Settecentomila euro per le scuole





Delli Paoli annuncia due importanti progetti
che saranno realizzati con i fondi strutturali europei: interessati il plesso “Speranzas” e la scuola elementare “Einaudi”.
Qualità delle infrastrutture, sicurezza e garanzie per i diversamente abili gli obiettivi primari dell’intervento.







Grazie ad un accordo bilaterale stipulato fra l’amministrazione comunale e l’istituto comprensivo De Filippo, la cifra di circa settecentomila euro sarà spesa per la ristrutturazione degli edifici scolastici di San Nicola la Strada.
L’accordo  -ha spiegato il sindaco-  consentirà il prosieguo del Pon 2007-2013, cioè del programma operativo nazionale da realizzare con  il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR).
“Obiettivo dell’intesa bilaterale”  -ha detto Pasquale Delli Paoli (nella foto)-  “è quella di incrementare la qualità delle infrastrutture scolastiche, l’ecosostenibilità e la sicurezza degli edifici scolastici, potenziare le strutture per garantire la partecipazione delle persone diversamente abili e quelle finalizzate alla vista degli studenti”.
Oggetto degli interventi saranno la scuola elementare del plesso Speranzas sita in via Francesco Evangelista (il cui progetto presentato al Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca è stato approvato e finanziato per un importo complessivo di euro 349.736,23) e la scuola elementare di via Einaudi  (il cui progetto è stato finanziato per euro 349.938,40)”.
Il sindaco ha tenuto a precisare che non ci saranno aggravi per le casse comunali e per le tasche dei contribuenti sannicolesi, essendo i due progetti interamente finanziati dal ministero dell’Istruzione con i fondi europei.
Nella sostanza, si tratta di interventi che riguarderanno il miglioramento della qualità delle infrastrutture scolastiche, l’adeguamento delle condizioni igienico sanitarie e la riqualificazione degli impianti tecnici.