La piazza dei tre portali



Nel corso delle celebrazioni del IV Novembre il sindaco ha inaugurato la nuova piazza Municipio, rivelando finalmente il significato della sua struttura architettonica

 

Un unico cerimoniale, quello organizzato dal Comune di San Nicola la Strada in occasione del “IV novembre”, con l’intento, però, di tenere viva l’attenzione su varie ricorrenze: 4 novembre, appunto, Festa delle Forze Armate, dell’Unità Nazionale e della Pace, 90° anniversario della fine della prima guerra mondiale, 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, taglio del nastro, dopo la riqualificazione di Piazza Municipio.

Tutto si è svolto nei migliori dei modi con l’intervento e la massiccia presenza di autorità e semplici cittadini che hanno fatto sentire la loro vicinanza all’azione amministrativa del Comune di San Nicola la Strada.

Il sindaco Angelo Pascariello, nel suo intervento, ha tenuto a ringraziare, soprattutto, i giovani del Consiglio Comunale dei Ragazzi, del Forum Giovanile e quelli intervenuti in rappresentanza dei vari istituti scolastici presenti sul territorio.

“Dobbiamo dare il giusto risalto ai nostri giovani – ha dichiarato il sindaco – che rappresentano il nostro futuro, chiedo a loro di dare fondo a tutte le proprie capacità affinché, anche attraverso la memoria e le antiche tradizioni, possono costruire un mondo sempre migliore e soprattutto vivibile sotto tutti gli aspetti.”

Il sindaco Angelo Pascariello, inoltre, si è soffermato sulla riqualificazione di Piazza Municipio ed in particolare sui tre portali che la caratterizza.

“Il primo portale – ha evidenziato – è rivolto verso la  Casa Comunale quindi alla vicinanza con le istituzioni e la politica cittadina, il secondo indica Piazza Parrocchia, quindi la Chiesa, e sta a significare l’aspetto spirituale della nostra comunità, il terzo portale vuole rappresentare la memoria e la tradizione della nostra Città, due aspetti che devono servire per la nostra crescita graduale ma costante, in tutti i campi della vita, culturale, sociale ed economica”.  

 

Fonte: comunicato Ufficio Stampa del Comune

 







(Le foto a corredo dell’articolo sono tratte dal progetto di “riqualificazione urbana del centro storico di San Nicola la Strada” redatto dall’arch. Fulvio Di Geronimo su incarico conferitogli dall’amministrazione comunale, giusta quanto inserito nel piano triennale delle opere pubbliche allegato al bilancio di previsione 2005. Il costo complessivo, finanziato attraverso un mutuo contratto con la Cassa Depositi e Prestiti, è stato di 400mila euro)