I ragazzi di Schettino al 5° Meeting dei Giovani


La manifestazione, promossa dalla Diocesi di Caserta, si svolgerà il 4 e 5 giugno. Toccante messaggio di Mons. Nogaro

Il Centro Giovani Comunale di San Nicola la Strada, presieduto da Pietro Schettino, sarà presente con un proprio stand al 5° Meeting dei Giovani, che si terrà in Piazza Pitesti a Caserta nei giorni di sabato e domenica 4/5 giugno.

La manifestazione, promossa dal Centro Pastorale Giovanile della Diocesi casertana, vivrà il suo momento culminante nella Maratona della Pace “Corriamo uniti per la pace”, che prenderà il via alle ore 16.30 di sabato 4 giugno.

Il Vescovo Mons. Nogaro, nel manifestare tutto il suo entusiasmo per una due-giorni ricca di spiritualità, si è così rivolto ai giovani: “Un unico ideale grande e armonioso sappia rendere possente e libero il cammino d’infinito della vostra giovinezza. Con passione intrepida vogliate congiungere nel vostro cuore il cielo e la terra e infiammare le cose terrene con l’ardore della vita eterna. Non lasciatevi  lusingare dal riposo e dal benessere. Correte per approdare agli inizi fulgidi della creazione e per ripartire ardimentosi dal paradiso di Dio, dalle prime e pure sorgenti di ogni energia e di ogni vita. Allora avrete la certezza di poter affermare la missione alta e gloriosa dei benefattori d’umanità”.

Ecco tutti gli appuntamenti in programma:

Sabato 4 giugno

ore 14, allestimento degli stand da parte dei gruppi;

ore 16, accoglienza della Croce dei Giovani con momento di preghiera presieduto dal Vescovo;

ore 16.30, maratona della pace;

ore 20, spettacolo teatrale;

ore 20.30, musical dedicato a Giovanni Paolo II;

ore 23, adorazione eucaristica notturna.

Domenica 5 giugno

ore 10, animazione stand;

ore 10.30, concerto della banda del Villaggio dei Ragazzi;

ore 12, messa officiata dal Vescovo;

ore 13.30, pranzo comunitario;

ore 17, serie di spettacoli incentrati sul messaggio della beatitudine.

Ha assicurato la sua presenza-testimonianza Simona Torretta dell’Associazione “Un ponte per...” insieme a Simona Pari sequestrata in Iraq.

Alla manifestazione hanno già aderito una cinquantina di associazioni: oltre ai giovani di Schettino, saranno presenti AIFO – Amnesty International – AMREF – AMANI – ARCI – ASI – Ass.“Albamyriam” – Ass.“Don Tonino Bello” – Ass.“Ingrid Nogueira” – Ass. “Meninos de rua” – Ass.“Neurofibromatosi” – Ass.“Nero e non solo”– Ass.“Un ponte per ...”– Banca Etica – Centro “Le Ali” – Centro Servizi Amministrativi Provinciale di Caserta – Centro Sociale “Ex canapificio” – Cittadinanza Attiva – Tribunale dei diritti del malato – Comunità Angiulli – Comunità Rut – Coop.“Newhope” – Coop.“Giacomo Gaglione” – Comitato “Caserta Città di Pace” – Forum dei Giovani di Caserta – Emergency – Fondazione “Don Peppino Diana” – Giosef – Italia Nostra – Legambiente – Libera – Macrico Verde – Mani Tese – Misericordia – Pax Christi – TACOCISU – Tenda della Pace – UNICEF – WWF.