"FERMATE IL MOSTRO!", Parole e musica di Agnese Ginocchio

 



Agnese Ginocchio in concerto


«
Fermate il mostro!» è una canzone di protesta contro la megadiscarica LoUttaro di San Nicola la Strada e dintorni scritta, in stile funky-rap, dalla nota “cantautrice per la pace” Agnese Ginocchio (nella foto), sempre presente, in prima linea, in tutte le manifestazioni finalizzate alla difesa dell'ambiente.  
Eccone, per gentile concessione dell’autrice, il testo:

Rifiuti, rifiuti, rifiuti...
Fermate il mostro!  Fermate il mostro!  Fermate il mostro!
Questa civiltà è sommersa dai rifiuti!

Non c'è più tempo per aspettare
incombe una catastrofe ambientale
che inquina la catena alimentare
e la salute delle vite umane...
Allarme, il “mostro” sta per arrivare
grave è il pericolo, il danno ambientale
che chiama in causa i nostri governanti
prima che sia tutto troppo tardi...tardi. No!
Fermate il mostro! 

Emergenza globale che chiama tutti  in causa alla responsabilità!
Fermate il mostro!  Fermate il mostro!  Fermate il mostro!
Questa civiltà è sommersa dai rifiuti!

Chi è dentro è dentro e chi fuori è fuori
non c'è più tempo per aspettare
bisogna solo riparare
i danni all' uomo e i danni  ambientali...
E' ora di fare chiarezza/ di dire con maggiore forza
ch'è urgente,sì, cambiare rotta
ch'è urgente, si, bisogna si, cambiare rotta..! Sì !
Fermate il mostro!

Emergenza globale che chiama tutti  in causa alla responsabilità!

Fermate il mostro!  Fermate il mostro!  Fermate il mostro!
Questa civiltà è sommersa dai rifiuti!


Link per visitare il delizioso sito di Agnese Ginocchio:
www.agneseginocchio.it


Leggi pure:

Una chitarra contro i "mostri"