non possono vendere al banco ma solo all’aperto. La vendita al banco è consentita agli esercenti che hanno strutture esterne. Rammento, altresì, che continuano a restare chiusi i circoli privati».

©Corriere di San Nicola