TONINO DANIELE NON C’E’ PIU’

E’ improvvisamente scomparso il direttore della Rassegna estiva comunale.
Produttore, regista ed eccellente interprete, con lui va via una delle figure più importanti del teatro sannicolese.


Si è spento improvvisamente il 18 luglio, all’età di 62 anni, Tonino Daniele, direttore artistico della rassegna “Arte e Cultura sotto le stelle” promossa dal comune di San Nicola
la Strada.
Amic
o, uomo, genitore e nonno esemplare, egli è stato attore e regista eclettico, impareggiabile ed appassionato interprete di numerose commedie comiche dei principali autori napoletani, certamente uno dei personaggi chiave del teatro sannicolese, tra i primi, in epoca moderna, a diffonderne i valori e la eccellente qualità.
Tonino Daniele mosse i primi passi sulle scene all'età di sei anni, vestendo i panni di attore protagonista nella commedia “Il principe e il povero” nella Filodrammatica dei Salesiani di Napoli.
Da allora non ha più interrotto il suo rapporto con il teatro, per il quale ha scritto una serie infinita di testi, dalla commedia brillante alle scenette per bambini delle scuole, tutte rappresentate con crescente successo.
Accanito cultore della letteratura napoletana, egli ha nel corso di una luminosissima carriera artistica approfondito i suoi studi su quelli che ne sono considerati i padri del teatro partenopeo, da G.B.Basile a Giulio Cesare Cortese, interpretando nei suoi innumerevoli spettacoli le loro opere più significative.
Ha speso gli ultimi anni della sua giovane esistenza dedicandosi all'insegnamento dell'arte teatrale prima nelle scuole materne, elementari e medie, fondando e dirigendo varie compagnie amatoriali in provincia di Caserta, per poi trasferire, in seguito, la sua maestrìa ai giovani appassionati di San Nicola attraverso la meravigliosa esperienza dell’accademia di recitazione promossa dall’attuale amministrazione comunale.
Nel 1998 gli venne conferito l'incarico di consulente artistico-organizzativo del comune di San Nicola la Strada, in seguito consolidato, per volere del sindaco Pascariello, nel prestigioso ruolo di massimo responsabile della Rassegna artistica estiva comunale.
Produttore inesauribile di apprezzati eventi culturali, kermesse artistiche e spettacoli che hanno riscosso vasti consensi, Tonino Daniele, che è stato tra i soci fondatori della prima compagnia teatrale sorta a San Nicola, la mitica “Arcobaleno”, ha nei lunghissimi anni della sua attività offerto un considerevole contributo nell’opera di rimodellare l'immagine artistica della nostra città, assurta grazie a lui e a tantissimi altri noti personaggi del mondo del teatro locale a piccola capitale dello spettacolo e fucina di artisti.
San Nicola la Strada non ha che da dirgli grazie per tutto quello che ha fatto nella sua purtroppo breve vita per esaltarne la tradizione, valorizzarne i talenti, impreziosirne la storia.

Grazie, Tonino, da Nicola Ciaramella e dal Corriere di San Nicola. Non ti dimenticheremo mai.

(nella foto, T. Daniele nel corso di una delle tradizionali conferenze stampa di presentazione di "Arte e Cultura sotto le stelle" )