Sannicolesi in doppio taxi


(Rotonda e Municipio: i punti in cui stazioneranno le macchine)

Utilissima iniziativa approvata dall’amministrazione comunale. Presto due (ma potrebbero essere sei) autovetture a “noleggio con conducente” (di cui una per disabili) a disposizione dei cittadini a costi bassissimi. Al via il concorso fortemente voluto dall’assessore Paradiso

Fortemente voluta e promossa dal dr. Luca Paradiso (foto accanto), assessore alle Attività Produttive-Commercio-Industria-Artigianato, di concerto con le associazioni di categoria, è ufficialmente partita, con la pubblicazione del relativo bando di concorso, l’ importante iniziativa dell’amministrazione Pascariello finalizzata al rilascio di nuove autorizzazioni per l'esercizio dell'attività di “Noleggio con Conducente” con autovettura fino a 9 posti. In questa prima fase di natura sperimentale saranno soltanto due le licenze in palio (di cui una per il trasporto di persone disabili), pronte a diventare sei se il numero delle richieste pervenute dovesse renderlo necessario.
Da evidenziare -e questo è un merito che va senz’altro ascritto al sindaco e all’assessore- che nell'assegnazione dei posti disponibili sarà data priorità ai giovani disoccupati cittadini sannicolesi, i quali potranno costituirsi anche sotto forma di cooperativa di produzione e lavoro.

In Piazza Municipio e Largo Rotonda, decisione che appare certamente la più logica, sarà localizzato lo stazionamento dei veicoli.

Per quanto riguarda le tariffe, di particolari vantaggi godranno i cittadini sannicolesi che, in pratica, con pochissimi euro potranno raggiungere, ad esempio (ma non lo auguriamo a nessuno), l’Ospedale di Caserta così come la stazione ferroviaria.

Ecco, ad uso dei concorrenti che auspichiamo numerosi, il bando di concorso pubblicato con decorrenza 11 febbraio.

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 2 AUTORIZZAZIONI PER L'ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE (N.C.C.) CON AUTOVETTURA FINO A 9 POSTI DI CUI N. 1 ATTREZZATA AL TRASPORTO DI PERSONE DIVERSAMENTE ABILI.

 (Artt. 10, 11 e 12 del Regolamento Comunale per la disciplina degli autoservizi pubblici non di linea)

IL SINDACO

VISTA:

- la Legge n. 21 del 15/01/1992 “Legge quadro per il trasporto di persone mediante autoservizi pubblici non di linea”;

- la delibera di G.R. n. 301 del 26/01/2001;
- la deliberazione del Consiglio Comunale n. 22 del 24/11/2005, con la quale veniva approvato il “Regolamento comunale per l'esercizio degli autoservizi pubblici non di linea”;
- sentita la Commissione Consultiva di cui all’art. 32 del l predetto Regolamento;
In esecuzione della deliberazione della Giunta Comunale n. 206 del 13/12/2007;

RENDE NOTO

E' indetto il pubblico concorso per titoli per l'assegnazione di n. 2 (due) autorizzazioni per l'esercizio del servizio di noleggio con conducente con autovettura (N.C.C.) di cui n. 1 (una) attrezzata al trasporto di soggetti portatori di handicap di particolare gravità da esercitarsi nel territorio del Comune di San Nicola la Strada (CE) ai sensi e per gli effetti del citato Regolamento Comunale.

Art. 1 Requisiti generali per il rilascio delle autorizzazioni

Per ottenere il rilascio dell'autorizzazione per il servizio di noleggio con conducente con autovettura, come disciplinato dal "Regolamento comunale per l'esercizio degli autoservizi pubblici non di linea”, devono sussistere in capo al richiedente i seguenti requisiti:

a) essere iscritto nel ruolo dei conducenti istituito presso la CCIAA ai sensi della Legge 21/92 e della delibera di G.R. n. 301/01 o in un elenco analogo in uno degli Stati aderenti all’Unione Europea. Tale iscrizione assorbe la certificazione comprovante il possesso dei requisiti di idoneità professionale e morale, essendo questo già stato accertato dalla Commissione competente di cui all’art. 6, comma 3, della Legge 21/92;

b) avere la disponibilità del mezzo per il quale sarà rilasciata l’autorizzazione di esercizio o, in alternativa, impegnarsi ad acquistare o comunque avere la disponibilità in leasing del mezzo entro 90 giorni dalla data di comunicazione di assegnazione dell’autorizzazione da parte del comune, pena la decadenza dall’assegnazione stessa;

c) non aver trasferito altra licenza o autorizzazione nei cinque anni precedenti;

d) non essere titolare di licenza di taxi o autorizzazione N.C.C. rilasciata anche da altro comune, fatta salva la possibilità del cumulo di più autorizzazioni ovvero di licenza per l’esercizio del taxi e dell’autorizzazione per l’esercizio N.C.C. nei casi previsti dall’art. 8 della Legge 21/92;

e) avere cittadinanza italiana o di uno Stato dell'Unione Europea ovvero di altro Stato che riconosca ai cittadini italiani il diritto di prestare attività per servizi analoghi risultante da idonea dichiarazione;

f) dimostrare di avere la disponibilità di un recapito telefonico nel Comune di San Nicola la Strada;

g) disporre di una rimessa, da intendersi come uno spazio, anche a cielo aperto, nel territorio comunale, idoneo allo stazionamento dei mezzi di servizio.

Art. 2 Impedimenti soggettivi

Costituiscono impedimento soggettivo per il rilascio o il mantenimento dell'autorizzazione;

a) l'essere incorso in condanne definitive, anche a seguito di patteggiamento, per reati che comportano l'interdizione alla professione, salvo che sia intervenuta la riabilitazione;

b) l'essere incorso in provvedimenti adottati ai sensi delle leggi 27/12/1956 n. 1423 (misure di prevenzione), 31/05/1965 n. 575 e successive modifiche (antimafia), 13/09/1982 n. 646 (misure di prevenzione di carattere patrimoniale), 12/10/1982 n. 726 e successive modifiche (misure urgenti contro la prevenzione mafiosa);

c) l'aver riportato una condanna per reati contro la moralità pubblica e il buon costume, per delitti commessi in stato di ubriachezza o in stato di intossicazione da stupefacenti;

d) l'aver violato il Testo Unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti o sostanza psicotrope (D.P.R. 09.10.1990 n. 309);

e) l'aver violato gli articoli 186 e 187 del Codice della Strada (guida sotto l'influenza dell'alcool o di sostanze stupefacenti);

f) l'essere stato dichiarato fallito senza che ne sia intervenuta riabilitazione a norma di legge;

g) l'essere incorso, nel quinquennio precedente alla domanda, in provvedimenti di revoca o decadenza della precedente licenza o autorizzazione di esercizio anche da parte di altri Comuni;

h) svolgere altre attività lavorative in modo prevalente rispetto all'attività autorizzata o comunque in modo tale da compromettere la regolarità e la sicurezza dell'attività medesima.

L'eventuale ulteriore attività dovrà comunque essere dichiarata e documentata all'Amministrazione Comunale.

Art. 3 Titoli valutabili e di preferenza

Per l'assegnazione delle autorizzazioni costituiscono titoli valutabili:

a) età del richiedente alla data di presentazione della domanda:

- fino a 20 anni non compiuti: punti 20;

- da 20 a 22 anni non compiuti: punti 18;

- da 22 a 24 anni non compiuti: punti 16;

- da 24 a 26 anni non compiuti: punti 14;

- da 26 a 28 anni non compiuti: punti 12;

- da 28 a 30 anni non compiuti: punti 10;

- da 30 a 32 anni non compiuti: punti 8;

- da 32 a 34 anni non compiuti: punti 6;

- da 34 a 36 anni non compiuti: punti 4;

- da 36 anni in poi: punti 2;

b) età dell'autovettura alla data di presentazione della domanda, da adibire al servizio di noleggio con conducente:

- autovettura non ancora immatricolata e che il richiedente si impegna ad acquisire entro 90 giorni: punti 20

- fino a 1 anno dalla data di immatricolazione: punti 15;

- superiore ad 1 anno e fino a 3 anni: punti 10;

- superiore a 3 anni e fino a 5 anni: punti 5;

- superiore a 5 anni: punti 0;

c) residenza del richiedente l'autorizzazione alla data di pubblicazione del bando:

- nel Comune di San Nicola la Strada: punti 25;

- in uno dei comuni confinanti col comune di San Nicola la Strada: punti 15;

- in un comune della Provincia di Caserta diverso dai precedenti: punti 5;

- in qualsiasi altro comune: punti 0.

 d) disponibilità dell’autorimessa:

- Coperta: punti 5;

- Scoperta: punti 0.

e) tipologia autovettura:

- Omologata fino a 9 posti: punti 10;

- Omologata fino a 5 posti: punti 5.

f) altri criteri:

- Autorizzazione per il trasporto di soggetti portatori di handicap di particolare gravità, con autovettura a tal uopo attrezzata: punti 20;

Qualora l'assegnatario dell'autorizzazione abbia dichiarato nella domanda di impegnarsi ad acquistare o comunque avere la disponibilità in leasing del mezzo, dovrà produrre, unitamente alla domanda, preventivo in originale dell’autovettura rilasciato dal concessionario o casa madre e l'acquisto o la disponibilità dovranno poi essere perfezionate entro giorni 90 dalla comunicazione di assegnazione da parte del Comune, pena la decadenza dell'assegnazione stessa e successivo scorrimento della graduatoria.

Ai fini del rilascio dell'autorizzazione, in caso di parità di punteggio, costituisce titolo preferenziale la residenza, con le priorità stabilite alla precedente lett. c) e successivamente, qualora la parità dovesse persistere, l'età del richiedente con le priorità stabilite alla precedente lett. a).

Art. 4 Norme di chiusura

Le domande per l'ottenimento dell’autorizzazione di noleggio con conducente (N.C.C.), redatte in bollo su modulo facsimile allegato al presente bando e a disposizione dell’utenza presso l’Ufficio Commercio e Attività Produttive del Comune di San Nicola la Strada, devono essere presentate direttamente al protocollo del Comune o tramite lettera raccomandata A/R, entro 30 giorni dalla pubblicazione all'Albo Pretorio del Comune.

Per quanto non espressamente riportato nel presente bando si demanda al Regolamento Comunale.