Il Comandante Marino nominato Cavaliere della Repubblica


Giovedì 22 ottobre, nel corso di una cerimonia svoltasi presso la Sala Convegni della Prefettura di Caserta, il luogotenente Pio Francesco MARINO, reggente della stazione dei Carabinieri di San Nicola la Strada, è stato insignito della onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”, prestigioso titolo conferito dal Presidente della Repubblica italiana, quale primo fra gli Ordini nazionali, destinato a “ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, dell’economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari”.
Il giusto riconoscimento giunge a coronamento di una splendida carriera che ha visto un vero e proprio “professionista” della lotta alla criminalità organizzata operare per diversi anni in prima linea in uno dei territori più a rischio della Campania.
Titolare della stazione di Via Milano dal settembre 2007, Marino è un esperto investigatore e profondo conoscitore della realtà camorristica di Terra di Lavoro, sin da quando vi è giunto, nel 1982, proveniente dalla nativa Lucera in provincia di Foggia.
Nel suo lungo curriculum professionale da sottolineare i vari servizi prestati presso la Stazione Carabinieri di San Cipriano d’Aversa, il Nucleo Anticrimine di Caserta, il ROS (Raggruppamento Operativo Speciale) di Napoli, la Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria C.V. e, ultimo in ordine cronologico ma forse primo per importanza, presso la Sezione Omicidi e criminalità organizzata del Nucleo Operativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Caserta. Elogi ed encomi solenni, nonché la missione di peacekeeping dell’MSU nel Kosovo ne hanno ulteriormente suggellato una splendida carriera, che da due anni ha messo a disposizione per la sicurezza del territorio di San Nicola la Strada e San Marco Evangelista.
Al neo Cavalier Marino, che lo scorso luglio ha compiuto 30 anni di militanza nell’Arma, le nostre più vive congratulazioni!

Nicola Ciaramella