L’EPILOGO DI “R...ESTATE CON NOI 2010”


Si è concluso il progetto “R....estate con Noi” che ha visto impegnati 250 bambini


Si è conclusa l’edizione 2010 del “R...estate con noi”, progetto affidato dal Comune di San Nicola La Strada alla Società Cooperativa Sociale “Calatia”, con la supervisione di Gennaro Dario De Simone ed il coordinamento di Giovanni Varriale.
L’iniziativa, iniziata lo scorso 14 giugno, doveva concludersi il 10 luglio, ma su esplicita richiesta dei genitori le attività sono state prolungate fino al 16 luglio.
Essa ha fatto registrare quest’anno un vero boom di iscrizioni assestatosi sulla partecipazione di 250 bambini. Vista l’ottima riuscita del progetto il sindaco Angelo Pascariello intende ringraziare pubblicamente la Società Cooperativa Sociale “Calatia”, il supervisione Gennaro Dario De Simone, il coordinatore Giovanni Varriale ed i 16 operatori che con professionalità ed impegno hanno seguito tutti i partecipanti. Questi i nomi degli operatori: Miriam Tartaglione, Francesco Ciliberti, Ilaria Vetrano, Paola Ventrella, Daniela Mitra, Giuseppe Vitale, Katia Cirillo, Antonio Passariello, Ilaria Pascariello, Morgana Falcone, Mauro Iodice, Rosa Amoroso, Davide Piemonte, Arianna Capasso, Federico Cavaso. Le attività si sono svolte presso la Scuola Media “Speranzas” sita in via Evangelista dalle ore 8,30 alle ore 13,30.
“Nelle intenzioni che hanno fatto nascere questa iniziativa” – ha affermato il dottor Francesco Basile delegato ai Servizi Sociali – “predomina la volontà di offrire un momento di aggregazione e socializzazione ai nostri ragazzi al termine dell’anno scolastico e prima che vadano a godersi le sospirate vacanze con i loro genitori. È senza dubbio un altro piccolo tassello che si instaura nel quadro del progetto di sostegno sociale e di attenzione verso i più giovani, che persegue da sempre questa amministrazione”.
Il servizio, giunto alla sua quarta edizione, è rivolto ai ragazzi dai 6 ai 13 anni residenti nel Comune di San Nicola la Strada ed ha previsto giornate di svago, arricchite da escursioni presso fattorie didattiche, giornate in piscina, laboratori didattici e creativi, tornei e giochi all’aperto.

Nunzio De Pinto