PING PONG AGLI SGOCCIOLI


Sopralluogo al nuovo palazzetto per il tennistavolo. Il sindaco ne affiderà la gestione direttamente alla federazione nazionale


E’ in dirittura d’arrivo la costruzione del primo Palazzetto del Tennistavolo in provincia di Caserta, costruito per ospitare unicamente questa disciplina con manifestazioni oltre che nazionali anche a carattere internazionale. Il 4 settembre, infatti, si è tenuto un sopralluogo presso la costruenda struttura al quale hanno partecipato il sindaco Angelo Antonio Pascariello, che ha fortemente voluto l’impianto sportivo, accompagnato dall’Assessore ai Lavori Pubblici Giovan Battista Zampella, dall’Assessore allo Sport Domenico Palumbo e dall’ing. Lorenzo Vallone, responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale. Ospite d’eccezione dell’incontro è stato il Presidente Nazionale della Federazione Italiana Tennistavolo Franco Sciannimanico, accompagnato dal segretario generale della federazione Bruno Biferani e dal responsabile provinciale Stefano Brignola.
Una volta completata l’opera, il sindaco Pascariello la consegnerà ufficialmente al presidente federale Franco Sciannimanico che provvederà alla sua gestione.
Il Palazzetto, come si ricorderà, era stato progettato diversi anno or sono ed ora, quasi al termine del secondo ed ultimo mandato di Pascariello, sembra che esso verrà concluso. Nel corso del mese di giugno del 2008, i
l sindaco annunciò che il Comune di San Nicola la Strada era stato ammesso, primo comune casertano, ai benefici del Protocollo d’Intesa Provincia di Caserta – Coni – ICS, per un mutuo di 320.000 euro, per la realizzazione del Palazzetto per il Tennis Tavolo. Come si ricorderà, il Comitato Provinciale di Caserta del CONI, dopo l’esame tecnico della Commissione Impianti Sportivi Regionale effettuato in data 23 maggio 2007, aveva già espresso parere favorevole per la costruzione del Palazzetto per il Tennistavolo nel Comune di San Nicola la Strada per un importo complessivo dell’intervento pari ad euro 320.000. Lo stesso parere è stato successivamente trasmesso, oltre che al Comune di San Nicola la Strada, anche al Comitato Regionale del CONI, alla Regione Campania – Settore Impianti Sportivi, al CONI sede di Roma (Coordinamento Commissioni Impianti Sportivi), al Credito Sportivo sede di Roma. Ad aggiudicarsi l’asta pubblica è stata l’impresa Euroimpresit di Casapesenna, che ha vinto in virtù del ribasso applicato, pari al 9,55%, per un importo di aggiudicazione di 246.522,15 euro.
Tra i comuni delle dimensioni di San Nicola la Strada” -ha sottolineato Pascariello- “il nostro è certamente uno di quelli che offre maggiori possibilità di praticare sport: sono, infatti, presenti società sportive che praticano arti marziali, pugilato, basket, pallavolo, ciclismo, pattinaggio, baseball, calcio e ginnastica ritmico–sportiva. Come impiantistica possiamo contare su due campi da calcio, una pista da pattinaggio, un palazzetto dello sport, un bocciodromo, due palestre e sono in fase di realizzazione una piscina, un palazzo per la pratica del tennis tavolo, campi da tennis in terra battuta. L’impegno dell’Amministrazione Comunale non vuole limitarsi all’erogazione dei contributi e all’adeguamento e manutenzione delle strutture sportive ma vuole in forma propositiva cercare di incentivare e migliorare la pratica sportiva per più cittadini possibile. A tal fine abbiamo costituito un’agenzia di promozione sportiva (AGISAC) finalizzata alla collaborazione e al coordinamento delle società e delle strutture operanti ed esistenti sul territorio”.

Nunzio De Pinto