IL COMUNE ADERISCE AL CST

Passo decisivo verso la gestione telematica dei servizi amministrativi

 

Il comune di San Nicola deciderà nella prossima riunione del consiglio l’adesione al CST (Centro Servizi Territoriale per lo Sviluppo dell’Amministrazione Elettronica e della Società dell’Informazione e della Conoscenza), ente promosso dalla Provincia di Caserta allo scopo di predisporre uno strumento cardine in grado di assicurare la partecipazione di piccoli comuni all’e-Government, cioè all’erogazione di servizi amministrativi e di gestione del territorio per i cittadini e le imprese attraverso reti telematiche.

Lo sviluppo del Centro Servizi Territoriale, come ha evidenziato il sindaco, “permetterà ai piccoli e medi Comuni di avere, da una parte, servizi qualificati per potenziare le loro capacità di pianificare, gestire ed erogare servizi di e-Government in modo efficace e, dall’altra, di avere un centro tecnico moderno a disposizione di tutto il territorio provinciale in grado di assicurare la fornitura di detti servizi e la loro sostenibilità senza limiti di orario ed in forma stabile e sicura”.

L’e-Government e lo sviluppo di reti locali di servizi in ambito pubblico, sono, come noto, una priorità a livello europeo per attuare, entro il 2010, la strategia concordata a Lisbona dagli Stati Membri dell’Unione Europea con la Commissione Europea e, soprattutto, per evitare la divisione digitale tra paesi e regioni d’Europa.