CATAPANE CON LODE

Il bravissimo studente sannicolese, tra i primi duemila in Italia, ha ricevuto i complimenti del sindaco


Attentissimo, come sua abitudine consolidata, ai meriti conseguiti dai cittadini sannicolesi impegnati nei più svariati campi della cultura, dall’archeologia alla storia, dalla letteratura al giornalismo, dallo sport al teatro e a tutte le altre forme artistiche ed espressive, il sindaco Pascariello ha voluto ricevere al palazzo comunale il giovane Luca Armando Catapane (foto in alto), uno dei poco più di duemila studenti italiani che hanno ottenuto la votazione (introdotta da appena un anno nell’ordinamento scolastico) di “100/100 con lode” agli esami di Stato.
Al diciannovenne alunno dell’Istituto Tecnico “M.Buonarroti”, che proseguirà gli studi presso la facoltà di giurisprudenza per poter aspirare in futuro alla ambita professione di notaio, Pascariello e l’assessore alla cultura Magnifico hanno donato, quale segno di stima e gratitudine a nome dell’intera amministrazione, una riproduzione dello stemma della città di San Nicola ed alcune pubblicazioni edite dal Comune.



Luca Catapane con il sindaco Angelo Pascariello e l'assessore alla cultura Lorenzo Magnifico